Pagina 4 di 4 PrimaPrima ... 234
Risultati da 31 a 34 di 34

Discussione: Dalla Russia...

  1. #31
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2012
    Località
    Monfalcone
    Messaggi
    4,554
    Non ne sarei così sicuro... i mercanti di armi hanno i magazzini pieni...

    Nato: Soldati italiani a confine russo - Rai News
    Comincio un sacco di cose e non ne finisco nes

  2. #32
    Utente registrato L'avatar di Lev
    Data Registrazione
    Sep 2011
    Messaggi
    725
    Si e' vero ci saranno anche i nostri soldati nelle GRANDI manovre della Nato al confine Russo......i nostri soldati saranno ben 140 e in totale la grande armata shcierata al confine russo sara' di ben 4000 uomini.......i russi stanno tremando dalla paura!
    Forse sarebbe stato meglio inviare quei 140 soldati in russia-armati di pale e picconi a scavare e vedere cosa si puo' fare con quelle misere ossa....
    Comunque non ho ancora ben capito bene perche' i russi ci vogliono attacare? alcune voci dicono che vogliono invaderci perche' vogliono essere loro a fare il ponte sullo stretto di Messina...anche se si sono scordati che devono anche vedersela con la Salerno Reggio Calabria.....mah staremo avedere!
    A volte ho dei dubbi,molti dubbi sull'occidente sull'Europa e sugli Stati Uniti,noi siamo i buoni,noi siamo sempre dalla parte giusta,tutto gli altri sono i cattivi e qualsiasi cosa facciano e' sempre sbagliata e contro di noi che siamo i buoni!?
    Oh ma sti buoni c'azzecano sempre non sbagliano mai? che palle essere sempre dei buoni,molto noiso a volte mi va' di cambiare un po'........voglio essere cattivo!

  3. #33
    Utente registrato L'avatar di Lev
    Data Registrazione
    Sep 2011
    Messaggi
    725
    Citazione Originariamente Scritto da Lev Visualizza Messaggio


    Credo che il miglior modo di onorare i caduti sia quello di interessarsi dei vivi......voi pensate che siamo in grado di farlo?

    Purtroppo no,devo darmi ragione da solo come un cretino,certe volte detesto aver ragione!

    Non siamo capaci di indignarci tanto da far si che i soldati di OGGI che hanno prestato servizio in zone pesantemente bombardade dalle famigerate bombe all'uranio impoverito abbiamo un minimo di riconoscimento e tutto l'aiuto che necessitano per affrontare le terribili e mortali malattie causate da aver prestato servizio in zone contaminate da bombe all'uranio impoverito.

    Uranio impoverito: addio a Luciano, vittima dell

    Su La Testa!: URANIO IMPOVERITO: LE MENZOGNE DEL MINISTRO MATTARELLA, I MILITARI ITALIANI MORTI E MALATI DI CANCRO

    Probabilmente i nostri soldati di oggi sono sono abbastanza interessanti sotto il profilo storico come quelli caduti nella prima e nella seconda guerra e per questo devono soffrire e morire come dei cani nell'indifferenza generale......ottimo ora ho capito!,ma non lo accetto,no non accetto che si scrivano parole commoventi e piene di auspicio nel riportare a casa delle povere ossa solo per riempirsi la bocca e fare bella figura di aver scritto un bel commento sul forum e nello stesso tempo scordarsi completamente dei nostri militari di oggi che stanno lentamente morendo,essi sono forse soldati di serie B o C ?

    Le iene - puntata del 30 novembre 2016 - pecoraro-la-strage-di-militari-che-lo-stato-non-vuole-vedere

    E' altresi' ormai ovvio che i nostri governanti civili e militari sapevano ma hanno taciuto,hanno ommesso di istruire ed equipaggiare,di proteggere i nostri militari impegnati in zone di guerra,condannandoli a un triste destino,sono piu' di 300 quelli gia' deceduti dopo lunga sofferenza,e sono piu' di 3000 quelli gravemente malati e in cura,con conseguenti altissimi costi,spese che ovviamente sono a discapito dell'intera nazione,cioe' paghiamo tutti.
    Alte cariche istituzionali e militari hanno e continuano a tacere,tra cui Mattarella che nel 1999 era ministro della difesa e durante un'interrogazione parlamentare nego' che ci fosse rischio di contaminazione per i nostri militari impegnati all'estero,quando gli americani dal 1994 avevano gia' informato i nostri vertici militari di come proteggersi nell'operare in zone contaminate da ordigni all'uranio impoverito,si certo Mattarella proprio lui, il nostro attuale presidente disse che non c'era pericolo,tanto mica ci andava lui in missione!?

    Con quale faccia possiamo presentarci a dissepellire quelle povere ossa in Russia senza sentirci addosso un gran peso sulla coscenza.
    Voglio e spero che si arrivi a istituire una comissione di inchiesta su chi sapeva e a taciuto,voglio tutti i nomi dei responsabili,voglio che essi siano processati e condannati per alto tradimento,voglio che alle famiglie dei militari deceduti sia riconosciuto un indennizzo e che sia riconosciuta la causa di morte del loro congiunto,lo stesso indennizzo sia riconosciuto a tutti i militari malati e alle loro famiglie.

    Voglio,pretendo giustizia,tutti dobbiamo pretenderla,e solo allora potremmo presenentarci a testa alta al cospetto di quelle ossa dimenticate in Russia,altrimenti e' meglio lasciarle dove sono.

  4. #34
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2012
    Località
    Monfalcone
    Messaggi
    4,554
    Come darti torto?
    Comincio un sacco di cose e non ne finisco nes

Pagina 4 di 4 PrimaPrima ... 234

Tag per questa discussione

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •