Pagina 2 di 4 PrimaPrima 1234 UltimaUltima
Risultati da 11 a 20 di 33

Discussione: D-DAY+9 Rest Camp

  1. #11
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Apr 2011
    Messaggi
    123

    Re: D-DAY+9 Rest Camp

    Ciao Ragazzi, bel campo e belle foto e molto corretti. Un piccolo appunto......i gliders si procuravano i corcoran x la comodità* non certo x il fascino dei parà*.
    Una cosa è indossare gli scarponcini con le ghette e decisamente un'altra gli stivaletti da lancio.
    Cmq bravi

  2. #12
    Utente registrato L'avatar di Franz56
    Data Registrazione
    Jul 2011
    Località
    Trieste ("Uciolandia")
    Messaggi
    2,976

    Re: D-DAY+9 Rest Camp

    Mah, ti dirò... non è che abbia sentito parlare tutto 'sto gran bene dei "corcoran"...

    Nè come comodità* nè come "grip" della suola su terreni con rocce...
    Ho sentito dire (solo sentito) che rischiavi di scivolare molto di più con quella suola...
    Magari sbaglio o mi hanno riferito una "boiata"...
    Ciao.
    La vita è un temporale... prenderlo nel .... è un lampo...!!!
    El vento, el ... e i siori i gà sempre fato quel che i gà voludo lori...

    "Se un bischero dice 'azzate vorti'osamente può apri' un varco spazio temporale, in cui può incontrassi po'i se'ondi prima, generando 'osì un'infinita e crescente marea di 'azzate"... Margherita Hack

  3. #13
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jun 2007
    Località
    Friuli-Venezia Giulia
    Messaggi
    207

    Re: D-DAY+9 Rest Camp

    Da quello che ho sentito, anche da testimonianze di reduci, effettivamente i Corcoran (o comunque gli stivali da lancio, perchè non era la sola Corcoran a produrli) non erano poi il massimo come robustezza e tenuta, sia all'acqua sia come "presa" sul terreno.
    Basta provare a camminare su un prato anche solo leggermente fangoso e ci si accorge subito delle difficoltà* dovute alla suola in gomma con poca "scolpitura", se invece usi scarponi chiodati sullo stesso terreno ti muovi agevolmente. Provare per credere...

  4. #14
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Apr 2011
    Messaggi
    123

    Re: D-DAY+9 Rest Camp

    IL problema della suola era uguale x tutti sia x gliders che per i parà*, Stivaletti da lancio o scarponcini da fanteria avevano la stessa suola e quindi la stessa scarsa praticità* sui terreni bagnati.
    Quello che intendevo io, e che mi pareva aver sottolineato, è il fatto che tra legarsi gli stivaletti da lancio e le ghette era sicuramente più comodo il primo. Per questo i gliders se potevano si procuravano i Corcoran.
    Il problema delle suole cmq rimase x tutta la guerra x i G.I. perchè anche con gli M43 non si migliorò tantissimo.

  5. #15
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jun 2007
    Località
    Friuli-Venezia Giulia
    Messaggi
    207

    Re: D-DAY+9 Rest Camp

    Citazione Originariamente Scritto da Nello 12
    IL problema della suola era uguale x tutti sia x gliders che per i parà*, Stivaletti da lancio o scarponcini da fanteria avevano la stessa suola e quindi la stessa scarsa praticità* sui terreni bagnati.
    Quello che intendevo io, e che mi pareva aver sottolineato, è il fatto che tra legarsi gli stivaletti da lancio e le ghette era sicuramente più comodo il primo. Per questo i gliders se potevano si procuravano i Corcoran.
    Il problema delle suole cmq rimase x tutta la guerra x i G.I. perchè anche con gli M43 non si migliorò tantissimo.
    Sicuramente facevi prima a legare solo un paio di scarponi (ancorchè alti) rispetto ad un paio di scarponi ed uno di ghette, ma il regolamento non prevedeva scarponi da lancio per i gliders, appunto, proprio perchè non si lanciavano con il paracadute ma erano aviotrasportati.
    Poi sappiamo un po' tutti che l'iniziativa ed inventiva personale era diffusa tra gli americani.

  6. #16
    Utente registrato L'avatar di Blaster Twins
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    Piemonte
    Messaggi
    24,090

    Re: D-DAY+9 Rest Camp

    Tempo fa vidi una foto dove anche un Ranger indossava i Jump Boots dei Paratroopers.
    A/F 505 PIR 82ND AIRBORNE DIVISION "ALL AMERICAN"
    H-MINUS
    ALL THE WAY!

    www.progetto900.com

  7. #17
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Apr 2008
    Località
    Veneto
    Messaggi
    161

    Re: D-DAY+9 Rest Camp

    l'uso dei jump boots, perchè come dice correttamente 82allamericans ne esistevano di diversi produttori oltre alla ditta Corcoran, non era riservato solamente ai paracadutisti, anche se erano stati disegnati per il loro specifico lavoro, ma come è possibile notare da molte foto d'epoca vediamo che era un accessorio che troviamo indossato da molti soldati di reaprti differenti. Si dice che molti Rangers cercaro di procurarseli e che sbarcarono in Normandia con altre calzature per evitare di "rovinare" gli stivaletti con l'acqua del mare, ma che una volta a terra, in condizioni di sicurezza se li siano indossati. Come è facile vedere elementi del genio navale, oppure MP indossare questo stivaletto.
    BULL
    T3 HQ 101^ AB Div.

  8. #18
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Aug 2007
    Località
    Trieste
    Messaggi
    1,177

    Re: D-DAY+9 Rest Camp

    Giusto qualche giorno fa, sfogliando un vecchio numero di U&A, mi sono riguardato un articolo che trattava i "Navy Beach Battallions", i quali erano equipaggiati con i jump boots, per limitare le infiltrazioni di acqua e sabbia...
    <Sleep, my friend, and you will see
    That dream is my reality
    They keep me locked up in this cage
    Can't they see it's why my brain says “rage”>

    Metallica - Welcome home (Sanitarium)




    Photobooks fortificazioni <----- NEW! : Fortezze nascoste


    THOR, ODIN'S SON, PROTECTOR OF MANKIND, RIDE TO MEET YOUR FATE, YOUR DESTINY AWAITS!
    Amon Amarth - Twilight of the thunder god

  9. #19
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Sep 2008
    Messaggi
    72

    Re: D-DAY+9 Rest Camp

    Ciao Enrico ... e meno male che non hai ascoltato chi ti ha invitato a dedicarti ad altro ... ti rinnovo anche qui i complimenti anche perché dietro alla veridicità* delle foto c`è la veridicità* dei gesti nel senso che la barba te la sei realmente rasata e la foto non è solo una messa in scena, il fornelletto lo avete realmente usato per cucinare, insomma avete allestito un set per realizzare degli scatti a dovere ma nel contempo non vi siete limitati a quello anche se avreste potuto (tanto chi vi vedeva ... ) , come fatto altrove ti ripropongo però qui un quesito/dubbio , così da ampliare la discussione e non parlare solo di "corcoran", riferendomi alla foto di Luca sei sicuro che se pur arretrati dalla prima linea in un D-Day + 9 c`erano soldati destinati alle prime ondate che avevano con se la bustina, non parlo solo da un punto di vista di regolamento ma anche pratico, i Glider come i parà* come anche quelli sbarcati sulle spiagge partirono dall`Inghilterra e si portarono di tutto e di più a livello di elementi per la "sopravivenza" soprattutto le truppe aviotrasportate destinate a trovarsi dietro le linee nemiche, non so quanto (regolamento o no) si portarono anche la bustina come se non avessero già* abbastanza del resto in quanto sovraccarichi di munizioni, razioni k ecc. o se la lasciarono invece oltre manica assieme al resto degli effetti personali "superflui"...
    Continua così che sei sulla giusta strada
    QUANDO RITORNI IN PATRIA PARLA A NOME NOSTRO E RICORDA CHE ABBIAMO DATO IL NOSTRO OGGI PER IL VOSTRO DOMANI
    (scritto da un anonimo all'ingresso del cimitero provvisorio dei Marines sull'isola di Iwo Jima)

  10. #20
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Apr 2008
    Località
    Veneto
    Messaggi
    161

    Re: D-DAY+9 Rest Camp

    Ciao Top e ti ringrazio per i complimenti!
    Citazione Originariamente Scritto da Top Kick
    ... e meno male che non hai ascoltato chi ti ha invitato a dedicarti ad altro ...
    Quando le persone a cui ti riferisci saranno in grado di mostrarmi risultati di qualità* che rendano i nostri lavori superati allora sicuramente mi deciderò di dedicarmi ad altro, ma finchè danno solo fiato alla bocca ed i nostri lavori sono rievocativamente validi e specialmente le esperienze sono realmente vissute per aumentare il realismo e non per "far scena", allora mi spiace ma resterò ancora qui a rompere, cercando di mostrare con esempi (noi) cosa si intende per evento rievocativo e non per star solo ad indossare una divisa!

    Per quanto riguarda il tuo dubbio sulla presenza della bustina o meno in prima linea posso confermarti che anche i reparti aviotrasportati l'avessero, nonostante fosse un capo di vestiario abbastanza superfluo, se consideriamo tutto quello che si dovevano portare appresso; ma se pensiamo che qualche bontempone di parà* si è perfino lanciato con una mazza da baseball, credo che una bustina fosse il minole dei mali da caricare!
    A testimonianza di quello che dico ti posto alcune foto dell'epoca, proprio della Normandia e dei primi giorni dopo lo sbarco, dove si vedono queste truppe indossare l'overseas cap.
    Questi sono parà* americani fatti prigionieri alle prime luci del 6 giugno e condotti ai campi di prigionia:




    foto di campo medico allestito in Normandia nei primi giorni, dove molti dei ricoverati sono parà* e Gliders, e ben due soldati presentano la bustina, uno con addirittura visibile il patch unificato, che molti mettono in dubbio fosse presente già* prima dello sbarco:


    Rangers ai pieni della famosa scogliera di Pointe du Hoc


    Il tutto per dimostrare che alla base di una corretta rievocazione ci deve essere un'adeguata ricerca storica e documentazione, cosa che purtroppo non sempre avviene, anzi abbastanza raramente, dove molti rievocatori si accontentano di "scimmiottare" unicamente alcuni prodotti cinematografici!
    BULL
    T3 HQ 101^ AB Div.

Pagina 2 di 4 PrimaPrima 1234 UltimaUltima

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato