Risultati da 1 a 4 di 4

Discussione: Date presunte o certe di adozione

  1. #1
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2012
    Messaggi
    1,127

    Date presunte o certe di adozione

    Carissimi. Avete idea di quando le varie bombe a mano sono entrate "in servizio" nell'esercito austro-ungarico? Secondo le voster conoscenze, quali c'erano entro il luglio del '15? di produzione AU o di fornitura germanica.

    Grazie!

    Rawa Ruska
    Tutto considerato, un militare non è altro che un uomo rubato alla sua abitazione. (Il buon soldato Sc'vèik)

  2. #2
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2012
    Messaggi
    1,127

    Re: Date presunte o certe di adozione

    Domanda difficile eh? La richiesta è legata alla morte di Sepp Innerkofler, che come scritto da tutti lanciò tre bombe di cui ben du non esplosero. Non esplosero o lui stesso, Standschuetzen mai fatto prima il militare le ha innescate male. Possibile che usasse ancora bombe a spazzola (produzione campale dei pionieri germanici) data la presenza tedesca in zona nel periodo della sua morte? E gli AU, cosa usavano nello stesso periodo. Sappiamo di parecchi ritrovamenti di spazzole in zona Anderta...

    Rawa Ruska
    Tutto considerato, un militare non è altro che un uomo rubato alla sua abitazione. (Il buon soldato Sc'vèik)

  3. #3
    Collaboratore
    Data Registrazione
    Feb 2007
    Località
    Veneto
    Messaggi
    953

    Re: Date presunte o certe di adozione

    provo a rispondere
    le bombe a mano con il più alto umero di mancati scoppi erano sicuramente:
    le lakos, per va del sistema di accensione che nel fragore della battaglia poteva non far percepire l'avvenuta detonazione della capsula innescante e quindi il soldato per paura lanciava la bomba ancora da innescare.
    le varie tipologie di schwere(ungheresi) per via del sistema di accensione a miccia(facilmente intaccabile dall'umidità).
    stesso discorso vale per la famiglia delle zeitzunder.
    in generale oltre al sistema di innesco, un altro difetto (che accomuna tutte queste bombe) era l'impiego di esplosivi a base di nitrato d'ammonio(tipo ammonal o simili) molto igroscopici e quindi sicuramente causa di mancati scoppi.

    per il discorso riguardante la datazione degli ordigni, oltre alle spazzole erano in uso sicuramente le universal le zeitzunder sia da fucile che a mano e i pirmi modelli di stiel, personalemte credo(ma non riesco a trovare conferme) che fossero in uso gia le rorh...
    avanti forza paris

    art.52 della Costituzione Italiana
    La difesa della Patria e' sacro dovere del cittadino. Il servizio militare e' obbligatorio nei limiti e modi stabiliti dalla legge. Il suo adempimento non pregiudica la posizione di lavoro del cittadino, ne' l'esercizio dei diritti politici. L'ordinamento delle Forze Armate si informa allo spirito democratico della Repubblica.

  4. #4
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2012
    Messaggi
    1,127

    Re: Date presunte o certe di adozione

    Grazie per le risposte.

    Rawa Ruska
    Tutto considerato, un militare non è altro che un uomo rubato alla sua abitazione. (Il buon soldato Sc'vèik)

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato