Pagina 2 di 3 PrimaPrima 123 UltimaUltima
Risultati da 11 a 20 di 23

Discussione: direttamente dalla Gotica - 2

  1. #11
    Moderatore L'avatar di fert
    Data Registrazione
    May 2006
    Località
    Umbria
    Messaggi
    1,535
    ciao
    sicuramente quella dei fumogeni è una storia accaduta, ma pensa a cio che accadeva quando si usavano granate ad alto esplosivo....... o addirittura bombe d'aereo......

    per quanto riguarda quella di enzoluca è un bel 105mm smoke BE (base ejection)M84 americano. sono meno facili da trovare dei 25pdr inglesi. la spoletta ti dara un bel da fare per svitarla, ammesso che ci riesci..... cmq se hai una spazzola in ferro da applicare al trapano o qualcosa di simile dovresti riuscire a pulirla. ma aspettiamo center.. è lui il guru

  2. #12
    Moderatore L'avatar di Centerfire
    Data Registrazione
    Aug 2005
    Località
    Firenze - Toscana
    Messaggi
    4,576
    Centerfire a rapporto!!!
    Bello bello bello codésto sigarone da 105!!
    Certo, per intervenire sulla spoletta occorre tà*ttica e pazienza...
    Tieni conto che si smonterebbe bene se non avesse tà*cche od ammaccature in corrispondenza dell'accoppiamento che possono bloccare la rotazione, per cui osserva bene la giunzione ed incrocia le dita!
    Prima di intervenire potesti provare a tenerla per una notte dentro un barattolo con l'anticalcare per vedere di togliere un pò di incrostazioni che frenano i movimenti e sigillano gli interstizi per i successivi passi. La puoi mettere in verticale a naso in giù nell'angolo di una stanza, se non hai il barattolino giusto taglia una bottiglia da mezzo litro, dovrebbe bastare. (poi lava ed asciuga bene!)
    Fatto questo occorre usare dell'olio sbloccante spray per aiutare le filettature ed i piani a smuoversi.
    Anche quì porta pazienza, dovrai fare più applicazioni e dargli tempo per penetrare.
    Da quello che vedo c'è una robusta fresatura alla base della spoletta usata per il montaggio...
    Questo è già* un bel vantaggio! Se ne esiste una simmetrica è un doppio vantaggio...
    L'attrezzo esiste e non esiste... Ci sarebbero le "chiavi a settore" usate in meccanica sulle ghiere. Sono chiavi piane con sagoma a forma di gancio terminante con un dente e ciascuna copre un campo di diametri di circa 4/5 millimetri (es. da 45 a 50).
    Hanno il difetto di agire su una sola cava e tendono a sfuggire sotto il colpo del martello, disperdendo energia e sciupando il pezzo.
    L'ideale sarebbe la chiave originale che molto probabilmente era fatta a forma di anello ed entrava precisa accoppiandosi alla base della spoletta. Munita di due manici contrapposti non scappa e offre un'ottima presa per fare forza.
    Se hai un'amico meccanico puoi farti fare qualcosa di simile aggiungendo due fori diametralmente opposti dove inserire due viti che inserirai a fondo nelle sedi della spoletta un volta inserita sopra.
    Come vedi non nè una cosa che si fà* in 5 minuti, specialmente se vuoi evitare di sciupare i pezzi!
    Dovrai bloccare saldamente il corpo del proiettile e poi iniziare a dare dei colpi col mazzuòlo sulla chiave (non martello, mazzuòlo!!), visto che la rigatira è destrorsa il senso della filettatura è normale e devi ruotare in senso antiorario guardando la spoletta dalla punta (alle tiratrici dico: svitare è come aprire il barattolo della Nutella..).
    L'ingrediente segreto per che la cosa riesca è la tua sensibilità* nel valutare i livelli dei vari stadi di intervento per giudicare se sono sufficienti e riconoscere quando occorre fermarsi per non danneggiare irreparabilmente il tutto....
    Buon lavoro![]
    [ciao2]
    Io (ne) ho viste cose che voi umani non potreste immaginarvi.
    Navi da combattimento in fiamme al largo dei bastioni di Orione;
    e ho visto i raggi B balenare nel buio vicino alle porte di Tannhauser.
    E tutti quei momenti andranno perduti nel tempo come lacrime nella pioggia.
    È tempo di morire. (Blade Runner)

  3. #13
    Collaboratore L'avatar di EnzoLuca
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    Agrate Brianza MB
    Messaggi
    2,886
    Grazie Center, non ti smentisci mai come al solito: sei un vero guru!
    [^][^]
    Due cosine:
    - che anticalcare mi suggerisci? Aceto, Cillit Bang, altro? Non vorrei rovinare l'alluminio della punta o peggio l'ottone della ghiera (è in ottone vero?[innocent])
    - di fresatura ce n'è una sola. In compenso ci sono due scanalature probabilmente per inserire una chiave tipo....
    Immagine:

    4,44*KB
    Scusa il disegno ma l'ho fatto al volo.

    Domani se smette di nevicare faccio qualche foto all'aperto per far vedere meglio la spoletta.

    Grazie
    [ciao2]Enzo
    Ciao. Enzo
    "Non abbiate paura"

  4. #14
    Moderatore L'avatar di Centerfire
    Data Registrazione
    Aug 2005
    Località
    Firenze - Toscana
    Messaggi
    4,576
    Allora ho fatto un disegno al volo anche io!!!
    Non ho quì il CAD e mi sono arrangiato, spero funzioni!!
    Per fresatura intendevo proprio la scanalatura dove fà* presa la chiave!
    Le due viti contraposte (in nero) dovrebbero avere la parte finale liscia (privata del filetto) in modo da non deformare troppo la scanalatura della spoletta (essendo tonda invece che piana una minimo di tà*cca la farà* a meno che non la spiani su un fianco... potrebbe essere una buone idea!) come diametro ti consiglierei un M8 che ha un nòcciolo di 6.8 mm e ti dà* modo di lavorarci bene.
    la necessità* di usare delle viti è che devono essere inserite DOPO che hai messo la chiave sulla spoletta.

    Per quanto riguarda l'anticalcare può andar bene anche il Viacà*l oppure qualsiasi altro prodotto per la casa, tipo Anatra WC. Eviterei l'aceto perché ho visto che si mangia l'alluminio come fosse pane. Dai un'occhiata nei primi minuti per verificare l'effetto sulle parti.
    Buon lavoro![]

    Immagine:

    32,27*KB
    Io (ne) ho viste cose che voi umani non potreste immaginarvi.
    Navi da combattimento in fiamme al largo dei bastioni di Orione;
    e ho visto i raggi B balenare nel buio vicino alle porte di Tannhauser.
    E tutti quei momenti andranno perduti nel tempo come lacrime nella pioggia.
    È tempo di morire. (Blade Runner)

  5. #15
    Collaboratore L'avatar di EnzoLuca
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    Agrate Brianza MB
    Messaggi
    2,886
    Grazie per i consigli.
    Cercando in internet ho trovato alcuni siti che illustrano come la "bomba" veniva usata sia come fumogeno sia per volantinaggio.
    Quella per volantinaggio era marcata P (propaganda)

    Immagine:

    20,34*KB
    La foto è presa dal sito http://www.psywarrior.com/dissemination.html dove viene spiegata la tecnica della "guerra psicologica".

    Ho anche trovato che nel manuale americano <font color="green">MIL-F-14716A Fuse, time, M84A1 loading, assembling and packing</font id="green"> viene spiegato come montarle/smontarle. Purtroppo sul sito dove è disponibile è tutto a pagamento.
    Nessuno riesce a recuperarne una copia? Grazie
    Ciao Enzo
    Ciao. Enzo
    "Non abbiate paura"

  6. #16
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Dec 2007
    Località
    Emilia Romagna
    Messaggi
    38
    mamma mia...

    troppo complicato e pericoloso.

    io preferisco lasciarle stare o segnalarle a chi di dovere[II]

  7. #17
    Moderatore L'avatar di fert
    Data Registrazione
    May 2006
    Località
    Umbria
    Messaggi
    1,535
    il sistema indicato da center ti darà* sicuramente da fare. dubito cmq che riuscirai a svitarla, all'atto dello sparo la filettatura si serra tenacemente, per non parlare poi del lavoro svolto dalla spoletta quando ha espulso gli elementi fumogeni... cmq in bocca al lupo.

    @ billy: cerca di leggere bene e capire di cosa stiamo parlando, qui non c'è niente di pericoloso, la granata ERA una fumogena, è stata gia sparata e non ha nulla di pericoloso al suo interno, i consigli dati sono solo per svitare e pulire la spoletta.

  8. #18
    Moderatore L'avatar di Centerfire
    Data Registrazione
    Aug 2005
    Località
    Firenze - Toscana
    Messaggi
    4,576
    Hemmm... mi era venuto il forte dubbio che qualcuno potesse fraintendere le indicazioni che ho inserito nel mio post a riguardo dello smontaggio della spoletta da un PEZZO INERTE ...
    Istintivamente mi sono basato sul fatto che chi legge questo topic sia dotato di un'intelligenza di tipo normale che lo tenga al sicuro da azioni sconsiderate su materiali diversi da quello illustrato.
    Ringrazio fert per le puntualizzazioni da lui fatte e mi aggiungo anche io specificando che quanto da me scritto funziona solo in quei casi in cui si ha una certezza pressoché assoluta sulla inertizzazione del materiale, anche il minimo dubbio basta per desistere da ogni tentativo.
    Chi vuole manomettere un'ordigno non trarrà* vantaggio da quanto da me scritto, si arrangerà* comunque con le tristi conseguenze che ciò comporta, a questo né io né chiunque altro può porci rimedio. Se si potesse entrare nella testa delle persone per toglierci i bachi non ci sarebbero tanti tizi che si sfrittellano regolarmente sulle nostre strade...
    Quello che ho descritto è un tipo di approccio mirato a danneggiare gli oggetti il meno possibile e non a disassemblare tutto lo sparabile, comunque resto dell'idea che fra persone maggiorenni e vaccinate è bene che ognuno sappia usare il suo di cervello senza vivere a spese di quello altrui, spero che comprendiate quello che stò cercando di spiegare.
    Nel caso la questione sia troppo "a rischio" è possibile eliminare i post incriminati, ma non è nascondendo la cosa che si risolve il problema "testa vuota"...
    [ciao2]
    Io (ne) ho viste cose che voi umani non potreste immaginarvi.
    Navi da combattimento in fiamme al largo dei bastioni di Orione;
    e ho visto i raggi B balenare nel buio vicino alle porte di Tannhauser.
    E tutti quei momenti andranno perduti nel tempo come lacrime nella pioggia.
    È tempo di morire. (Blade Runner)

  9. #19
    Amministratore
    Data Registrazione
    Feb 2006
    Messaggi
    2,540
    Citazione Originariamente Scritto da Billy

    mamma mia...

    troppo complicato e pericoloso.

    io preferisco lasciarle stare o segnalarle a chi di dovere[II]
    Come già* vadidamente spiegato dai nostri Moderatori si tratta di un "OGGETTO" inerte e non pericoloso. Non si sta discutendo di un "ORDIGNO" esplosivo.

    Quindi potrà* essere complicato............
    .....ma non pericoloso!
    E...comunque...se lo ritieni tale (...ancor prima di sapere di cosa si trattava...) che ci facevi con il pezzo in mano???? Dai...


    WW
    Amministratore

  10. #20
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Dec 2007
    Località
    Emilia Romagna
    Messaggi
    38
    nel mio msg voloveo solo dire che IO lo ritengo troppo difficile in quanto non sono esperto, per cui per evitare di considerare inerte qualcosa che non lo è .... preferisco lasciar stare.

    altra considerazione: la discussione su come smontare una spoletta inerte mi sembra si sia innestata non sulla foto che ho mandato io ma su una successiva.

    Nella mia anche con la mia bassissima qualificazione avevo visto che era
    completamente vuota.

    Mi congratulo con la vs. esperienza ma in certi casi IO preferisco lasciare stare.

    tutto qui ciao

Pagina 2 di 3 PrimaPrima 123 UltimaUltima

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato