Pagina 2 di 3 PrimaPrima 123 UltimaUltima
Risultati da 11 a 20 di 24

Discussione: Domanda su distintivo assaltatore anni 60

  1. #11
    Utente registrato
    Data Registrazione
    May 2008
    Località
    prov. di Savona
    Messaggi
    901
    Citazione Originariamente Scritto da adriano Visualizza Messaggio
    Un esempio di come veniva portato...non tra scudetto e grado, altrimenti il grado va finire troppo in basso, mentre l'altezza del grado è stabilita da regolamento così come quella dello scudetto di Brigata, quindi sotto a tutti e due...in questo caso si tratta di un sergente fanteria ma fa lo stesso...
    questo è uno di Quelli che dicevo io...un neo Sergente (SSA) che giura davanti al Col. Comandante del reparto prima di essere invviato in licenza in attesa di congedo

  2. #12
    Utente registrato L'avatar di stahlelm16
    Data Registrazione
    Dec 2009
    Località
    Veneto
    Messaggi
    1,311
    A dir la verità ho sentito più pareri e discordanti sulla posizione dove doveva essere cucito questo distintivo. Ci sarà pure una circolare militare o un regolamento dell' epoca dove veniva descritto il distintivo e dove portarlo esattamente.E ormai già che ci sono qualcuno sa dirmi a che altezza andavano cuciti sulla manica grado e scudetto omerale? Grazie mille.Scusate se faccio tante domande ma siccome voglio "rifare" l'uniforme che portava mio padre non voglio lasciare nessun particolare al caso...
    Lassù pugnammo. Lassù caddero gli eroi fratelli
    per la grandezza della Patria.
    Il più vasto confine a lei consacrato,
    vigila e difendi con la fede dei forti


    Dal monumento al Vecio e al Bocia sito alla caserma Salsa di Belluno, sede del glorioso 7° Alpini

  3. #13
    Moderatore L'avatar di Furiere Maggiore
    Data Registrazione
    Dec 2005
    Messaggi
    3,848
    ... confermo quanto sulla foto pubblicata da Adriano perché visti personalmente. Il sergente che giura non è uno dei graduati che era promosso sergente al congedo. Dai primi anni '50 furono istituiti i corsi ASC, allievi sott.li di complemento trasformati in ACS, allievi comandanti di squadra negli anni '60. Questi dopo 5 mesi di corso venivano promossi caporal maggiori ACS e dopo ancora 5 mesi promossi sergenti e restavano in questo grado, compreso lo stipendio, per ancora 5 mesi.
    I corsi ASC e ACS di fanteria si tenevano nella scuola ACS di Spoleto e nella Scuola di Fanteria di Cesano. I corsi ACS furono chiusi nel 1975 con il nuovo ordinamento dell'esercito di quell'anno.
    Nel regolamento sulle uniformi, edizione 1971, non sono riportate misure ma semplicemente: ... si portano sulla manica sinistra della giubba, del giubetto e del cappotto al disotto dei distintivi di scuola, divisionali e di brigata. I distintivi di grado si portano al disotto dei distintivi di scuola, divisionali e di brigata e al disopra dei distintivi di pecializzazione. Posto la tavola relativa sulla fascetta portadistintivi (volgarmente definita volantino) dove, al centro è riportato il "volantino" di un sott.le specializzato.
    Tu immagina il distintivo di assaltatore invece di quello di artificiere (granata) riportato.
    Va da sé che l'esempio riguarda il grado di sergente ma valeva anche per i caporali e i caporali maggiori.

    Pertanto "copia" la foto di Adriano e non sbagli...

    Saluti

    fm

    IMG55.jpg
    E' la somma che fa il totale.

  4. #14
    Utente registrato L'avatar di stahlelm16
    Data Registrazione
    Dec 2009
    Località
    Veneto
    Messaggi
    1,311
    Grazie mille! Ottima informazione!
    Lassù pugnammo. Lassù caddero gli eroi fratelli
    per la grandezza della Patria.
    Il più vasto confine a lei consacrato,
    vigila e difendi con la fede dei forti


    Dal monumento al Vecio e al Bocia sito alla caserma Salsa di Belluno, sede del glorioso 7° Alpini

  5. #15
    Utente registrato L'avatar di leandro53
    Data Registrazione
    Sep 2013
    Località
    Pieve di Cadore
    Messaggi
    663
    i corsi ACS si tenevano anche alla Cesare Battisti di Aosta alla Scuola Militare Alpina (almeno nel 1975 quando ero AUC...)
    Leandro
    Visita www.katubrium.it

  6. #16
    Moderatore L'avatar di maxtsn
    Data Registrazione
    Jan 2011
    Località
    Prov. TO
    Messaggi
    6,572
    Pertanto "copia" la foto di Adriano e non sbagli...
    Esattamente.
    Ti posto delle foto dove puoi vedere un altro esempio di posizionamento (con specialità diversa) e com'era strutturata l'uniforme.
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    __________________________________________________ __________________________________________________ __

    Max

    Frangar non flectar

  7. #17
    Moderatore L'avatar di Furiere Maggiore
    Data Registrazione
    Dec 2005
    Messaggi
    3,848
    ... naturalmente, gli ACS degli alpini ad Aosta;

    - di Artiglieria a Foligno,

    - dei meccanizzati (bersaglieri, fanteria meccanizzata e cavalleria) a Lecce;

    - del genio e trasmissioni alla Ceccignola;

    - di amm/ne e commissariato a Maddaloni;

    - dei lagunari a Spoleto (oltre che di fanteria) ...

    ... non ricordo altri

    Saluti

    fm
    E' la somma che fa il totale.

  8. #18
    Utente registrato L'avatar di stahlelm16
    Data Registrazione
    Dec 2009
    Località
    Veneto
    Messaggi
    1,311
    Grazie mille a tutti ma soprattutto a questo ultimo intervento illuminante di Furiere Maggiore. Ora cerco ciò che mi serve (ciò che manca) poi vi terrò informati su questo "progetto" cui tengo molto....
    Lassù pugnammo. Lassù caddero gli eroi fratelli
    per la grandezza della Patria.
    Il più vasto confine a lei consacrato,
    vigila e difendi con la fede dei forti


    Dal monumento al Vecio e al Bocia sito alla caserma Salsa di Belluno, sede del glorioso 7° Alpini

  9. #19
    Utente registrato L'avatar di adriano
    Data Registrazione
    Mar 2009
    Messaggi
    1,048
    Il distintivo di grado dovrebbe essere posizionato con l'angolo interno a 13 cm dall'attaccatura della manica...

  10. #20
    Utente registrato L'avatar di stahlelm16
    Data Registrazione
    Dec 2009
    Località
    Veneto
    Messaggi
    1,311
    Grazie Adriano anche questa ottima ed interessante informazione
    Lassù pugnammo. Lassù caddero gli eroi fratelli
    per la grandezza della Patria.
    Il più vasto confine a lei consacrato,
    vigila e difendi con la fede dei forti


    Dal monumento al Vecio e al Bocia sito alla caserma Salsa di Belluno, sede del glorioso 7° Alpini

Pagina 2 di 3 PrimaPrima 123 UltimaUltima

Tag per questa discussione

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato