Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 13

Discussione: Domanda su tappi a corona

  1. #1
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Sep 2012
    Messaggi
    11

    Domanda su tappi a corona

    Ciao a tutti,

    come detto nell'area presentazioni sono nuovo del forum, ma sono anche un novello appassionato... quindi ignorante di praticamente tutto.

    In zona Stelvio ho raccolto un tappo a corona vicino a postazioni AU.
    Fermo restando che non ho grandi conoscenze e che il tappo a corona è un oggetto ancora in uso, sapreste dirmi se esiste una catalogazione/conoscenza di questi oggetti, come si può trovare per le scatolette?

    Per la rimozione della ruggine e la salvaguardia del colore ho utilizzato semplice succo di limone quasi puro (per provare).
    Dal blocchetto rossastro sono incominciare a comparire chiazze di azzurro e una scritta scura incompleta tipo "FIRS" nella metà inferiore del tappo e una lettera "E" nella metà superiore. Non credo che verrà fuori molto altro, il materiale era molto compromesso, ma mi sono divertito a fare l'esperimento.

    Appena possibile invio una foto, mi sto ancora organizzando...
    Un salutone,
    Vecioz

  2. #2
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2012
    Messaggi
    1,127

    Re: Domanda su tappi a corona

    Non mi risulta una catalogazione del genere, ma ti posso confermare di avern trovati diversi anche nelle caverne del Carso, aperte da me e quindi non sospettabili di "inquinamento". Ho trovato anche un cavatappi...

    Ciao Rawa Ruska
    Tutto considerato, un militare non è altro che un uomo rubato alla sua abitazione. (Il buon soldato Sc'vèik)

  3. #3
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2012
    Località
    Monfalcone
    Messaggi
    5,088

    Re: Domanda su tappi a corona

    I tappi a corona esistevano già... purtroppo sono una delle pù terribili forme di contaminazione del terreno da parte dei turisti.
    Una bottiglia piena la portano in zaino volentieri, appena è vuota diventa un peso insopportabile e "bisogna" abbandonarla sul terreno, tappi compresi.
    Comincio un sacco di cose e non ne finisco nes

  4. #4
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Sep 2012
    Messaggi
    11

    Re: Domanda su tappi a corona

    Vi ringrazio per le risposte!

    Troppo vero: tappi, bottiglie, fazzolettini, tetrapak, sacchetti... tutta roba che pesa... in discesa...

    Stavo cercando info su questi tappi: una buona discriminante potrebbe essere la presenza (o l'assenza, per contro) di materiale sigillante all'interno del tappo. Fino a un certo periodo, dopo la Seconda Guerra, l'interno era rivestito da sughero. Quindi se il tappo reperito in zona Grande Guerra riporta parti di sigillante plastico o "spugnoso", dovrebbe essere di epoca successiva.

    Salutoni,
    Vecioz

  5. #5
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2012
    Località
    Monfalcone
    Messaggi
    5,088

    Re: Domanda su tappi a corona

    Comincio un sacco di cose e non ne finisco nes

  6. #6
    Collaboratore
    Data Registrazione
    Dec 2007
    Località
    Lazio
    Messaggi
    1,324

    Re: Domanda su tappi a corona

    I tappi a corona esistevano, ma erano ancora pittosto rari, rispetto ad oggi.
    Il sistema fu brevettato per la prima volta da William Painter il 2 febbraio del 1892 a Baltimora, negli USA, ma fu anche utilizzato esclusivamente dalla Crown Cork and Seal Inc. fino al 1911.
    Si aprono con gli apribottiglia, mentre i cavatappi si usano per i tappi (o turaccioli) di sughero, molto più antichi...

  7. #7
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2012
    Messaggi
    1,127

    Re: Domanda su tappi a corona

    Allora il mio è un apribottigle...

    Rawa Ruska
    Tutto considerato, un militare non è altro che un uomo rubato alla sua abitazione. (Il buon soldato Sc'vèik)

  8. #8
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2012
    Località
    Monfalcone
    Messaggi
    5,088

    Re: Domanda su tappi a corona

    Anche durante i lavori per il museo all'aperto sulla vetta del Pal Piccolo abbiamo trovato numerosi apribottiglie.
    Più piccoli di quelli di oggi.
    Comincio un sacco di cose e non ne finisco nes

  9. #9
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2012
    Messaggi
    1,127

    Re: Domanda su tappi a corona

    Esatto, più piccolo, nche il mio. Non posso fare ora la foto causa pitturazioni in casa...

    RR
    Tutto considerato, un militare non è altro che un uomo rubato alla sua abitazione. (Il buon soldato Sc'vèik)

  10. #10
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Sep 2012
    Messaggi
    11

    Re: Domanda su tappi a corona

    Mi pare di capire che i tappi a corona non siano reperti che suscitino molto interesse.

    Effettivamente la possibilità ti tirare su un tappo arrugginito dell'anno scorso è elevata, per pulirlo ci si impiega un sacco di tempo e il risultato non è per nulla garantito.
    Ragionevole...

    Ho ben chiaro che messi di fianco ad altri oggetti i tappetti spariscano all'instante... però per me sono una piccola traccia della vita condotta nelle baracche, postazioni e trincee dai quei militari le cui gesta ci appassionano.
    Non so, nutro una insana simpatia per i tappetti...

    Buona serata!
    Vecioz

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato