Risultati da 1 a 5 di 5

Discussione: domenica di pasqua...

  1. #1
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Sep 2009
    Messaggi
    245

    domenica di pasqua...

    anche oggi la ricerca non si e' fermata..
    ecco qui una tanica..era fuori un giardino insieme a delle casse da frutta, pronta per esere buttata,non era un peccato. inglese
    ma un quesito?? come mai e' color desertico e poi cosa quelle iniziali??
    cmq cosa sapete dirmi...ancora buona pasqua
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login



  2. #2
    Utente registrato L'avatar di kanister
    Data Registrazione
    Aug 2007
    Località
    Savona
    Messaggi
    5,218

    Re: domenica di pasqua...

    Come mai è color deserto? Dicono che gli inglesi abbiano combattuto anche nel deserto egiziano e libico: sarà vero?

    Le lettere CD o CO: nella sua lunga vita è evidentemente appartenuta a qualcuno che aveva queste iniziali nel nome, non necessariamente nel periodo bellico, in fin dei conti ha quasi 70 anni.
    Non vediamo la storia per come è ma per come siamo.

  3. #3
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Sep 2009
    Messaggi
    245

    Re: domenica di pasqua...

    vero vero... mio nonno e' stato fatto prigioniero in africa.. erano inglesi
    confermo..
    quindi questa tanica..dall'africa e' in sicilia
    dopo lasciata sulla sponda opposta a messina
    quindi abbandonata fuori un giardino
    infine miracolosamente a casa mia
    ottimo direi

  4. #4
    Utente registrato L'avatar di stahlelm16
    Data Registrazione
    Dec 2009
    Località
    Veneto
    Messaggi
    1,311

    Re: domenica di pasqua...

    Anch'io ho recuperato un paio d'anni fa una tanica inglese uguale a questa, ma con le lettere W(broad arrow)D, sempre color "sabbia". Ce l'avevo a due passi nella casa di fronte alla mia. E quando la hanno ristrutturata sono saltate fuori questa e un'altra tanica del tutto uguale, a parte la colorazione, verde tipo grigioverde, anche se arrugginita, che poi ho regalato a un amico. E non riesco a capire come siano arrivate qui, visto che qui a fine guerra sono arrivati solo americani, non inglesi....boh.....e comunque se non avessi salvato le taniche sarebbero finite nella spazzatura.....
    Lassù pugnammo. Lassù caddero gli eroi fratelli
    per la grandezza della Patria.
    Il più vasto confine a lei consacrato,
    vigila e difendi con la fede dei forti


    Dal monumento al Vecio e al Bocia sito alla caserma Salsa di Belluno, sede del glorioso 7° Alpini

  5. #5
    Utente registrato L'avatar di kanister
    Data Registrazione
    Aug 2007
    Località
    Savona
    Messaggi
    5,218

    Re: domenica di pasqua...

    La W freccia D ce l'ha pure questa, altrimenti non si potrebbe sapere se sia inglese.

    Circa i percorsi di questo ed altro materiale non avete idea di quanti passaggi abbia subito nella sua vita.
    Ricordo solo che alla fine della guerra vennero costituti i cosidetti campi ARAR in cui veniva raccolto tutto il materiale ancora utilizzabile e che veniva venduto a nuovi utilizzatori. E l'invenzione del materiale a kilometro zero è molto recente, all'epoca non usava.
    Quindi non stupitevi di trovare qualcosa che non riuscite a capire come sia arrivato dove lo trovate, non necessariamente è rimasto li durante la guerra.
    Non vediamo la storia per come è ma per come siamo.

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato