Pagina 1 di 4 123 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 34

Discussione: determinazione dell'autenticita' dei nastrini

  1. #1
    Banned
    Data Registrazione
    Jul 2007
    Messaggi
    1,358

    determinazione dell'autenticita' dei nastrini

    salve a tutti! [ciao2]

    Oggi mi sono imbattuto in diverse storie su decorazioni originali ma nastrini falsificati e mi sono sorti un sacco di dubbi! [II] Allora ho cercato test e modalita' per identificare i buoni dai cattivi e vorrei esporvi cosa ho capito, e magari se qualcuno ha commenti, altre tecniche o smentite, si faccia avanti!

    1) regola semplice semplice, se il nastrino e' duro e' falso. (ahia.. io ne ho toccati tanti di nastrini duri e mi sembravano appunto veri perche' lo erano!) Secondo voi e' vero o e' il contrario? E secondo voi dipende questo se il nastrino era stato usato o invece se e' stato lasciato piegato su se stesso per 60 anni?

    2) il 'Black Light Test'. praticamente fare l'analisi con una lampada UV a luce spenta. Se vediamo un sacco di fluorescenza allora e' cattivo e cosi via. Leggevo che per questo test ci sono tanti falsi positivi e un pezzo originale potrebbe comunque illuminarsi un sacco (magari lavato con detergenti chimici post war e cosi via). Inoltre alcuni dicono che anche prodotti WW2 sarebbero positivi, mentre altri collezionisti dicono di no. [Star]
    (mi procurero' di sicuro una lampada di questo tipo che disolito sono usate per vedere se i € sono veri o no [fuga])

    Dai, creiamo un bel topic con tecniche e analisi e i vostri pareri!

    Saluti,
    marco

  2. #2
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Messaggi
    4,053
    Io sapevo che bastava "Bruciacchiare", (adesso tutti i collezionisti di medaglie mi spareranno addosso [fuga]), un filo del nastrino, se brucia e si scioglie, come le attuali stoffe sintetiche, è un falso se invece "scompare" dovrebbe essere originale, non sò se questa pratica è attendibile al 100% ma sò che qualcuno la usa, qualcuno può "illuminarmi", (possibilmente senza avermi innaffiato di benzina prima)??? []

    Saluti
    Die Nadel
    Komm mein Schatz, denn wir fahren nach Croce D’Aune

    Canale youtube: http://www.youtube.com/user/Feldgragruppe?feature=mhee

    Sito web: http://www.feldgrau.eu/

    Pagina facebook: http://www.facebook.com/Feldgraugruppe

  3. #3
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jun 2006
    Messaggi
    37,658
    Citazione Originariamente Scritto da Die Nadel

    Io sapevo che bastava "Bruciacchiare", (adesso tutti i collezionisti di medaglie mi spareranno addosso [fuga]), un filo del nastrino, se brucia e si scioglie, come le attuali stoffe sintetiche, è un falso se invece "scompare" dovrebbe essere originale, non sò se questa pratica è attendibile al 100% ma sò che qualcuno la usa, qualcuno può "illuminarmi", (possibilmente senza avermi innaffiato di benzina prima)??? []

    Saluti
    Die Nadel
    Questo è l'unico sistema che conosco anch'io.Sentiamo che dice Panzer.

  4. #4
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Aug 2006
    Messaggi
    1,986
    CIAO, la lampada al wood viene usata da alcuni pure x questo come del resto come dice die nadel bastava brucciare il nastro ed il risultato era evidente anche se oggi giorno oramai bisogna stare in allerta su tutto ,comunque la durezza del nastro a volte potrebbe essere insignificante senza dimmenticare che in molti nastrini le misure della banda bianca ,rossa ,nera x esempio di una croce di ferro non coincidono con uno genuino.
    affrontare l'impari lotta contro l'ocupante con tutte le conseguenze di sacrifici e di sangue che comportava, o rinunciare, per un lungo periodo di tempo, alla prospettiva di indipendenza nazionale e alla conquista di un regime democratico

  5. #5
    Banned
    Data Registrazione
    Jul 2007
    Messaggi
    1,358
    Ho provato a bruciacchiare un nastrino (un filo []) su cui avevo dubbi e devo dire che non si e' sciolto! Bel test!!

    Purtroppo direi che il semplice misurare la larghezza delle bande, coi metodi di contraffazione che esistono oggi, non e' sufficiente a parer mio.

    Sarebbe bello se qualcuno e' esperto, stabilire quale test e' esaustivo, e cioe' che non produce falsi positivi!

    Grazie Die Nadel, Mulon e cuit! [ciao2]

  6. #6
    Utente registrato L'avatar di Cavaliere nero
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    Veneto
    Messaggi
    1,157
    Citazione Originariamente Scritto da Die Nadel

    Io sapevo che bastava "Bruciacchiare", (adesso tutti i collezionisti di medaglie mi spareranno addosso [fuga]), un filo del nastrino, se brucia e si scioglie, come le attuali stoffe sintetiche, è un falso se invece "scompare" dovrebbe essere originale, non sò se questa pratica è attendibile al 100% ma sò che qualcuno la usa, qualcuno può "illuminarmi", (possibilmente senza avermi innaffiato di benzina prima)??? []

    Saluti
    Die Nadel
    Die Nadeeeeeeellllllllllll! [II] [:195] [:200]
    [] scherzavo, però l'idea di arrostire il nastrino non mi piace molto... ma se è l'unico modo...
    [center:377uncav]La sera risuonano i boschi autunnali
    di armi mortali, le dorate pianure
    e gli azzurri laghi e in alto il sole
    più cupo precipita il corso; avvolge la notte
    guerrieri morenti, il selvaggio lamento
    delle lor bocche infrante.
    Georg Trakl[/center:377uncav]

  7. #7
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Aug 2006
    Messaggi
    1,986
    + di questi metodi che ti ho elencato io non ne conosco altri,la + comune è bruciare un filetto, se non si appallottola è ok.
    affrontare l'impari lotta contro l'ocupante con tutte le conseguenze di sacrifici e di sangue che comportava, o rinunciare, per un lungo periodo di tempo, alla prospettiva di indipendenza nazionale e alla conquista di un regime democratico

  8. #8
    Utente registrato L'avatar di franzroma
    Data Registrazione
    Jul 2007
    Località
    Marche
    Messaggi
    2,446
    Citazione Originariamente Scritto da cuit

    + di questi metodi che ti ho elencato io non ne conosco altri,la + comune è bruciare un filetto, se non si appallottola è ok.
    concordo in pieno con cuit, questo è l'unico test per verificare la bontà* di un nastrino oltre a misurare la larchezza delle bande
    francesco / nachtjager44 / franzroma

  9. #9
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Messaggi
    4,053
    [quote=Cavaliere nero]

    Citazione Originariamente Scritto da "Die Nadel":plfbqawz

    Io sapevo che bastava "Bruciacchiare", (adesso tutti i collezionisti di medaglie mi spareranno addosso [fuga]), un filo del nastrino, se brucia e si scioglie, come le attuali stoffe sintetiche, è un falso se invece "scompare" dovrebbe essere originale, non sò se questa pratica è attendibile al 100% ma sò che qualcuno la usa, qualcuno può "illuminarmi", (possibilmente senza avermi innaffiato di benzina prima)??? []

    Saluti
    Die Nadel
    Die Nadeeeeeeellllllllllll! [II] [:195] [:200]
    [] scherzavo, però l'idea di arrostire il nastrino non mi piace molto... ma se è l'unico modo...
    [/quotelfbqawz]

    Lo sapevo...[fuga]

    saluti
    Die Nadel
    Komm mein Schatz, denn wir fahren nach Croce D’Aune

    Canale youtube: http://www.youtube.com/user/Feldgragruppe?feature=mhee

    Sito web: http://www.feldgrau.eu/

    Pagina facebook: http://www.facebook.com/Feldgraugruppe

  10. #10
    Banned
    Data Registrazione
    Jul 2007
    Messaggi
    1,358
    grazie a tutti!! []

Pagina 1 di 4 123 ... UltimaUltima

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato