Pagina 3 di 4 PrimaPrima 1234 UltimaUltima
Risultati da 21 a 30 di 35

Discussione: due elmetti Croati Brigata Legija

  1. #21
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jun 2006
    Messaggi
    37,658
    Vorrei solo comunicare che mi sono chiarito con Norby è che tutto a posto.Non c'è nessun problema.
    E grazie per "la cluca".
    Ciao.

  2. #22
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jun 2006
    Messaggi
    2,060
    Citazione Originariamente Scritto da norby73

    Citazione Originariamente Scritto da MULON

    Una cosa ho dimenticato,"Ustasa" si scrive come l'ho scritto io con la "cluca"sull'esse finale,e non "Ustasha".
    Ciao.
    Lungi da me fare polemiche ma guardate che si scrive UstaŠ¡a in croato mentre in italiano Ustasha e se non sbaglio, però potrei sempre essere smentito, non siamo a Zagabria!
    Nessuno ha pensato fosse una polemica []
    non ci vedo comunque niente di male ad usare la terminologia corretta, cioè UstaŠ¡a (grazie x la dritta su come far la "cluca") visto che in italiano non ha traduzione. Gli inglesi translitterano in Ustasha e Bolzoni, nel suo bel libro dedicato all'omonimo movimento, addirittura USTACHA (edizioni Settimo Sigillo). Difficile smentirti sul fatto che non siamo a Zagabria ... ma non mi pare che questo sia un problema, o no? Zagabria è una città* bellissima ed accogliente, ti consiglierei di visitarla un giorno.
    Un Saluto

  3. #23
    Banned
    Data Registrazione
    Jan 2007
    Località
    Friuli-Venezia Giulia
    Messaggi
    473
    Caro Mulon,tu dici che io esagero,ma anche quella tua delle coccarde,onestamente,mi pare eccessiva.
    In realtà* le truppe croate hanno lasciato un larghissimo varco ai serbi per consentire di andarsene senza troppi danni.

  4. #24
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jun 2006
    Messaggi
    37,658
    Non ti seguo,quali coccarde?Mi puoi ricordare per piacere?E' di questa stanza o di un'altra?

  5. #25
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jun 2006
    Messaggi
    37,658
    Adesso mi sono ricordato.Ma hai dei documenti o delle persone che possano attestare questa tua affermazione.Io ho mio zio,ed almeno una 20ina di amici di "lungo corso" pronti a confermare questa cosa della coccarda biancorossa,in quanto la guerra l'hanno fatta,e soprattutto hanno vissuto in prima persona quanto da me raccontato sopra.Magari non era una coccarda,magari erano solo delle strisce biancorosse,ma c'erano,te lo garantisco.Ora devo uscire,ma stasera mi metto a caccia di foto on-line,e ameno che qualcuno non le inserisca prima di me,ti dimostrerò che avevo ragione.Il tutto senza polemica alcuna chiaramente.

  6. #26
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jun 2006
    Messaggi
    2,060
    Ciao Gian,
    come ti dicevo questo pomeriggio di persona,ricordo che era cosa abbastanza comune portare delle striscioline colorate x identificarsi nel caos della battaglia,fra i croati.
    Ecco una foto della 1^ Brigada Tigrovi durante l'operazione Oluja (Storm),dove si vedono

  7. #27
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jun 2006
    Messaggi
    37,658
    Grandissimo,mi hai bruciato sul tempo.Questa foto fuga ogni dubbio su quel che ho detto.Ogni soldato ha la coccarda o strisciolina biancorossa.Grazie,veramente.

  8. #28
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Nov 2005
    Località
    Umbria
    Messaggi
    991

    Re: due elmetti Croati

    io ho questa camicia della brigata.che sia originale o meno non so'.la patch e fatta di una specie di stoffa molto fragile al lavaggio,cosa che ho riscontrato su altre patch che ho su altri pezzi
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login



  9. #29
    Utente registrato L'avatar di piesse
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    Toscana
    Messaggi
    3,700

    Re: due elmetti Croati

    Mecca, molto interessante.

    Beh, in quanto agli elmetti, mi pare si mettesse pure in dubbio l'esistenza stessa di questa unità*.
    Il fatto che appaia lo stemma anche su una giacca può essere un fatto positivo; certo, come tu affermi c'è da mettere in conto che sia falso il patch della giacca come gli scudetti degli elmetti, però mi sembra improbile; qui non siamo certo nel campo delle falsificazioni che moltiplicano il valore dei pezzi.

    Certo che sarebbe interessante reperire qualche notizia in più su questo reparto.

  10. #30
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jun 2006
    Messaggi
    2,060

    Re: due elmetti Croati

    Ciao Mecca e Piero,

    di queste patches ne ho visti bancate intere, ed erano vendute per meno di 1000 Lire al pezzo, in mezzo a frutta e verdura in centro a Zagabria nel 1992-93. L'unità* non esiste e neppure il patch. Era tutto materiale per così dire "propagandistico", assieme alle riproduzioni pressofuse dei distintivi in metallo UstaŠ¡a. La camicia a vederla così pare proprio croata, ma il fregio è stato secondo me applicato dopo e non certamente portato in combattimento.
    Tenete conto che già* pochi anni dopo tutto questo materiale inneggiante all'ex movimento UstaŠ¡a è diventato fuorilegge in Croazia, e pure il braccio armato della destra, apertamente "ispirato" alle Legioni Nere di Pavelic. Quando erano ancora attivi, nel periodo sopraindicato, nemmeno loro si cucivano queste genere di patacche sulle uniformi, anzi,portavano i loro fregi (quelli circolari HOS) fissati molto spesso con una spilla di sicurezza sull'uniforme classica dell'esercito croato, ben consci del trattamento a loro riservato in caso di cattura.
    Fra le fila degli HOS vi erano moltissimi stranieri...

Pagina 3 di 4 PrimaPrima 1234 UltimaUltima

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato