Pagina 2 di 3 PrimaPrima 123 UltimaUltima
Risultati da 11 a 20 di 29

Discussione: dove scavare e dove no?

  1. #11
    Utente registrato L'avatar di enrico62
    Data Registrazione
    Oct 2009
    Località
    vicenza
    Messaggi
    447

    Re: dove scavare e dove no?

    Citazione Originariamente Scritto da stevanin-ww1
    Citazione Originariamente Scritto da fabio1385
    andro in comune a setire un po cosa dicono senno avevo pensato di chiedere alla forestale ?grazie a tutti per le risposte
    altamente sconsigliato andare nella tana del lupo (forestale..) soprattutto andarci in auto e parcheggiarci davanti , così oltre a dirti che è vietato e basta gia' che ci sono ti prendono i numeri di targa .. i loro sistemi sono quelli ..

    quoto.......non ci provare !!!!!!!

    enrico

  2. #12
    Moderatore L'avatar di Italien
    Data Registrazione
    Jul 2006
    Località
    Genova e Massa Carrara
    Messaggi
    4,855

    Re: dove scavare e dove no?

    Citazione Originariamente Scritto da stevanin-ww1
    altamente sconsigliato andare nella tana del lupo (forestale..) soprattutto andarci in auto e parcheggiarci davanti , così oltre a dirti che è vietato e basta gia' che ci sono ti prendono i numeri di targa .. i loro sistemi sono quelli ..
    E magari cercano pure di multarTi per divieto di sosta.
    LA MIA PAGINA "FORTIFICATA" SU FACEBOOK©: http://www.facebook.com/pages/Italien/323925510817

    Nel mezzo del cammin di questa vita, mostrassi alfin la truce metà oscura...
    ché la pazienza mia era finita, e lo baston calassi su ogne testa dura.


    Fatti non fummo, a viver come inermi... bensì pello inimico, far divorar dai vermi.


  3. #13
    Moderatore L'avatar di Paolo Marzetti
    Data Registrazione
    Nov 2005
    Località
    Italia-New Zealand
    Messaggi
    19,068

    Re: dove scavare e dove no?

    E poi mi chiedono perché voglio finire la mia vita fuori dall'Italia...!Ma sei pazzo? Qui si sta bene, si mangia bene,l'Italia e' il piu' bel paese del mondo, ecc. ecc.
    Sara' anche vero infatti ho girato i 3/4 del mondo e ancora debbo trovare un paese come l'Italia, tuttavia pian piano si vanno affermando delle cose che a me fanno rivoltare lo stomaco:la prima cosa e' che, forse involontariamente, abbiamo creato migliaia e migliaia di staterelli (regioni,provincie, comuni), che fanno repubblica a sé:questa cosa qui assolutamente non si puo' fare;a due Km di distanza si puo' fare!; a 4 Km non si puo' piu' fare!!|E via dicendo. La ciliegina è che si notano dei comportamenti, che io credevo solamente frutto di follia:spesso le Autorita' dimostrano di essere deboli con i forti e molto forti con i deboli!Tu sei tu e io sono io, quindi sta attento! Inoltre, vai a chiedere un'informazione per essere ligio alle regole (scritte e non scritte) ed il solerte addetto ti
    ascolta e ti studia: sta valutando se con la tua richiesta, del tutto lecita, ma 'sospetta',
    puo' far carriera a spese tue... Potrei andare avanti per un mese. Mi chiedo, ma capita solo a me notare queste cose, oppure anche a qualche altro? Dov'è l'Italia che mi ricordavo?
    PaoloM

  4. #14
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Dec 2010
    Messaggi
    1,446

    Re: dove scavare e dove no?

    Italia? Un espressione geografica!!! (Metternich)
    Io ho risolto il tutto andando lontano lontano (in austria).
    what doesn´t kill you, makes you stronger.

    viking280177@yahoo.de

    visitate il mio museo alla pagina FB: http://www.facebook.com/#!/groups/548572035176664/

  5. #15
    Moderatore L'avatar di Paolo Marzetti
    Data Registrazione
    Nov 2005
    Località
    Italia-New Zealand
    Messaggi
    19,068

    Re: dove scavare e dove no?

    Wiking, non mi fraintendere...Tengo ancora all'Italia!Mi chiedo solo certe cose. PaoloM

  6. #16
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Dec 2010
    Messaggi
    1,446

    Re: dove scavare e dove no?

    Nn ti ho frainteso, ma ho espresso il mio punto di vista. Ora che vivo in uno Stato dove i cittadini rispettano lo Stato mi chiedo perchè quando vivevo in Italia era uno stato che nn veniva rispettato dai propri cittadini. Adesso capisco perchè! Perche se lo stato rispetta i cittadini i cittadini si sentono in dovere di rispettare lo Stato....ed ecco che la gente guida con moderazioone paga le tasse etc etc, dato che lo Stato nn applica molte tasse agli imprenditori elargisce aiuti e contributi alle famiglie, nn si paga la sanitä. In uno stato che opprime gli imprenditori, ti fa pagare l aspirina nn ti aiuta a crescere tuo figlio va da se che la scarsa fiducia porta ad evasioni fiscali e mancanza di rispetto alle istituzioni.
    Io me ne sono andato seguendo la mia idea e perchè nn mi trovavo piü bene nella "Bella italia"! Qualcuno poträ anche criticarmi, ma almeno nn sono il solito piagnone che sputa dove mangia! Come io nn criticherö mai chi si sente orgoglioso di esser orgoglioso di essere italiano.
    Ed ora che ho finito il mio breve OT, spero che il nostro amico abbia le idee piü chiare x ricercare con il md.......
    what doesn´t kill you, makes you stronger.

    viking280177@yahoo.de

    visitate il mio museo alla pagina FB: http://www.facebook.com/#!/groups/548572035176664/

  7. #17
    Moderatore L'avatar di coloniale
    Data Registrazione
    Mar 2008
    Località
    Ducato di Parma - Emilia Romagna -
    Messaggi
    4,858

    Re: dove scavare e dove no?

    per quanto mi riguarda Paolo , sai la spiacevole esperienza accadutami di recente .... e quindi sai come la penso . se non avessi la famiglia (mia moglie e i miei figli) che mi frenano sarei già* andato ad abitare in Australia vicino a parenti che la scelta l'hanno fatta 30 anni 'fa...ma mia moglie per ora non é dell'idea !
    sai che sono orgoglioso di essere Italiano per la nostra storia e il nostro passato ....
    ma purtroppo quest'Italia non mi va più bene... duri e zelanti coi poveri e ciechi coi ricchi! che schifo!
    ciao Nicola
    "coloniale"

    SUMMA AUDACIA ET VIRTUS!

  8. #18
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Dec 2010
    Messaggi
    1,446

    Re: dove scavare e dove no?

    C era un italia di poeti, scultori, scrittori, uomini d arte, filosofi, scienziati.....c era una volta......oggi la nostra italia esiste solo nei musei e nelle opere d arte a cielo aperto. E cmq quei ladroni ce li abbiamo messi noi al governo....quindi c è poco da puntare il dito contro di loro!!!
    what doesn´t kill you, makes you stronger.

    viking280177@yahoo.de

    visitate il mio museo alla pagina FB: http://www.facebook.com/#!/groups/548572035176664/

  9. #19
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Nov 2010
    Località
    bagno di romagna
    Messaggi
    435

    Re: dove scavare e dove no?

    ciao inge le zone di mio interesse sono la toscana per ora , grazie stevanin-ww1 ,italien e enrico62 per il consiglio nn pensavo che la forestale fosse cosi
    Il soldato tedesco ha stupito il mondo, il bersagliere italiano ha stupito il soldato tedesco. Erwin Rommel

  10. #20
    Utente registrato L'avatar di alpi-adria
    Data Registrazione
    Sep 2008
    Località
    Veneto
    Messaggi
    461

    Re: dove scavare e dove no?

    Citazione Originariamente Scritto da wiking
    C era un italia di poeti, scultori, scrittori, uomini d arte, filosofi, scienziati.....c era una volta......oggi la nostra italia esiste solo nei musei e nelle opere d arte a cielo aperto. E cmq quei ladroni ce li abbiamo messi noi al governo....quindi c è poco da puntare il dito contro di loro!!!

    Sono tristemente, daccordo al 110 %
    Ciao a tutti

    Alessandro - alpi-adria

Pagina 2 di 3 PrimaPrima 123 UltimaUltima

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato