Risultati da 1 a 8 di 8

Discussione: Divisa storica in rimodello

  1. #1
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Dec 2006
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    231

    Divisa storica in rimodello

    Un caro saluto a tutti.
    Scusate, ma ho bisogno dell'aiuto degli esperti per catalogare "in dettaglio" questa giacca, in fase di rimodellazione, appartenuta ad un notissimo personaggio locale (Bassa veronese), capitano del 13° cavalleggeri Monferrato.
    Dai nastrini si deduce che il noto personaggio si sia fatto 3 anni della prima guerra, per essere poi richiamato alla vigilia del secondo conflitto, come dimostrano altre sue divise, modello 1934, presenti al museo.
    Ringrazio
    Cesare
    [attachment=3:1zxrhavg]DAVANTI.JPG[/attachment:1zxrhavg][attachment=2:1zxrhavg]DIETRO.JPG[/attachment:1zxrhavg][attachment=1:1zxrhavg]TASCA.JPG[/attachment:1zxrhavg][attachment=0:1zxrhavg]PREGHIERA.JPG[/attachment:1zxrhavg]
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    Cesare

  2. #2
    Utente registrato L'avatar di Andrea58
    Data Registrazione
    Mar 2008
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    10,266

    Re: Divisa storica in rimodello

    L'etichetta è un mito, notate il: Esperimentato prodigioso in ogni disgrazia.
    Mi sembra la garanzia di certi prodotti o la pubblicità* del toccasana miracoloso del dott. XXX
    Povero S. Antonio pubblicizzato così malamente, non un atto personale di fede ma una garanzia scritta. Una testimonianza comunque dei tempi, speriamo che sia tornato dalla guerra il capitano.
    Homo homini lupus. Draco dormiens nunquam titillandus
    lo spirito di Cesare, vagante in cerca di vendetta, con al suo fianco Ate uscita infocata dall'inferno, entro questi confini con voce di monarca griderà "Sterminio", e scioglierà i mastini della guerra, così che questa infame impresa ammorberà la terra col puzzo delle carogne umane gementi per la sepoltura.

  3. #3
    Moderatore
    Data Registrazione
    Jan 2007
    Località
    Veneto
    Messaggi
    15,611

    Re: Divisa storica in rimodello

    Bella la giacca, peccato che hanno tolto il colletto in maniera non certo delicata.

    Citazione Originariamente Scritto da Andrea58
    L'etichetta è un mito, notate il: Esperimentato prodigioso in ogni disgrazia.
    Una testimonianza comunque dei tempi, speriamo che sia tornato dalla guerra il capitano.
    Quoto
    A quei tempi e non solo, la chiesa con quella specie di "benedizione" perpetua, cercava di dare conforto e speranza al militare.
    luciano

  4. #4
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Dec 2006
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    231

    Re: Divisa storica in rimodello

    Citazione Originariamente Scritto da Andrea58
    L'etichetta è un mito, notate il: Esperimentato prodigioso in ogni disgrazia.
    Povero S. Antonio pubblicizzato così malamente, non un atto personale di fede ma una garanzia scritta. Una testimonianza comunque dei tempi, speriamo che sia tornato dalla guerra il capitano.
    Quoto.
    La preghiera è "militaresca", quindi, in tema con la guerra in atto all'epoca.
    In ogni caso ha funzionato.
    Il noto personaggio è tornato sano e salvo dalla guerra ed è vissuto abbastanza a lungo.
    Ciao
    Cesare

  5. #5
    Moderatore L'avatar di serpico
    Data Registrazione
    Sep 2005
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    2,648

    Re: Divisa storica in rimodello

    Non ho capito.Ti interessa sapere che modello è o come restaurala aggiungendo il tipo di colletto???
    VEDO TUTTO, OSSERVO MOLTO, DISSIMULO POCO!

  6. #6
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Dec 2006
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    231

    Re: Divisa storica in rimodello

    Citazione Originariamente Scritto da 128legio
    Non ho capito.Ti interessa sapere che modello è o come restaurala aggiungendo il tipo di colletto???
    Ho qualche dubbio sul modello. Per il restauro, non se ne parla, per ora. Mancano letteralmente i fondi.
    Sono comunque sempre graditi i consigli su come agire per il recupero.
    E' una mia idea fissa la valorizzazione di questi cimeli, appartenuti a personaggi ben noti nel territorio. Alcuni, anche a livello nazionale.

    Grazie
    Cesare
    Cesare

  7. #7
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Nov 2007
    Località
    Bologna
    Messaggi
    7,022

    Re: Divisa storica in rimodello

    Bella giacca peccato per il colletto. L' etichetta è veramente spettacolare.

  8. #8
    Utente registrato L'avatar di miramarco
    Data Registrazione
    Nov 2007
    Località
    Verona
    Messaggi
    408

    Re: Divisa storica in rimodello

    Eccezzionale un etichetta celestiale, mai vista prima!

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato