Pagina 9 di 14 PrimaPrima ... 7891011 ... UltimaUltima
Risultati da 81 a 90 di 132

Discussione: Deutscher Stahlhelm 1916

  1. #81
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Mar 2014
    Messaggi
    53

    Bidonato fui ?

    Ho comprato (sig) questo elmo tedesco, ma con troppa superficialità mi sono poi accorto che l'interno non è il suo, qualcuno me lo può confermare ? e se si di che elmetto è ?
    grazie a tutti


    interno.jpg

  2. #82
    Moderatore L'avatar di squalone1976
    Data Registrazione
    Nov 2009
    Località
    GENOVA
    Messaggi
    5,795
    Se riesci prova a fare qualche altra foto, da questa sola si capisce poco..............

    ChM
    Virgo fidelis Usi ubbidir tacendo e tacendo morir

    Non nobis domine, non nobis, sed nomini tuo da gloriam

  3. #83
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Mar 2014
    Messaggi
    53
    DSC06574.JPG DSC06575.JPG DSC06576.JPG DSC06577.JPG

    I buchi ovalizzati a mano mi fanno tanto tarocco, e poi mi sembra che il disegno del cuoio sia diverso a meno che non sia una versione particolare.... Non ci capisco molto purtroppo, grazie per l'aiuto

  4. #84
    Utente registrato L'avatar di piesse
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    Toscana
    Messaggi
    3,700
    Questi elmetti hanno avuto molte vite, smontati, rimontati, riverniciati più volte, ricondizionati e modificati, per cui non si può affermare che il tuo sia un tarocco.
    La verniciatura nera può far pensare ad un uso civile anche post seconda guerra, come Vigili del Fuoco o protezione civile, non necessariamente in Germania, per esempio in Cecoslovacchia, ma anche in altri Stati.

    La cuffia è montata su un cerchio che sembra autentico, la slabbratura dei fori è frequente e in genere dovuta a rivetti più grandi di quelli d'origine; le patelle anch'esse sembrano vecchie, magari fatte negli anni 20 o 30.

    Insomma, per me l'elmetto è buono, anche se difficile dire di che epoca e di che nazione.

    Magari fai qualche foto dell'esterno, se si può capire qualcosa di più.

    Infine, curiosità: ma perché lo hai smontato?

  5. #85
    Moderatore L'avatar di Paolo Marzetti
    Data Registrazione
    Nov 2005
    Località
    Italia-New Zealand
    Messaggi
    19,075
    Piesse ha ragione, occorrono altre foto. Pero' a me l'imbottitura pare buona. PaoloM

  6. #86
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Mar 2014
    Messaggi
    53
    Il guscio è buono e anche la pittura interna che è originale addirittura si intravede qualcosa di scritto che potrebbe essere un nome e un numero, il guscio esterno è stato riverniciato malamente, forse qualche ragazzino, ho confrontato l'interno con molte foto originali e ho notato una notevole differenza nelle linguette di cuoio, molto meno lunghe e arrotondate rispetto a tutte quelle che ho visto in giro inoltre i fori ovalizzati a mano malamente mi hanno insospettito e l'ho smontato, lo sto restaurando per fare un originale restaurato ma l'interno non mi convince.
    Che foto vi posso mettere ?
    Grazie

    24514023_1_x.jpg

  7. #87
    Utente registrato L'avatar di piesse
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    Toscana
    Messaggi
    3,700
    Ma scusa, che significa "riverniciato malamente"? Non è che gli elmetti autentici siano riverniciati da carrozzeria, molte volte sono sovraverniciature a pennello, poco accurate, con vernici anche scadenti, ma non per questo non autentiche.

    Se vuoi un esemplare prima guerra mondiale, questo non lo è, o non lo è più, è un ricondizionato successivo, che può essere dagli anni 20 agli anni 50, in una Nazione imprecisata e per usi imprecisati.

    Le patelle non saranno 1gm, ma possono essere produzioni posteriori, ma non per questo tarocchi.

    In quanto alle foto, più sono e meglio è, di formato più grande e nitide, con giusta esposizione (quella fatta da te sembra in controluce, è tutta in ombra) e possibilmente a luce naturale.
    Gli elmetti sono spesso difficili da giudicare dal vero, figurati in foto, specie se non belle.

    Fatti un giro sul forum e vedrai molte foto ben fatte.

    In quanto al restauro che stai facendo, mi permetto di dire: mah....

  8. #88
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2012
    Messaggi
    1,127
    Sul mah.... concordo. Devi essere più delicato.

    RR
    Tutto considerato, un militare non è altro che un uomo rubato alla sua abitazione. (Il buon soldato Sc'vèik)

  9. #89
    Moderatore L'avatar di Paolo Marzetti
    Data Registrazione
    Nov 2005
    Località
    Italia-New Zealand
    Messaggi
    19,075
    Concordo con quanto detto, tuttavia l'elmetto di per sé e' buono. La sopratinta potrebbe essere stata data anche all'epoca. Valga un esempio:mi capito' un M.35 tedesco che pagai pochissimo perché all'apparenza era ritinto di nero, molto irregolarmente. Ebbene, provai a togliere la sopratinta e sotto venne fuori un bel mimetico.Quindi direi di non essere superficiali a giudicare di primo impulso tra l'altro senza foto adeguate! Ora di falsi ve ne è a josa, ma non tutti lo sono. E poi chi l'ha detto che elmetti simili non venivano mai smontati? Questo ha un'imbottitura con cerchione metallico, che prima, quasi sicuramente aveva un cerchione di cuoio.PaoloM

  10. #90
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Nov 2007
    Località
    Veneto
    Messaggi
    910
    A me l'elmo in questione non piace affatto. L'elmo è stato sicuramente ricondizionato, ma quando e da chi? L'imbottitura a tre cuscinetti non è assolutamente tedesca, ci assomiglia molto ma è di un elmetto svedese.
    Giorgio
    Nec recisa recedit

Pagina 9 di 14 PrimaPrima ... 7891011 ... UltimaUltima

Tag per questa discussione

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato