Pagina 1 di 12 12311 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 118

Discussione: DONNE-SOLDATO NELLA GUERRA MONDIALE

  1. #1
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jan 2008
    Messaggi
    467

    DONNE-SOLDATO NELLA GUERRA MONDIALE

    Ciao!

    Non ho visto documenti sull'argomento e mi sembra doveroso allegarVi il file interessante che ho trovato.
    Sarebbe bello anche recuperare delle foto (o le divise),perche' molte si camuffarono da uomini,salvo poi essere scoperte quando ferite o uccise,ma altre come alcuni reggimenti inglesi ebbero delle divise apposite con tanto di caschetto blu,e ancor piu' temerario certe scelsero fieramente di arruolarsi (esercito tedesco) o adottare si le divise dei loro uomini morti sul campo, ma senza nascondersi.

    Vi auguro una giornata di fiamme e gloria.


    Allegato: [img]immagini/icon_paperclip.gif[/img] trad_mh.pdf
    82,37*KB
    VALCHIRIA76
    ad excelsa tendo
    ne' con speranza ne' con paura

  2. #2
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jan 2008
    Messaggi
    467
    AGGIORNO:

    dal libro
    "LE STREGHE DELLA NOTTE"

    Marina Rossi

    (docente di Storia della Russia all'Università* di Trieste) racconta la storia dell'aviazione femminile in Urss fra il 1941 e il 1945.

    ed. Unicopli


    (Irina Maksimova, sergente meccanico del 586° reggimento cacciabombardieri).

    Così, con una definizione forse più ammirativa che denigratoria, i tedeschi ribattezzarono le aviatrici russe del 588° reggimento da bombardamento, che nel 1943 imperversavano nei cieli di Stalingrado, durante le notti fiammeggianti che incombevano sull`assedio. Nessun esercito in guerra, dal 1939 al 1945, ha avuto reparti aerei da combattimento composti esclusivamente da donne come i russi che arruolarono nell`Aeronautica militare le volontarie provenienti dagli aeroclub civili. Le equipararono agli uomini, formarono con esse tre reggimenti (bombardamento notturno, caccia, bombardamento in picchiata) e le impiegarono «alla pari» dal 1941 al 1945
    VALCHIRIA76
    ad excelsa tendo
    ne' con speranza ne' con paura

  3. #3
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jan 2008
    Messaggi
    467
    ALTRE NOTIZIE:

    4400 AUSILIARIE FURONO IMPIEGATE DAL 18/04/44 NELL'ESERCITO REPUBBLICANO NEL SERVIZIO AUSILIARIO FEMMINILE E NELLA DECIMA MAS E NELLE BRIGATE NERE.

    CIAO!
    VALCHIRIA76
    ad excelsa tendo
    ne' con speranza ne' con paura

  4. #4
    Utente registrato L'avatar di Blaster Twins
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    Piemonte
    Messaggi
    24,090
    Benvenuta,Valchiria76!!!Sei partita con un argomento interessante.Brava!!!Passa nella Sezione Presentazione Utenti e facci sapere qualcosa di te,dai!!!Dimenticavo:sei un "Gothic Girl In A Gothic World"?
    Ciao![ciao2]
    A/F 505 PIR 82ND AIRBORNE DIVISION "ALL AMERICAN"
    H-MINUS
    ALL THE WAY!

    www.progetto900.com

  5. #5
    Banned
    Data Registrazione
    Sep 2007
    Messaggi
    759
    Argomento interessante, complimenti[]

  6. #6
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jan 2008
    Località
    Lazio
    Messaggi
    29
    Sapete chi è stata la prima sottotenente di vascello della R.S.I. e quindi Italiana?

    Publio.

    DECIMA

  7. #7
    Utente registrato L'avatar di Alpino X
    Data Registrazione
    Sep 2007
    Località
    Angolo Terme (BS)
    Messaggi
    3,368
    Io ho un episodio da riportare che ho letto su diversi libri: quando durante il ripiegamento del gennaio '43 in Russia, la colonna della Tridentina arrivò al celeberrimo ponte di Scheljakino, le avanguardie ebbero a che fare con una russa in divisa che con il suo Parabellum creò qualche problema... Un saluto[^]
    <<< Nec videar dum sim >>>

  8. #8
    Collaboratore
    Data Registrazione
    Dec 2007
    Località
    Lazio
    Messaggi
    1,324
    RSI e URSS versavano in condizioni tali che avrebbero fatto combattere anche i neonati e i cadaveri, per resistere sulle loro posizioni...
    Forse sarà* bene dividere, quindi, l'argomento in due parti: ausiliarie, normalmente arruolate, organizzate e gestite da una parte, arruolamenti "clandestini" o di emergenza dall'altra.
    Se ben ricordo in URSS c'era un'intera compagnia di cecchine, o sbaglio?
    A quale delle due categorie apparterrebbe?
    Può essere interessante scoprire se e quanti equipaggiamenti fossero dedicati solo alle donne.
    Da parte mia sarei interessato, se possibile, a vedere foto di qualche ausiliaria delle forse armate tedesche con orologio da polso... C'è un'annosa diatriba, a livello sovranazionale, su alcuni orologi di misura ridotta, forse da donna, con marchi militari. c'è chi parla di falsi, chi di oggetti semplicemente fuori standard e chipiù ne ha più ne metta...

  9. #9
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Dec 2005
    Località
    Mantova
    Messaggi
    2,183
    Al mondo ci sono persone che sanno tutto. E purtroppo, questo è tutto quello che sanno.

  10. #10
    Banned
    Data Registrazione
    Jan 2007
    Località
    Friuli-Venezia Giulia
    Messaggi
    473
    Non c'è niente di strano,una canzone della I Guerra parla di:sono un povero soldatino....
    [ad]

Pagina 1 di 12 12311 ... UltimaUltima

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •