Pagina 3 di 3 PrimaPrima 123
Risultati da 21 a 26 di 26

Discussione: Distintivo NSDAP

  1. #21
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Aug 2006
    Messaggi
    1,986
    ci sta una novità*: in altro forum il distintivo è stato dichiarato autentico, x quanto riguarda la r e la z pare che siano a norma con il venditore e che sia la rzm ed il ges gesh potessero coesistere in un dato periodo( pure io ho visto alcuni giorni fa da un noto venditore tedesco un distintivo con entrambi i marchi).comunque io me lo salvo questo pezzo xche un rzm fatto cosi è utile nel data base.
    affrontare l'impari lotta contro l'ocupante con tutte le conseguenze di sacrifici e di sangue che comportava, o rinunciare, per un lungo periodo di tempo, alla prospettiva di indipendenza nazionale e alla conquista di un regime democratico

  2. #22
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    Como
    Messaggi
    4,434
    Mah!,comunque è molto strano,il davanti non fà* una piega,ma il retro,ripeto,a mio avviso è discordante,personalmente quel tipo di logo,non mi è capitato di vederlo,può essere anche una variante,ma allora è molto sconosciuta,e personalmente con queste varianti strane,io ci andrei con i piedi di piombo,e vi dirò,che anche i nostri colleghi d'oltre oceano,la pensano in questo modo,ci sono troppi pareri discordanti.
    Sicuramente un pezzo da studiare molto attentamente!
    Il dubbio è fastidioso, ma la certezza è degli imbecilli.

    Certi libri sembrano scritti non perché leggendoli s’impari, ma perché si sappia che l’autore sapeva qualche cosa.

    Saluti Enrico
    Pz.65

  3. #23
    Banned
    Data Registrazione
    May 2006
    Località
    Veneto
    Messaggi
    490
    mah, personalmente resto della mia idea e non concordo con quanto espresso su altro forum, anche per non aprire un'inutile polemica su quando le "rarità*" sono accettabili o meno (mi ricordo di una certa storia sui marchi RZM per ditintivi NSKOV...vero mulon?).
    resto del parere che un marchio RZM non potesse essere così diverso dallo standard. inoltre quel codice costruttore non è nemmeno rintracciabile nelle liste ufficiali...humm...

  4. #24
    Banned
    Data Registrazione
    May 2006
    Località
    Veneto
    Messaggi
    490
    ora che ho cercato meglio il codice appartiene a Rudolf Schanes di Vienna. la sua esistenza cmq non cambia la mia opinione...
    2 indizi fanno una prova, 2 stranezze un terno al lotto.

  5. #25
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jun 2006
    Messaggi
    37,658
    Ricordo Rev,ricordo...
    La mia idea è che quando posso vado sul sicuro!Meglio evitare rogne.Poi,se un giorno decidi di rivenderla....auguri!!!

  6. #26
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Aug 2006
    Messaggi
    1,986
    è comunque vero che molti di questi distintivi venduti pure dai nomi + blasonati sono molto discutibili proprio x i loro marchi.
    affrontare l'impari lotta contro l'ocupante con tutte le conseguenze di sacrifici e di sangue che comportava, o rinunciare, per un lungo periodo di tempo, alla prospettiva di indipendenza nazionale e alla conquista di un regime democratico

Pagina 3 di 3 PrimaPrima 123

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato