Risultati da 1 a 9 di 9

Discussione: Daghe Guardia Nazionale???

  1. #1
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Sep 2018
    Messaggi
    3

    Daghe Guardia Nazionale???

    Buongiorno a tutti, premetto che non sono un collezionista di militaria, ma solo uno studioso di storia risorgimentale italiana. Tempo fa trovai da un rigattiere, al mercatino di Pescara, una daga assai singolare, che da subito individuai come un ibrido assemblaggio di una lama militare con un'elsa di fantasia, ma notai che il lavoro era stato eseguito in tempi antichi e la cosa mi incuriosì. Lo stupore maggiore fu quando in un'altro mercatino, ad Ascoli Piceno, trovai una stessa tipologia di daga, quella in foto più lunga, con un'elsa molto simile e con le stesse iniziali della prima in rilievo sul pomo: G N . Ora so bene che le daghe in dotazione alla Guardia Nazionale erano e sono totalmente diverse, generalmente con la croce sabauda al centro dell'elsa. E' possibile secondo voi che queste daghe venissero riciclate per corpi minori o paramilitari come Croce Rossa, Pompieri ecc. ecc.
    Grazie a tutti coloro che vorranno contribuire alla risoluzione di questo caso.
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login



  2. #2
    Collaboratore
    Data Registrazione
    Aug 2006
    Località
    Pieve di Cento (BO ) Emilia Romagna
    Messaggi
    4,705
    Buona sera non è che vorrebbe passare dall'apposita stanza PRESENTAZIONI per una presentazione ufficiale a tutto il forum?
    Per le daghe non la posso aiutare perchè non facenti parte dei miei interessi collezionistici
    sven hassel
    duri a morire

  3. #3
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Sep 2018
    Messaggi
    3
    Buonasera, non sono pratico di forum, come posso fare per presentarmi nell'apposita stanza PRESENTAZIONI?

  4. #4
    Moderatore L'avatar di maxtsn
    Data Registrazione
    Jan 2011
    Località
    Prov. TO
    Messaggi
    7,236
    Eccola, mi raccomando di leggere attentamente anche i regolamenti.
    http://www.milistory.net/forum/presentazioni-vf63/
    Ora non ho i testi sottomano per dare un'indicazione, domani spero di riuscire a guardare.
    Massimiliano
    Vice Amministratore
    Max

    Frangar non flectar

  5. #5
    Moderatore L'avatar di maxtsn
    Data Registrazione
    Jan 2011
    Località
    Prov. TO
    Messaggi
    7,236
    Sono daghe della Guardia Nazionale meridionale fra il 1848/1860 ed in parte riutilizzate anche dopo l'Unità.
    Max
    VA
    Max

    Frangar non flectar

  6. #6
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jun 2013
    Messaggi
    200
    Confermo l'dentificazione

  7. #7
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Sep 2018
    Messaggi
    3

    daghe

    Citazione Originariamente Scritto da maxtsn Visualizza Messaggio
    Sono daghe della Guardia Nazionale meridionale fra il 1848/1860 ed in parte riutilizzate anche dopo l'Unità.
    Max
    VA
    Quindi sono regolari daghe del Regno Delle Due Sicilie? e pure la base delle lame non combacia perfettamente con l'elsa,questo mi aveva indotto a credere che fossero assemblaggi. Meglio così, sono molto soddisfatto e vi ringrazio per le vostre risposte.

  8. #8
    Utente registrato L'avatar di Armata Sarda
    Data Registrazione
    Sep 2008
    Località
    Torino
    Messaggi
    1,684
    Davvero curiosE e interessanti. Specialmente per il loro riutilizzo!
    Le imbecillità in Italia fanno sempre rumore. (Indro Montanelli)

  9. #9
    Moderatore L'avatar di maxtsn
    Data Registrazione
    Jan 2011
    Località
    Prov. TO
    Messaggi
    7,236
    Citazione Originariamente Scritto da butterodattero Visualizza Messaggio
    Quindi sono regolari daghe del Regno Delle Due Sicilie? e pure la base delle lame non combacia perfettamente con l'elsa,questo mi aveva indotto a credere che fossero assemblaggi. Meglio così, sono molto soddisfatto e vi ringrazio per le vostre risposte.
    Direi che non sono assemblaggi, tieni conto che non c'era una standardizzazione e le lame avevano le misure più disparate oltre che un livello di finitura generale abbastanza mediocre.
    Attendiamo la tua presentazione, comunque.
    Max
    VA
    Max

    Frangar non flectar

Tag per questa discussione

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •