Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 12

Discussione: Distintivo Genio guastatori

  1. #1
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jan 2008
    Località
    Emilia Romagna
    Messaggi
    91

    Distintivo Genio guastatori

    Qualcuno può aiutarmi a datare ed identificare questo distintivo dei guastatori? E' alto 6 cm. e, nel punto più largo, 3,2 cm.
    Grazie,
    Renzo Catellani

    Immagine:

    133,92*KB

  2. #2
    Moderatore L'avatar di serpico
    Data Registrazione
    Sep 2005
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    2,648
    Direi un bel fregio;Datarlo con precisione,non è semplice.
    Infatti,il fregio ha mantenuto le sue caratteristiche dalla nascita fino al dopo guerra.
    Il fatto che sia ricamato in canottiglia mi fa pensare all'uso da parte di un ufficiale.
    In alcune versioni belliche,è presente il nodo Savoia ricamato sull'impugnatura della daga,ma molte sono anche le varianti senza nessun attributo monarchico.
    Dai materiali usati ,direi che sia post bellico.In modo particolare l'uso della canottiglia per il ricamo della lama della daga ,al posto del filo metallico sottile,mi fa propendere per questa ipotesi.
    Non capisco il sub-strato di colore blu cina.
    Forse è stato fatto fare da un ufficiale appartenenete ai paracadutisti dell'aeronauitca,ma è solo un'ipotesi.
    VEDO TUTTO, OSSERVO MOLTO, DISSIMULO POCO!

  3. #3
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jan 2008
    Località
    Emilia Romagna
    Messaggi
    91
    Il colore blu, in effetti, nella foto è un pò più brillante che nella realtà*, a causa evidentemente del flash.

  4. #4
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Località
    Umbria
    Messaggi
    1,071
    Caro Renzo,
    ne avevo uno identico...identico, ora lo ha Paolo in collezione(MARPO sul forum).
    Al 99% è un distintivo da guastatore destinato ai parà* che operarono in A.S.
    Ecco alcune foto che ne testimoniano l'utilizzo.



    Questo è il conferimento del brevetto.
    MEMENTO AUDERE SEMPER

  5. #5
    Moderatore L'avatar di serpico
    Data Registrazione
    Sep 2005
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    2,648
    In qualche cosa avevo visto giusto.Per l'attribuzione temporale avevo qualche dubbio anche perchè il disegno è rimasto uguale per molto tempo.
    VEDO TUTTO, OSSERVO MOLTO, DISSIMULO POCO!

  6. #6
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jan 2008
    Località
    Emilia Romagna
    Messaggi
    91
    Beh,
    se così fosse sarei davvero soddisfatto!
    Sarebbe un bel cimelio, visto il gardo di usura che fa pensare che sia stato effettivamente utilizzato...
    Grazie mille per le splendide immagini, oltre che per la cortesissima (e pronta) risposta.
    Renzo Catellani

  7. #7
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jan 2008
    Località
    Emilia Romagna
    Messaggi
    91
    Sarebbe interessante se Paolo postasse la foto del suo, tanto per fare un confronto.
    Grazie,
    Renzo Catellani

  8. #8
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jun 2007
    Messaggi
    289
    Non per fare il bastian contrario, ma penso che il fregio sia postbellico da "guastatore paracadutista", sanzionato con disposizione del 1954 successivamente modificata.
    Ho problemi con il PC di casa e quindi potrò essere più preciso solo nei prossimi giorni.

  9. #9
    Moderatore L'avatar di serpico
    Data Registrazione
    Sep 2005
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    2,648
    Citazione Originariamente Scritto da jolly46

    Non per fare il bastian contrario, ma penso che il fregio sia postbellico da "guastatore paracadutista", sanzionato con disposizione del 1954 successivamente modificata.
    Ho problemi con il PC di casa e quindi potrò essere più preciso solo nei prossimi giorni.
    Non conosco i regolamenti.Il giudizio post-bellico l'ho dato in base alla canottiglia con cui è realizzato.
    Gli esemplari sicuramente bellici che ho visto,avevano la lama della daga sempre ricamata con filo sottile,mentre alcuni sicuramente post bellici aveavno la lama ricamata con canottiglia tubolare.
    Certo che sei puoi contribuire con qualche cosa di più "ufficiale" è meglio.
    Tutto quanto scritto,non va certo a discapito del fregio che è veramente bello.
    VEDO TUTTO, OSSERVO MOLTO, DISSIMULO POCO!

  10. #10
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jun 2007
    Messaggi
    289
    Fortunatamente ho questa immagine sulla "penna" di oggetti simili.
    Per le disposizioni ufficiali vedo cosa posso scovare.
    Sicuramente questi fregi ricamati erano in uso alla Folgore fino agli anni 70 (visti personalmente che su fotografie dell'epoca).

    Ciò non toglie che l'esemplare in oggetto possa essere di epoca bellica, solo che appena l'ho visto ho fatto la considerazione riportata (ed ovviamente posso sbagliarmi).
    Ciò non toglie nulla sulla bellezza e sul valore dell'oggetto.


Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato