Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 28

Discussione: Di ritorno dalla Normandia - ELMETTI ed altro

  1. #1
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2005
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    280

    Di ritorno dalla Normandia - ELMETTI ed altro

    Quest'anno io non sono potuto andare come di consueto in Normandia ma mi sa che il mio fratellino si è dato molto da fare. Guardate un po. Nel lotto di elmetti tedeschi di scavo ha rinvenuto un guscio di elmetto da parà* modello M36 quello per intenderci con i rivetti dei modelli 35 (il primissimo modello prodotto...). Un pezzo di una rarità* enorme. Peccato per le condizioni. E' la prima volta che vedo da vicino così tanti elmetti di scavo e mi ha colpito in alcuni la durezza di decAls e vernice...dopo 60 anni a terra. Anche la foto del Hitler è dell'epoca.
    Il resto è da vedere
    Andrea

    Immagine:

    154,83*KB

    Immagine:

    151,39*KB

    Immagine:

    153,53*KB

    Immagine:

    138,49*KB

    Immagine:

    160,79*KB
    andrea

  2. #2
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2005
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    280
    che strano ho appena inserito questa discussione e me la considera come se l'avessi messa il 27 (ieri)??
    andrea

  3. #3
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Sep 2005
    Località
    Veneto
    Messaggi
    504
    D'avere il "barilotto"
    l'austriaco si vanta
    ma il bombardier d'Italia
    ha la "duecenquaranta"
    Bombardier, bombardier!

  4. #4
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2005
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    280
    grazie
    andrea

  5. #5
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2006
    Messaggi
    138
    vakka terra quanta roba!!!!!

  6. #6
    Moderatore L'avatar di Quex
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Napoli
    Messaggi
    1,329
    Messaggio inserito da thekiller
    Nel lotto di elmetti tedeschi di scavo ha rinvenuto un guscio di elmetto da parà* modello M36

    purtroppo a mio avviso non c'e' speranza che si tratti di un
    guscio da Para' modello M36.
    Quex
    Occorre molto tempo affinche' una buona idea faccia il giro della testa di un coglione.
    L.F.Celine

  7. #7
    Banned
    Data Registrazione
    May 2006
    Località
    Veneto
    Messaggi
    490
    hey quex, ma non te n'eri andato?
    ad ogni buon conto sono felice di rileggerti.
    fabio

  8. #8
    Moderatore L'avatar di Quex
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Napoli
    Messaggi
    1,329
    Citazione Originariamente Scritto da REV_STONE

    hey quex, ma non te n'eri andato?
    ad ogni buon conto sono felice di rileggerti.
    fabio
    Caro Fabio,
    e' vero ho condiviso le scelta fatta da molti amici/amministratori
    di questo Forum, ma aihme' leggo sempre con interesse questa
    tribuna e gli interventi di chi vi partecipa, purtroppo di fronte ad
    un errore di identificazione di marchiana memoria non potevo
    esimermi dall'intervenire. Gli elmi da paracadutista M36 si
    distinguono facilmente perche' hanno quattro fori longitudinali
    che fissavano il soggolo.
    Il guscio in questione potrebbe essere di tutto ma MAI un elmetto M36 fallshirmjager.
    Per rendere meglio l'idea di come sia fatto un elmo M36 FJ
    inserisco una foto copiata (rubata) ad un topic sul Forum W.A.
    l'emo fa parte della collezione di Willi Zahn negli USA (spero
    mi perdoni l'uso fatto a puro fine "scientifico".
    un abbraccio
    Raff



    Immagine:

    74,61*KB
    Occorre molto tempo affinche' una buona idea faccia il giro della testa di un coglione.
    L.F.Celine

  9. #9
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2005
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    280
    Credo che gli errori di marchiana memoria come li chiama il napoletano quex risiedano ormai da lungo tempo nella sua mente, e spinto da una forte, pura e sana vena scientifica rompe il suo proclama di addio al forum e decide di intervenire per rimettere ordine e fornire la sua sapienza (proclama che per coerenza hai già* rotto 2 volte per intervenire a 2 topic, uno dove si discuteva la famosa decal Q, e uno il presente ovviamente)...bravo quex.... torniamo alla scienza:
    Vai a pag. 209 del Baer e troverai un bel elmettino, a questo elmettino prova a dare un nome in codice....m36 magari anche m37, il Baer non fa distinzione tra m36 e m37 dopodichè prova a pensare cosa è successo a questo stesso elmettino se fosse stato 60 anni circa nella terra ed avesse perso circa 2 cm della parte inferiore della circonferenza...forse caro quex i fori rettangolari sono spariti...no che dici...ci riesci ad arrivare o è troppo difficile per te come in altre occasioni hai dimostrato in merito agli elmi tedeschi.
    Andiamo avanti..se non fosse un m36 (o m37 che dir si voglia) cosa sarebbe....sarebbe quello che gli amici collezionisti americani hanno sostenuto nel mio topic aperto sul wehrmacht-awards con le stesse foto...un "cut down tankers helmet" che tradotto significa un elmetto da carrista tedesco tipo m35 di cui si conoscono solo alcune foto dell'epoca e mai nessun pezzo sembra esserci nelle collezioni di tutto il mondo....MAAAGAAARIIII, e l'unico pezzo lo avrei trovato io!!!! lo spero tanto anche se purtroppo è un ferro arrugginito. Personalmente ed a scopo cautelativo credo più ad un elemetto da parà* dove in normandia abbondavano alla fine della guerra.
    Vedi caro amico napoletano, questa è un argomentazione con pro e contro mentre da te non ho mai visto sviscerare nulla in materia di elmetti tedeschi, hai letto il mio topic aperto sul wehrmacht awards e ne hai fatto un buon uso "secondo il tuo punto di vista ovviamente".
    Per gli interessati ad una discussione seria su questo elmetto allego il topic con i pareri dei collezionisti oltreoceano http://www.wehrmacht-awards.com/forums/ ... p?t=174882

    Quindi caro amico napoletano, prima di parlare di errori, libera la mente, rilassati, documentati, approfondisci, ragiona e poi dacci lezioni scientifiche, altrimenti fai la stessa figura che hai fatto con la ormai famosissima teoria (da te inventata naturalmente) delle decal Q. Sono troppe quelle che hai detto caro amico quex: cito, tra le altre, quella fatta sul w-a dove in uno stesso topic e per lo stesso identico elmetto hai detto nella prima pagina che era originale e nella seconda che era falso. Siccome quando scrivo e sostengo qualcosa mi documento, allego il numero dei topic in cui hai dato il meglio e da dove sei stato emarginato (non certo da me) con l'appellativo testuale di "disco stonato" (comprendenti anche le tue incomprensibili altalene sulle Q, oggi vere, ieri false, l'altroieri vere), nr. 97112, 97986, 92175, 756446 e 85052 nella speranza che non siano andati già* in archivio e quindi non più visualizzabili, si perderebbe davvero un pezzo di scienza.
    Un forte bacio caro quex.
    andrea

  10. #10
    Moderatore L'avatar di Quex
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Napoli
    Messaggi
    1,329
    Citazione Originariamente Scritto da thekiller


    Un forte bacio caro quex.
    anche negli USA questa brutta figura.....
    non bastava questa:
    http://www.wehrmacht-awards.com/forums/ ... p?t=165867
    dove vieni invitato alla lettura da Darryl ....
    SCUSAMI SE NON RICAMBIO ESSENDO I MIEI GUSTI SESSUALI DI ALTRA NATURA...
    un saluto
    Quex
    Occorre molto tempo affinche' una buona idea faccia il giro della testa di un coglione.
    L.F.Celine

Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato