Risultati da 1 a 10 di 10

Discussione: Daga da geniere Mod.1915 e Steyr 95

  1. #1
    Utente registrato L'avatar di Stanis82
    Data Registrazione
    Dec 2013
    Località
    Rovigo
    Messaggi
    39

    Daga da geniere Mod.1915 e Steyr 95

    I miei ultimi ritrovamenti del 2013 a restauro finito!!!
    Daga da geniere Mod.1915 e Baionetta per Steyr M95.
    Le guancette sono quelle originali, dopo quasi 100 anni sott'acqua!!!
    Luogo del ritrovamento....ISONZO!!!! Grazie magnete!!!
    Grazie anche ai Carabinieri, celerissimi nel rilasciare i nulla osta.
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login



  2. #2
    Utente registrato L'avatar di CHri
    Data Registrazione
    Mar 2013
    Località
    Cagliari
    Messaggi
    1,468
    Fantastiche! Che ritrovamento.... Davvero complimenti!

  3. #3
    Utente registrato L'avatar di Lev
    Data Registrazione
    Sep 2011
    Messaggi
    834
    stupende.... scusa ma come sarebbe con il magnete? una calamita?

  4. #4
    Utente registrato L'avatar di Stanis82
    Data Registrazione
    Dec 2013
    Località
    Rovigo
    Messaggi
    39
    Esatto è proprio una calamita! Molto grossa e potente s'intende (è un 50mm di diametro) poi una bella corda lunga e "peschi". La puoi trovare su internet nei negozi dove vendono metal detector.

  5. #5
    Utente registrato L'avatar di Lev
    Data Registrazione
    Sep 2011
    Messaggi
    834
    Grazie della tua celere ed esauriente risposta.......neanche ti immagini quanto ti invidi,mi piacerebbe molto essere dalle tue parti con il mio metal a ravanare in cerca di cimeli della grande guerra.
    e' impressionante lo stato di conservazione delle tue bayo,se fossero state nella terra credo che sarebbero in condizioni molto peggiori,posta le foto,se le hai,di quando le hai pesacate,sarebbe interessante confrontarle con le attuali condizioni anche per poter avere un'idea del lavoro che hai fatto per restaurarle cosi' bene,e magari,se vuoi,anche dirci i procedimenti che hai seguito......il lavoro finito e' eccezionale,bravo.

  6. #6
    Utente registrato L'avatar di Stanis82
    Data Registrazione
    Dec 2013
    Località
    Rovigo
    Messaggi
    39
    Io sono veneto, le mie ricerche vado a farle in Friuli, la ci sono ancora tantissime zone "fertili" per noi recuperanti. Non ho foto di quando le ho recuperate cmq posso dirti che è stato abbastanza semplice pulirle; per le lame è bastato il trapano con la spazzola in acciaio per togliere quel poco di ruggine e di ossido che c'era, per le guancette invece è stato più laborioso. Il legno non era marcio, ma era pieno di fango e sabbia che con gli anni aveva formato una crosta durissima, li ho proceduto alla pulizia con un trapanino (un avvitatore) sul quale ho montato una piccola mola da legno. Se fai caso l'impugnatura della daga ha due colori diversi, la parte più scura è quella che è stata a contatto con il fondo del fiume. Una volta pulito bene il tutto ho incollato le guancette (i rivetti erano saltati via, ma il fango e la sabbia avevano fatto da collante), una bella spruzzata di lucido opaco ed il gioco è stato fatto

  7. #7
    Utente registrato L'avatar di Lev
    Data Registrazione
    Sep 2011
    Messaggi
    834

    Ti ringrazio per la tue esaurienti spiegazioni......

  8. #8
    Utente registrato L'avatar di alpi-adria
    Data Registrazione
    Sep 2008
    Località
    Veneto
    Messaggi
    461
    Ciao Stanis... bei pezzi, ma sopratutto gran bel restauro, complimenti!!!!
    Magari avessi io la tua capacità di restauratore :-)
    Ciao a tutti

    Alessandro - alpi-adria

  9. #9
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jan 2013
    Località
    Alpi Occidentali
    Messaggi
    101
    Il fango mantiene giovani le cose..bisognerebbe dirlo a tutte quelle signore che spendono nei trattamenti di bellezza scherzi a parte, ottimo ritrovamento e ottimo restauro!!

  10. #10
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2012
    Messaggi
    1,127
    Ottimo davvero.

    RR
    Tutto considerato, un militare non è altro che un uomo rubato alla sua abitazione. (Il buon soldato Sc'vèik)

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato