Risultati da 1 a 7 di 7

Discussione: distruggere i reticolati

  1. #1
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2007
    Località
    Veneto
    Messaggi
    484

    distruggere i reticolati

    Ciao a tutti, trovata sul fronte dolomitico, le uniche notizie le ho trovate sul libro "I bombardieri del re" dove c'è una foto a pag.169 con una breve descrizione. Veniva lanciata a mano e si agganciava ai reticolati con il gancio in ferro. L'ho ispezionata attrverso il foro centrale dove al momento del ritrovamento è uscita solo acqua e fanghiglia quindi vuota e inerte. Qualcuno ha qualche altra notizia in merito? un consiglio per pulirla senza demolirla...avevo pensato elettrolisi soft ma non so se è troppo invasivo... lo spessore del ferro è poco, un paio di mm a occhio.
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    Un giorno la paura bussò alla porta,il coraggio si alzò ad aprire e vide che non c'era nessuno.

  2. #2
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jan 2007
    Messaggi
    332

    Re: distruggere i reticolati

    assomiglia molto ale lakos...comunque io gli darei una passata con il trapano con su montata una spazzola di ferro e poi una passata con la vernice trasparente, cosi' da arrestare il grosso dell'ossidazione.Questo è il metodo che preferisco solitamentew, anche perchè pulendo troppo un oggetto se ne dimezza il valore
    saluti
    scopriti o viatore e ascolta da queste ruine beverate di sangue viene una voce: ITALIA!ITALIA!

    Che t'importa il mio nome? Grida al vento FANTE D'ITALIA e dormirò contento

    eravamo in trenta tutti di una sorte , e trent'uno con la morte ... ci chiamavan compagnia della morte ..

  3. #3
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Oct 2008
    Località
    Susà di Pergine Valsugana
    Messaggi
    458

    Re: distruggere i reticolati

    mai vista cosa del genere...
    "A volte il vincitore è semplicemente un sognatore che non ha mai mollato." (Jim Morrison)

  4. #4
    Moderatore L'avatar di Centerfire
    Data Registrazione
    Aug 2005
    Località
    Firenze - Toscana
    Messaggi
    4,576

    Re: distruggere i reticolati

    Tienila a bagno nel petrolio per qualche giorno in modo da ottenere un effetto di lavaggio e protezione momentanea.
    La ruggine consistente una volta allontanata dalla terra dove riposava tende a seccarsi e a sfaldarsi, come un millefoglie. Col petrolio dovresti riuscire a dargli una prima passata con una spazzolina da scarpe in nylon e far sciabordare il contenuto dell'interno. Ritengo improbabile poter smontare il tappo senza distruggerla.
    Una volta lasciata asciugare (al caldo, se possibile) passagli col trapano la spazzola in acciaio, con molta attenzione dove ci sono i ganci perché c'è rischio che si aggrappi facendo danni al pezzo ed alle mani. Finito il lavoro spruzza con olio spray per armi, anche nel foro della miccia.

    Riccardo
    Io (ne) ho viste cose che voi umani non potreste immaginarvi.
    Navi da combattimento in fiamme al largo dei bastioni di Orione;
    e ho visto i raggi B balenare nel buio vicino alle porte di Tannhauser.
    E tutti quei momenti andranno perduti nel tempo come lacrime nella pioggia.
    È tempo di morire. (Blade Runner)

  5. #5
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Apr 2010
    Messaggi
    98

    Re: distruggere i reticolati

    Citazione Originariamente Scritto da Alberto
    assomiglia molto ale lakos...comunque io gli darei una passata con il trapano con su montata una spazzola di ferro e poi una passata con la vernice trasparente, cosi' da arrestare il grosso dell'ossidazione.Questo è il metodo che preferisco solitamentew, anche perchè pulendo troppo un oggetto se ne dimezza il valore
    saluti
    anche a me a prima vista mi è sembrata una lacos ma secondo me non è un tubo per i reticolati ne ho trovato uno e sono grossi e lunghi

  6. #6
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2007
    Località
    Veneto
    Messaggi
    484

    Re: distruggere i reticolati

    Grazie per le le informazioni. E' un pezzo piuttosto particolare e mi dispiacerebbe rovinarlo con una pulizia affrettata
    Un giorno la paura bussò alla porta,il coraggio si alzò ad aprire e vide che non c'era nessuno.

  7. #7
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Dec 2007
    Località
    Emilia Romagna
    Messaggi
    942

    Re: distruggere i reticolati

    Quello è un tubo esplosivo per reticolati senza ombra di dubbio!
    E' davvero un bel pezzo in buone condizioni ed è piuttosto raro da trovare, immagino che il suo valore sia abbastanza elevato...
    Complimenti!

    Giustamente fai un buon restauro senza rischiare di rovinarlo perchè è un bel pezzo e sarebbe un peccato... se vedi che è abbastanza solido io userei il trapano con una spazzola a fili fini altrimenti prova con i mezzi chimici (aceto, remox, nafta...)
    Inge

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato