Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 24

Discussione: diottra per K31, ne vale la pena ?

  1. #1
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Messaggi
    89

    diottra per K31, ne vale la pena ?

    Avrei pensato di comprare una diottra per il mio K 31 ( il tipo K prodotta dalla Waffenfabrik Bern ).
    Qualcuno di voi la conosce ? E se si , ne vale proprio la pena ?
    Un grazie a chi vorrà* darmi qualche consiglio .[ciao2]

  2. #2
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Sep 2005
    Località
    italia
    Messaggi
    2,046
    ....ovviamente un fucile con l'ottica fa la sua porca figura e in poligono poi la fai da protagonista.
    Ma è bene valutare alcune cose, innanzi tutto l'arma come tira, l'impianto chi te lo fa, e la taratura è l'ottica giusta per quell'arma?
    La maggior parte delle armi per cecchinaggio sono già* di per se selezionate di fabbrica, quando non nascono proprio per la bisogna.
    Ovviamente, ed a causa della richiesta di mercato, questo tipo d'arma prolifica in modo abnorme, ma non sempre i risultati confortano la spesa.
    Tieni conto che proprio per esprimere al massimo il giusto connubbio arma ottica le due cose avevano lo stesso nr. di matricola.
    Quindi prima di partire fa in modo che ti offrano le giuste garanzie, Buona fortuna

    Immagine:

    62,95*KB

    Goditi il mio, Ciao Sal
    QUANTO MAIOR ERIS, TANTO MODERATOR ESTO

  3. #3
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Feb 2007
    Località
    Puglia
    Messaggi
    125
    Oramai, vi sarete abituati alla mia abissale ignoranza, soprattutto tu Salvatore!
    Ma dato che domandare è lecito e rispondere è cortesia........K31?
    Per favore, mi date qualche ragguaglio?
    Tipo, esercito tedesco? Seconda guerra?Parente del K98.......ecc.ecc

    Per Sal: questa settimana non è cosa......speriamo la prox.
    Saluti
    Sergio

  4. #4
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Messaggi
    89
    Citazione Originariamente Scritto da mangusta2121

    Oramai, vi sarete abituati alla mia abissale ignoranza, soprattutto tu Salvatore!
    Ma dato che domandare è lecito e rispondere è cortesia........K31?
    Per favore, mi date qualche ragguaglio?
    Tipo, esercito tedesco? Seconda guerra?Parente del K98.......ecc.ecc

    Sergio
    Scusami !!!!!
    Mi riferisco allo Schmidt Rubin K31 che fu prodotto in Svizzera approssimativamente dal 1933 al 1958 . Non vi è nessun rapporto di parentela con il Mauser K 98 , anzi tale tipo di arma presenta una caratteristica che, come tutte le ex ordinanze svizzere, la differenzia dalla tradizionale meccanica Mauser :
    l'azione " straight- pull " ( in italiano " a trazione rettilinea " ). E' un'arma che non ha mai combattuto e che , tranne per qualche rara eccezione ( è stata l'arma di ordinanza delle Guardie Svizzere ), non ha mai oltrepassato i confini della Svizzera . Mi auguro di esserti stato di aiuto . E ricordati che si nasce per imparare e si muore ignoranti .

  5. #5
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Messaggi
    89
    Gran bella foto !!!! Complimenti !!
    Chissà* come tirerà* bene !!
    Questo bell'esemplare proviene forse da Terni ? [ciao2]

  6. #6
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Sep 2005
    Località
    italia
    Messaggi
    2,046
    ...credo che tu prediliga più le baionettate; hai infilato la baionetta nella piaga, ma lo sai che è mio da 15 aa ma non ho mai sparato, qui da noi sparare oltre i 100 m è un sogno, sono convinto che ha bisogno ancora di taratura. Non so se viene da Terni è frutto di uno scambio con armi da caccia.Ta terni ne ho preso uno simile ma imbecillamente lo detti via era un Savage due rigature con ottica, in cassetta, ma mi sembrava così assurdo che un due rigature disponesse di un ottica, che ho pensato a un tarocco.Successivamente ho accertato che, in pochi esemplari, era stato fatto anche quello.
    Dimmi cosa hai deciso per l'ottica per il k31? Ciao Sal
    QUANTO MAIOR ERIS, TANTO MODERATOR ESTO

  7. #7
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Feb 2007
    Località
    Puglia
    Messaggi
    125
    Grazie per le chiarissime info........intanto ho studiato un pochino:
    http://www.armimagazine.it/artman/publi ... _158.shtml

    Ciao Ciao
    Sergio

  8. #8
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Sep 2005
    Località
    italia
    Messaggi
    2,046
    ...in attesa che Rider ci partecipi l'acquisto. nella considerazione che questo bel dialogare sa tanto di circolo d'appasionati mi vado a guardare il Linc di Sergio. Ciao Sal
    QUANTO MAIOR ERIS, TANTO MODERATOR ESTO

  9. #9
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Mar 2007
    Messaggi
    64
    Se sei un collezionista, aggiungendo una diottra ora, tarocchi l'arma. Se sei un tiratore non è questa un'arma da gara. Tutto sommato lasciala com'è.
    Saluti Stefano

  10. #10
    Moderatore
    Data Registrazione
    Sep 2005
    Località
    Estero
    Messaggi
    1,275
    Dunque la mia umile opinione è che non sempre aggiungendo una diottra ad un K31 si "tarocca" l'arma. Storicamente esistono diottre
    marcate W+F( Waffen Fabrik) che erano fatte su specifiche
    della Schweitzer Armee che le usò per l'addestramento dei tiratori scelti.[]
    La migliore in assoluto (ma non marcata W+F) è la Wyss che è una
    "clamp on" e quindi non richiede modifiche all'arma il cui aspetto è facilmente ripristinabile
    Saluti[ciao2][fuga]

Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato