Pagina 5 di 6 PrimaPrima ... 3456 UltimaUltima
Risultati da 41 a 50 di 55

Discussione: DIVISIONE ATLANTICA

  1. #41
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2005
    Località
    Piemonte
    Messaggi
    1,079
    Caro ColChabert non posso che restare fermo sui punti che ho elencato nel post precedente.
    Se nessuno di noi uscisse da opinioni relative all'oggetto nessuno
    potrebbe considerarsi leso.
    Quanto ai periti "abilitati" ho delle profondissime riserve
    ma è un parere personale.
    Non mi appellerei comunque ai soli periti come fai tu
    perchè moltissimi topic hanno evidenziato osservazioni e studi
    di altissimo livello in un ambito di assoluta scientificità*
    e democraticità*. Questo stesso topic, con il tuo intervento, ne è un esempio.
    Se un acquirente si trovasse di fronte a due sole possibilità*. o rischiare il tarocco o pagare un perito staremmo freschi!
    Cerco tutto ciò che riguarda il 157^LIGURIA

  2. #42
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Sep 2005
    Località
    Friuli-Venezia Giulia
    Messaggi
    769
    Peccato che su questo topic si discuta del niente, in quanto non viene raccontato il reale stato delle cose.

    Citazione Originariamente Scritto da Col-Chabert

    Stamani è venuto a trovarmi la "suocera ottantenne" che vendeva su Ebay lo scudetto incriminato, portandomi a vedere l'oggetto stesso.
    L'ho esaminato e ritengo che sia in bachelite.
    Questo lo sostieni tu, la bachelite è un polimero che può assumere varie finiture e colori, dubito che nel 44 avanzato avessero tempo di creare uno stampo ad hoc per uno scudetto che doveva essere fabbricato in metallo.
    Tra l'altro con le foto postate appare chiaro che il distintivo nasce dal conio utilizzato (solo il verso tra l'altro il dietro è pieno appunto per l'impossibilità* di essere utilizzato) per gli esemplari in metallo, e non è, visto il materiale, privo di difetti costruttivi, direi che la bachelite si comporta in modo diverso per sua stessa caratteristica e necessita di uno stampo af hoc (vedi scudetti GIL,GG.FF ecc ecc.)


    [i]E` alto 7,8 cm. E, a me, sembra d`epoca.

    Uno dei moderatori dice (ma i moderatori non dovrebbero, appunto, moderare? Qua sembrava che buttassero benzina sul fuoco, usando persino parole da trivio):
    Errato da alcune settimane non sono più moderatore, al momento l'amministrazione è assente e come per altri moderatori quanto prima verrà* rimosso il ruolo evidenziato.

    [i]<font color="red">4)E' appurato che la Pacchiani e Barlacchi produsse solo esemplari in metallo.</font id="red">
    Ma è appurato da chi? Non è possibile che, prima di passare alla produzione, ne fosse stata fatta una prova in bachelite per sottoporre, che so, ad una commissione non lo scudetto finito ma il suo disegno?
    E' appurato dagli stessi esperti che chiami in causa, quanto alla commissione tutto può essere ma dubito che si fosse espressa su una preserie e non sul pezzo finito in quanto non sarebbe stata in grado di valutarne qualità* e finitura (sempre che ciò sia accaduto visto che nel 44 i problemi erano altri , ricordo che la Divisione Atlantica era composta da 3 compagnie di fucilieri e una batteria da Marina quindi con organici ridottissimi dubito che avessero scomodato qualche gerarca per approvare o meno uno scudetto che poi sarebbe stato totalmente diverso).

    [i]Ed inoltre:
    <font color="red">9)Il prezzo non è confacente ad un originale, se già* un originale in metallo vale migliaia di euro perchè un oggetto ancora più raro e per di più presupponendo essere una prova di conio dovebbe valerne solo poche centinaia?</font id="red">
    Il prezzo era una base d`asta. Destinata, forse, a salire sensibilmente se gli "esperti" del forum non lo avessero demolito.
    Errato l'oggetto era già* stato messo in vendita e tu pensi che un collezionista o uno studioso ad alto livello si faccia suggestionare dalle mie opinioni tra l'altro espresse su un forum che nulla ha a che vedere con il luogo in cui l'oggetto è stato messo in vendita?
    Evidentemente con tale carisma guiderei le folle con la mia semplice oratoria!
    Tra l'altro oggetti simili, visto che i contatti ce li hanno tutti, se reputati originali cambiano proprietario senza entrare in un circuto di aste on line o forse ce ne sono talmente tanti da poter accontentare tutti i collezionisti di distintivistica RSI?
    Ma ciò è una mia semplice considerazione ognuno è libero di fare quel che ritiene opportuno chiedendo ciò che gli pare, anche nulla, per qualsiasi tipo di distintivo e per qualsiasi sia la sua rarità*.

    [i]Per finire Marco dice:

    <font color="red">4) NESSUNO PUO' NE DEVE RITENERSI OFFESO O LESO DA OPINIONI RELATIVE
    AD UN OGGETTO IN UNA STRUTTURA DEMOCRATICA COME IL FORUM.</font id="red">
    Sono d`accordo con lui. Ma come può non offendersi una persona quando si mette in dubbio la sua onestà* (la "ottantenne" di cui sopra ha ricevuto su Ebay 409 feedback positivi e nessuno negativo) e gli si dice che vende kakate e me..da?
    Nessuno ha messo in dubbio l'onestà* di nessuno infatti il topic è pubblico e riferito ad un' oggetto e non a una persona fisica come tradizione del forum, sai benissimo invece che i risvolti della faccenda hanno avuto ben altri toni e non la semplice kakata citata!



    [i]Le perizie "definitive", per cortesia, lasciamole fare ai periti veri, quelli abilitati a farle.
    E chi sarebbero tali? Ti ricordo che in Italia esistono forse un paio di periti uniformologici e non è detto che lo studio delle sostanze componenti il materiale utilizzato per la realizzazione dello scudetto rientrino tra le loro competenze!
    Sul campo la documentazione pubblicata non è priva di errori e per lo più incompleta nonostante tutto esempi simili non ce ne sono e non ce ne sono stati, il fatto che esistano gli stampi originali è molto sospetto, infatti la proposta era per uno scudetto esistente seppur raro nella versione originale e non un distintivo conosciuto.

    Questo è quanto! Se qualcuno perdesse il sonno per tali sciocchezze, non se ne dolga eviteremo qualsivoglia giudizio! del resto ognuno deve farsi le ossa da solo!
    Cerco "avidamente" copricapi italiani, soprattutto Alpini, ed austro-tedeschi fino al 1945 nonchè foto italiane e austriache della Zona Carnia, Alto Isonzo e occupazione austro tedesca del Friuli I° guerra mondiale, foto Alpini divisione Julia e occupazione tedesca Friuli fino al 1945.

  3. #43
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2005
    Località
    Piemonte
    Messaggi
    1,079
    Premetto che non è mia intenzione fare da mediatore
    non autorizzato ma considero LAFITTE e COLCHABERT
    due cari amici ed ottime persone di rara correttezza.
    Penso che ci sia stato un progressivo fraintendimento.

    1) LEGITTIMO OFFENDERSI PER OGNI OSSERVAZIONE CHE NON RIGUARDI L'OGGETTO

    2) LEGITTIMO E DOVEROSO ESPRIMERE LE PROPRIE OSSERVAZIONI IN ASSOLUTA LIBERTA'

    P.S. una briciola dell'Amministrazione era comunque
    costantemente presente
    Cerco tutto ciò che riguarda il 157^LIGURIA

  4. #44
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Sep 2005
    Località
    Piemonte
    Messaggi
    1,130
    ma non c'e' 1 straccio di odontotecnico?[][][]


    qui non si e' nominato nessuno ne si fa processi ai venditori, ma agli scudetti della Divisione Atlantica si!
    e se poi con questo nostro topic si puo' salvare qualche sprovveduto, ben venga !
    Novara fa da se'

  5. #45
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Sep 2005
    Località
    Piemonte
    Messaggi
    1,130
    questo e' 1 altro esempio di tarocco!


    Immagine:

    8,88*KB
    fronte


    Immagine:

    8,87*KB
    retro
    Novara fa da se'

  6. #46
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Nov 2005
    Località
    Campania
    Messaggi
    72
    Mal d'Africa dice:
    <font color="red">qui non si e' nominato nessuno né si fanno processi ai venditori, ma agli scudetti della Divisione Atlantica si! e se poi con questo nostro topic si puo' salvare qualche sprovveduto, ben venga !</font id="red">
    Ma la frase che ha scatenato la bagarre è sua:
    <font color="red">"probabilmente ha diversi amici, le offerte erano tante, per onesta' 1 era mia al prezzo base, con l'intento di vedere chi si nasconde dietro al venditore, ma come gia' mi e' accaduto con 1 altro bel tomo magari il tutto e' intestato alla suocera 80enne!"</font id="red">
    e mi sembra che il "processo al venditore" ci sia stato.

    Il mio pensiero, come ho cercato di dire nel intervento precedente, credo si possa riassumere così:
    Ben venga una costruttiva analisi di tutto quanto concerne la militaria, ma senza scendere in offese personali od epiteti volgari. Tutto qua.

    Lo so che nomi non ne sono stati fatti, ma è bastato andare su Ebay e mettere nel motore di ricerca "Divisione Atlantica" (io ho fatto così) per trovare il venditore.

    P.S.
    <font color="red">ma non c'e' 1 straccio di odontotecnico?</font id="red"> Io l'Odontotecnico (credo lo stesso al quale è rivolta la richiesta di Mal d'Africa) l'ho contattato, è bastato telefonargli. Ha visto anche lui da vicino lo scudetto ed è della mia stessa opinione.
    Col. Chabert

  7. #47
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2005
    Località
    Piemonte
    Messaggi
    1,079
    <font color="blue">VORREI FAR NOTARE CHE MENTRE CONTINUIAMO INUTILMENTE
    A CONFRONTARCI SU FORMALI QUESTIONI DI "LANA CAPRINA" CONTINUA
    NON SOLO SULLE CASE D'ASTE IL VERGOGNOSO SMERCIO DI
    OGGETTI PALESEMENTE FALSI.

    E' NECESSARIO IMPEGNARCI AFFINCHE' IL DIBATTITO SUL FORUM CONTINUI CON ANALISI
    APPROFONDITE, DIALETTICAMENTE COSTRUTTIVE E SEMPRE CIRCOSTANZIATE
    E MOTIVATE. QUESTO PER IL BENE DI TUTTI!</font id="blue">
    Cerco tutto ciò che riguarda il 157^LIGURIA

  8. #48
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Sep 2005
    Località
    Piemonte
    Messaggi
    1,130
    ciao,per il discorso del venditore chiedo venia e mi cospargo il capo di cenere, fatto sta che ebay l'hai nominato tu ! poteva essere in qualsiasi sito di vendita online!
    per me rimane 1 copia ottenuta da 1 esemplare della filatelica, poi se mi sbaglio mi inginocchio sui ceci, ma se eventualmente non fosse gia iscritto nel forum, puo' sempre intervenire e raccontarci le sue impressioni ed eventualmente dove e come ha reperito il materiale, siamo qui anche per imparare, e sulla rsi c'e' molto da imparare!
    p.s. odontotecnici non ne conosco , ne qui ne a Napoli, se qualche d'1 pensa minimamente che sia nei miei pensieri , si sbaglia di grosso!


    Immagine:

    74,47Â*KB


    Immagine:

    69,31Â*KB
    Novara fa da se'

  9. #49
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2005
    Località
    Piemonte
    Messaggi
    1,079
    Questo confronto postato da MALD'AFRICA
    mi pare molto chiarificatore.
    Le corrispondenze circoscritte appaiono
    decisamente molto speculari.
    Cerco tutto ciò che riguarda il 157^LIGURIA

  10. #50
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Nov 2005
    Località
    Campania
    Messaggi
    72
    Grazie Marco per il chiarimento.
    Quindi lo scudetto dela "suocera ottantenne" è fatto con il conio originale.

    Lo dice Nostradamus in questo stesso forum:
    <font color="red">"Lo scudetto in questione, il cui conio fu realizzato dalla Picchiani e Barlacchi, è attualmente riprodotto, a quanto mi risulta, dalla Filatelica Fiorentina con il conio originale."</font id="red">

    E grazie a Mal d'Africa per averlo dimostrato.
    Col. Chabert

Pagina 5 di 6 PrimaPrima ... 3456 UltimaUltima

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato