Risultati da 1 a 10 di 10

Discussione: Delucidazione maschera antigas

  1. #1
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Oct 2019
    Messaggi
    38

    Delucidazione maschera antigas

    Salve a tutti, vi scrivo perché mi è venuto un dubbio su una maschera antigas tedesca che possiedo. È il modello in tela.
    Volevo sapere se è normale che sia marcata 1939, visto che già la mod.38 era in gomma

    La maschera è questa:
    IMG_20200727_193750.jpg

    Il waffenamt mezzo logorato
    IMG_20200727_200048.jpg

    Altro particolare
    IMG_20200727_200117.jpg

  2. #2
    Moderatore L'avatar di maxtsn
    Data Registrazione
    Jan 2011
    Località
    Prov. TO
    Messaggi
    7,912
    Un po' cotta ma bella e buona.
    Max

    Frangar non flectar

  3. #3
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Oct 2019
    Messaggi
    38
    Se ha il waffenamt dovrebbe essere per uso militare e non civile, anche se il fatto che sul manicotto che unisce il facciale al filtro non ci sia la data, mi lascia un po' perplesso...(o magari la penso così perché non me ne intendo di maschere antigas).
    Comunque si, è una maschera un po' vissuta, ha la gomma irrigidita dal tempo e le lenti opache, ma alla fine è anche un po' il bello di questi oggetti!

  4. #4
    Moderatore L'avatar di maxtsn
    Data Registrazione
    Jan 2011
    Località
    Prov. TO
    Messaggi
    7,912
    Le maschere civili erano principalmente di altri modelli ed il manicotto spesso non ha la data.
    Max

    Frangar non flectar

  5. #5
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Oct 2019
    Messaggi
    38
    Ah i manicotti Delle maschere di uso militare spesso non hanno la data?
    Allora è come dicevo, pensavo così perché non ne so hahaha

  6. #6
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Feb 2011
    Località
    dove non sarei mai finito se fosse dipeso solo da me
    Messaggi
    1,029
    [QUOTE=diego A;559709]<> È il modello in tela. Volevo sapere se è normale che sia marcata 1939, visto che già la mod.38 era in gomma [QUOTE]

    Sì, é normale. Nonostante l'adozione di un modelo successivo, la Gasmaske 30 fu prodotta sino al 1943.

  7. #7
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Oct 2019
    Messaggi
    38
    [QUOTE=MarcoPennisi;559793][QUOTE=diego A;559709]<> È il modello in tela. Volevo sapere se è normale che sia marcata 1939, visto che già la mod.38 era in gomma

    Sì, é normale. Nonostante l'adozione di un modelo successivo, la Gasmaske 30 fu prodotta sino al 1943.
    Ah, molto bene! Grazie a entrambi per le risposte.

  8. #8
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Oct 2019
    Messaggi
    38
    Mi sapreste consigliare un libro sulle maschere antigas tedesche della seconda guerra mondiale? Più che altro per capire quali modelli c'erano e come erano fatte.

  9. #9
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Feb 2011
    Località
    dove non sarei mai finito se fosse dipeso solo da me
    Messaggi
    1,029
    Citazione Originariamente Scritto da diego A Visualizza Messaggio
    Mi sapreste consigliare un libro sulle maschere antigas tedesche della seconda guerra mondiale? Più che altro per capire quali modelli c'erano e come erano fatte.
    Non ci sono libri "sulle maschere antigas tedesche della seconda guerra mondiale", ma queste sono descritte più o meno bene nei volumi che trattano le uniformi/l'equipaggiamento della Wehrmacht (Esercito). Posso anticiparti che é in preparazione un libro, riccamente illustrato, dedicato ad esse che sarà pubblicato, auspicabilmente, nel giro di alcuni mesi: attendi fiducioso. Nel mentre, sfrutta questo forum per porre i tuoi singoli quesiti sull'argomento.
    Molto genericamente, i modelli basilari di maschera antigas militare furono due: Gasmaske 30 (facciale in tela) e Gasmaske 38 (facciale in gomma). Ciascun modello si declinava a sua volta in più varianti secondo alcune piccole differenze (per es. nel bocchettone del filtro o nella montatura delle lenti) e può montare filtri diversi. All'inizio delle ostailità erano ancora in uso anche i modelli in dotazione all'esercito negli anni '20, caratterizzati da un tubo corrugato che univa il filtro alla maschera e da una custodia di tela.

  10. #10
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Oct 2019
    Messaggi
    38
    Allora aspetto fiducioso il libro sulle maschere antigas grazie per la spiegazione.

Tag per questa discussione

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato