Pagina 1 di 14 12311 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 132

Discussione: Deutscher Stahlhelm 1916

  1. #1
    Moderatore L'avatar di Quex
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Napoli
    Messaggi
    1,329

    Deutscher Stahlhelm 1916

    tcopyright-gold-small.jpgGerman_Empire_state_flag_svg.pngIMG_1781.jpg

    Salve,
    continuando il discorso sugli Stahlhelm posto le foto di questo
    M17 tedesco (si differenzia dall'M16 che ha il cerchione in cuoio)
    sigla del produttore W66 che corrisponde a Herrmann Weissenberger
    & Co Stuttgart-Cannstadt; l'interno e' marcato Guttmann & Sohne
    Stuttgart la vernice ha un colore particolare si tratta di un
    grigio chiaro, nella cupola interna presenta il classico numero
    di matricola.
    un saluto
    Quex


    Immagine:

    128,98 KB


    Immagine:

    125,9 KB


    Immagine:

    131,12 KB


    Immagine:

    130,8 KB


    Immagine:

    129,38 KB


    Immagine:

    129,61 KB


    Immagine:

    127,91 KB




    Immagine:

    127,06Â*KB


    Immagine:

    126,36Â*KB
    Occorre molto tempo affinche' una buona idea faccia il giro della testa di un coglione.
    L.F.Celine

  2. #2
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Aug 2005
    Messaggi
    425
    Quex quest'elmo e' molto bello.........non hai mai pensato che si possa trattare di un Elmo dell'esercito Finlandese??? il colore e' lo stesso.....

    Cheers
    T
    Cerco tutto cio' che riguarda la 24 SS-Div. "Karstjäger", il libro "Bandenkampf" originale di Bosgard-Schneider, tutto riguardante la Lotta alle Bande nell'OZAK e tutto su Sturmtruppen / Mazze Ferrate

  3. #3
    Moderatore L'avatar di Quex
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Napoli
    Messaggi
    1,329
    Ciao Tommaso,
    l'elmo e' sicuramente tedesco, si tratta di un ritrovamento
    personale, ho un ipotesi sul colore particolare di questo elmo
    potrebbe trattarsi di un Marinekorps o Reichsmarine ma la mia
    rimane una idea personale; di seguito il link di un collezionista
    di elmi finlandese.
    http://home.tiscali.be/be033830/jukka/j ... allery.htm
    un saluto
    Raff
    Occorre molto tempo affinche' una buona idea faccia il giro della testa di un coglione.
    L.F.Celine

  4. #4
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Sep 2005
    Località
    Piemonte
    Messaggi
    54
    Ciao Quex,
    bell'elmo. La vernice è la sua, ma è un colore molto strano, questo grigio chiaro non l'ho mai visto. Sò che a volte i tedeschi oltre al verde classico utilizzavano tinte grigie ma decisamente più scure (come puoi vedere su "History of the German Steel Helmet" di Ludwig Baer a pagina 58 su un mod. 18 da cavalleria).
    Questa tinta è un pò un mistero.
    Fecisti patriam diversis gentibus unam

  5. #5
    Moderatore L'avatar di Quex
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Napoli
    Messaggi
    1,329
    Ciao Saccowar,
    possiamo solo fare delle ipotesi, l'elmo proviene dalla provincia
    di Caserta; la mia prima idea era quella di un elmo Finlandese ma
    la vernice di fabbrica ed il fatto che l'elmo non sia stato
    riutilizzato mi ha fatto scartare questa possibilita'.
    Osservando alcuni elmi della Kriegsmarine WWII ho notato questo
    colore grigio molto simile, l'idea di un colore fatto per la
    Reichsmarine potrebbe essere un ipotesi.
    un saluto
    Quex
    Occorre molto tempo affinche' una buona idea faccia il giro della testa di un coglione.
    L.F.Celine

  6. #6
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2005
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    771
    Caro Quex il tuo è un bel elmo M17 germanico che si distingue dal modello M16 per la sostituzione del liner, non più in cuoio di grosso spessore (materiale ormai divenuto prezioso) con un più economico liner in ferro.
    Reca una tonalità* non comune per quei tempi, volevo chiedere se si tratta di una prima verniciatura o se sotto si intravede una colore preesistente con tonalità* più olivastra?

    Posto con l'occasione l'interno di elmetto M18 germanico dal quale si possono dedurre le accennate similitudini con l'M18 A.U. c.d. "ungherese" con l'aggancio del soggolo direttamente al liner.

    Immagine:

    70,95*KB
    HANDE WEG VOM LAND TIROL

  7. #7
    Moderatore L'avatar di Quex
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Napoli
    Messaggi
    1,329
    Caro Walzorzi,
    l'elmo presenta questo colore grigio opaco di base, non vi e'
    traccia di altre vernici che faccia pensare ad un suo riutilizzo
    postbellico o di fine guerra.
    Nelle foto appare aihme' ancor piu' chiaro di come realmente si
    presenta dal vero; di fatto il colore e' un grigio marina tipico
    della navi da guerra, come scrivevo questo mi induce a pensare
    che si possa trattare di un elmo della Marina Imperiale Germanica.
    Purtroppo non ho notizie certe che possano confermare la mia ipotesi.
    un saluto
    Quex
    Occorre molto tempo affinche' una buona idea faccia il giro della testa di un coglione.
    L.F.Celine

  8. #8
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2005
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    771
    Ah....... dimenticavo
    il costruttore del tuo elmetto, dal marchio W66 sul guscio, si identifica nella manifattura: Hermann Weissenberg & Co - Stuttgart -
    HANDE WEG VOM LAND TIROL

  9. #9
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Nov 2009
    Messaggi
    112

    Elmetto tedesco

    Ciao a tutti!
    Ho da poco questo elmetto tedesco, credo m16 (sono presenti i bulloni per il sottogola quindi non è un m18 ).
    I cuscinetti dell'interno hanno all'interno crine, ha una vernice grigio-verde data a pennello, sul fianco è stato grattato in un punto, forse per far scomparire un fregio (si vedono ancora piccole rimanenze di bianco) .
    Vorrei avere dei pareri più ''tecnici'' da voi...
    Grazie!
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login



  10. #10
    Utente registrato L'avatar di piesse
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    Toscana
    Messaggi
    3,700

    Re: Elmetto tedesco

    Nell'insieme un bell'elmetto, sano e in buone condizioni.

    La sovracoloratura potrebbe far pensare a un ricondizionato anni 30, i cosiddetti transizionali, pur conservando la cuffia a cuscinetti della 1gm.
    L'abrazione laterale potrebbe essere la cancellazione dello scudetto Heer del III Reich, forse con qualche ingrandimento nitido si può dire qualcosa di più.

    Il soggolo pur invecchiato non mi sembra autentico, anche qui qualche foto di dettaglio può aiutare.

    Infine, non si può neanche escludere un riutilizzo da parte di qualche altro Paese, per esempio Finlandia, che più o meno adottava colorazioni del genere, o uno dei molti altri Paesi che in certi casi fino ad anni relativamente recenti (vedi Afghanistan) hanno usato questi elmetti.

    Vedi se per caso c'è qualche scritta, pur piccola o sbiadita, alle volte aiuta.

Pagina 1 di 14 12311 ... UltimaUltima

Tag per questa discussione

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato