Pagina 8 di 10 PrimaPrima ... 678910 UltimaUltima
Risultati da 71 a 80 di 92

Discussione: Deutscher Stahlhelm 16 con finimenti KuK

  1. #71
    Utente registrato L'avatar di Doppeladlerkorb
    Data Registrazione
    Aug 2008
    Località
    Bassa Austria
    Messaggi
    891

    Re: RARA VARIANTE M16 AUSTROTEDESCO

    M 16 Austro-Germanico e „k.u.k. Klemmschnallen-Sturmband für den österreichisch-ungarischen Stahlhelm M16 nach deutschem Muster und deutscher Erzeugung" Foto 3:
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    "Scio me nihil scire"----"Sine ira et studio"

  2. #72
    Utente registrato L'avatar di Doppeladlerkorb
    Data Registrazione
    Aug 2008
    Località
    Bassa Austria
    Messaggi
    891

    Re: RARA VARIANTE M16 AUSTROTEDESCO

    M 16 Austro-Germanico e „k.u.k. Klemmschnallen-Sturmband für den österreichisch-ungarischen Stahlhelm M16 nach deutschem Muster und deutscher Erzeugung" Ecco l`ultime Foto 4, spero che ne abbiate molto piacere....; il M16 è adesso tutto completto con il soggolo coretto (neanchè icucinetti hanno mancato).......
    Saluti cordiali
    Gerhard
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    "Scio me nihil scire"----"Sine ira et studio"

  3. #73
    Utente registrato L'avatar di Andrea58
    Data Registrazione
    Mar 2008
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    10,266

    Re: RARA VARIANTE M16 AUSTROTEDESCO

    Complimenti, hai dovuto aspettare un poco ma alla fine hai trovato un soggolo perfetto.
    Homo homini lupus. Draco dormiens nunquam titillandus
    lo spirito di Cesare, vagante in cerca di vendetta, con al suo fianco Ate uscita infocata dall'inferno, entro questi confini con voce di monarca griderà "Sterminio", e scioglierà i mastini della guerra, così che questa infame impresa ammorberà la terra col puzzo delle carogne umane gementi per la sepoltura.

  4. #74
    Moderatore
    Data Registrazione
    Jan 2007
    Località
    Veneto
    Messaggi
    15,611

    Re: RARA VARIANTE M16 AUSTROTEDESCO

    Elmetto semplicemente stupendo
    Ottimo hai trovato il giusto soggolo con gli attacchi quadrati, ad onor del vero non ne avevo visti molti.
    Complimenti
    luciano

  5. #75
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Mar 2008
    Località
    Umbria
    Messaggi
    346

    Re: RARA VARIANTE M16 AUSTROTEDESCO

    davvero favoloso!
    Leo

  6. #76
    Utente registrato L'avatar di piesse
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    Toscana
    Messaggi
    3,700

    Re: RARA VARIANTE M16 AUSTROTEDESCO

    Bellissimo soggolo!!
    Non li conosco abbastanza ma mi pare proprio buono, oltre che in ottime condizioni.
    Completa ottimamente il tuo elmetto, ma come dissi a suo tempo io non credo che fosse incompatibile neanche il soggolo in cuoio, pur avendo l'elmetto colore austriaco.

    Infatti la produzione è tedesca e quindi credo possibile che siano stati consegnati anche con soggolo tedesco.

  7. #77
    Utente registrato L'avatar di Doppeladlerkorb
    Data Registrazione
    Aug 2008
    Località
    Bassa Austria
    Messaggi
    891

    Re: RARA VARIANTE M16 AUSTROTEDESCO

    Cari amici!
    Primo molto tante grazie per le vostre perizie reputate, sono realmente importante per me, mi rallegrano veramente.
    Secondo:
    Sono abbastanza convinto che il soggolo sia veramente originale (dopo 27 anni da collezionista) e come si puo riconoscere benissimo alle abrasioni vecchie nell interno del m16, li c`era sempre una sottogola "GES. GESCH." e nessun`altro.
    Terzo:
    à? vero che questi elmetti M16 avevano anchè soggoli tedeschi di cuoio e si puo vedere esempi sulle foto vecchie. Dopo le prime forniture 11/1916 per Austria --con ogni verosimilità* con soggoli tedeschi di cuoio--, cominciando da circa 5/1917 i tedeschi hanno riforniti soltanto M16 grezzi che sono stati completati d´ Austria da se e inizialmente con soggoli GES GESCH e una tintura nocciola e nessuna sovratintura del colore tedesco mela come prima. Prima (11/16-05/17) sono forniti in mela e così usati fino 11/1918 --o al sud sovratinti con colore feldbraun--fino a 5/1917, quando la produzione austriaca ha cominciato da produrre elmetti da se (M17, Berndorfer classico, ungherese, paperino o) e quindi i tedeschi hanno forniti soltanto gusci grezzi M16 fino a 1918, che era necessario, perche`gli austriaci non potevano produrre abbastanza elmetti da se fino 191
    Anchè soggoli tedeschi perduti di cuoio sono stati sostituiti di GES. GESCH. da 5/1917.
    Questo significa, che il mio M16 è stato fornito grezzo tra 5/1917 e circa 1/1918 della Germania a Austria, dove è stato tinto con colore feldbraun/isonzobraun e è stato completato con arredamento austriaco e soggolo ges gesch.
    Ancora grazie per il vivo interesse e discussione! Credo che sia realmente un tema molto interessante per molti forumisti, sia in bella Italia o Austria!!
    Spero che si capisca il mio italiano, che certamente venirebbe migliorato un po`....
    Saluti cordiali
    Gerhard
    "Scio me nihil scire"----"Sine ira et studio"

  8. #78
    Moderatore L'avatar di Paolo Marzetti
    Data Registrazione
    Nov 2005
    Località
    Italia-New Zealand
    Messaggi
    19,068

    Re: RARA VARIANTE M16 AUSTROTEDESCO

    Io direi che l'elmetto M.16 tedesco di color verde mela, con soggolo di canapa austriaco,
    e' stato distribuito agli austriaci a fine guerra, direttamente con quel colore.
    Io ho l'elmetto in questione, riportato a casa da un reduce che me lo regalo' nel lontano
    1964.Egli faceva parte della Cavalleria, e partecipo' ad uno degli ultimi scontri con le
    retroguardie austriache nella zona di Vittorio Veneto. Con questo elmetto, che in origine era
    pressoché nuovo, ci hanno giocato i suoi figli ed i suoi nipoti, fino a quando volle farmene
    dono,ed io ovviamente lo accettai perché non e' mai stato facile trovarne. PaoloM

    [attachment=0:1aqb3zae]scansione0001.jpg[/attachment:1aqb3zae]
    Copyright Archivio Marzetti per Forum World War
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login



  9. #79
    Utente registrato L'avatar di Doppeladlerkorb
    Data Registrazione
    Aug 2008
    Località
    Bassa Austria
    Messaggi
    891

    Re: RARA VARIANTE M16 AUSTROTEDESCO

    Grazie Paolo per questa storia interessante e questo meraviglioso elmetto che è stato usato senza dubbi dagli austriaci. Ma questa prova inconfutabile in forma di questo raro variante del M16 significa ovviamente, che sono successi diversi tipi di procedure di forniture allo stesso tempo!.
    Cioè proverò di riassumere cosicche diremmo con un pò siccurezza:
    Tra 11/1916 fino alla fine della guerra i tedeschi hanno fornito agli Austriaci elmetti M16 colore verde mela, ma anchè gusci grezzi M16 da 5/1917, che sono stati completati dagli Austriaci (tintura austriaca feldbraun, soggolo tessile ges gesch o altri tipi di soggolo tessile austriaco,etc.). Fino a 5/1917 gli M16 sono forniti dai tedeschi propabilmente con un soggolo tedesco di cuoio quali sono stati sostituiti con soggolo ges gesch o altri tipi di soggolo tessile austriaco, quando erano stati perduti dopo 5/1917. Da 5/1917 appariscono anchè i nuovi M17 austriaci e Berndorfer, 10/1917 apparisce il M18 ungherese Berndorfer.
    Vi prego, guardate anchè questo link, che si tratta della fabbrica Berndorf: k.u.k. Berndorfer Stahlhelm M18 cosidetto ungherese
    viewtopic.php?f=71&t=14324

    Spero che questo piccolo riassunto sia corretto non del tutto.
    Durante mie vacanze a Merano in settembre finalmente mi è riuscito acquistare il libro ottimo "Elmetti" , che purtroppo nessuno vende qui....
    Saluti cordiali Gerhard
    "Scio me nihil scire"----"Sine ira et studio"

  10. #80
    Moderatore L'avatar di Paolo Marzetti
    Data Registrazione
    Nov 2005
    Località
    Italia-New Zealand
    Messaggi
    19,068

    Re: RARA VARIANTE M16 AUSTROTEDESCO

    Ciao Gerhard,si, in linea di massima mi trovo d'accordo sulle date di utilizzo degli elmetti adoperati dall'esercito austro-ungarico, tuttavia sono sempre date con classificazione
    convenzionale,ad uso collezionistico.Attualmente io mi baso (e mi basero' per future pubblicazioni) solo ed esclusivamente su quanto e' riportato ufficialmente sui manuali kuk come questi:

    [attachment=2:2hdanpsq]manuale%20au%20a.jpg[/attachment:2hdanpsq]
    [attachment=1:2hdanpsq]manuale%20au%20c.jpg[/attachment:2hdanpsq]
    [attachment=0:2hdanpsq]manuale%20au%20b.jpg[/attachment:2hdanpsq]

    Intendiamoci bene, fa' poca differenza, tanto basta che si capisca di cio' di cui si
    sta parlando, ma visto che le date ufficiali sono abbastanza aleatorie,suscettibili
    per gioco di forza di errori,impressioni e altre cose che nulla hanno a che fare con lo
    studio rigoroso comparato a foto d'epoca che non possono mentire sulle date,ho deciso
    di adottare questo sistema. Giusto, sbagliato, non lo so,ma per me e' cosi'.
    PaoloM
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login



Pagina 8 di 10 PrimaPrima ... 678910 UltimaUltima

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato