Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 12

Discussione: eccola

  1. #1
    Utente registrato L'avatar di leon1949
    Data Registrazione
    Oct 2005
    Località
    Lombardia milano
    Messaggi
    3,706

    eccola

    ecco lo spadino kriegsmarie

    Immagine:

    31,97*KB

    Immagine:

    31,64*KB

    Immagine:

    36,39*KB

    Immagine:

    35,3*KB

    Immagine:

    28,26*KB

  2. #2
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Aug 2006
    Messaggi
    1,986
    ciao leon, non rientra nel mio genere di pezzi però anche l'occhio vuole la sua parte, complimenti![]
    affrontare l'impari lotta contro l'ocupante con tutte le conseguenze di sacrifici e di sangue che comportava, o rinunciare, per un lungo periodo di tempo, alla prospettiva di indipendenza nazionale e alla conquista di un regime democratico

  3. #3
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jun 2007
    Località
    Emilia Romagna
    Messaggi
    14
    Dimmi dove abiti che vengo con il piè di porco
    Continua con la tortura
    Sforna le altre imma gini per favore.
    Complimenti
    Gaetano

  4. #4
    Utente registrato L'avatar di leon1949
    Data Registrazione
    Oct 2005
    Località
    Lombardia milano
    Messaggi
    3,706
    mi spiace ma non ho più le decorazioni,consolatevi per stasera con
    una fibbia ciao

    Immagine:

    29,18*KB

    Immagine:

    37,51*KB

  5. #5
    Utente registrato
    Data Registrazione
    May 2007
    Località
    Lazio
    Messaggi
    227
    Ho osservato il tuo pugnale kriegsmarine e devo dire alcune cose..

    Dalle foto mi sembra di capire che la lama non e' stata mai pulita come doveva o sbaglio?? sembra che si siano parecchie macchie sull'acciaio, con il tempo se non prenderai accorgimenti diventeranno sempre piu' scure...

    Sembra che ci sia anche un problema sul manico, sembra che l'asse dentro sia piegato...

    Manca il feltrino che appoggia sulla guardia che serve da spessore morbido con il fodero.

    La daga sembra che sia stata smontata perche' e' stata rimontata male.. (guarda il punsante di fermo e il perno che aggancia il fodero, non sono in asse)

    Ci sono anche evidenti tracce di Sidol sulle varie parti, ti consiglio di toglierle perche' creano ossido con il passare del tempo..

    Nel complesso e' in condizioni discrete...

    Io ho una Karl Eichkorn...

  6. #6
    Utente registrato L'avatar di leon1949
    Data Registrazione
    Oct 2005
    Località
    Lombardia milano
    Messaggi
    3,706
    grazie provvederò leon

  7. #7
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jun 2006
    Messaggi
    37,658
    Ciao Leon,non mi esprimo sulla "lama" xche non me ne intendo,ma ti invito a postare la fibbia nell'apposita stanza per non creare "confusione" nei topic!
    E poi,mi sembra che quella fibbia bisogna assolutamente approfondirla!

  8. #8
    Utente registrato L'avatar di leon1949
    Data Registrazione
    Oct 2005
    Località
    Lombardia milano
    Messaggi
    3,706
    ogni tanto ci casco ,sarà* l'età* ma io non posso spostarla fallo tù
    ciao leon

  9. #9
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Sep 2005
    Località
    italia
    Messaggi
    2,046
    ...credo che abbia ragione Cris prova a smontarla e riallinearla. ho provato a riguardare le foto della mia ex e tutto e perfettamente in linea.
    La ritengo buona sia pur diversa dalla mia
    nel fodero, del tipo precedente in dotazione credo agli accademisti della kriegsmarine. la mia era Eikorn, aveva gli scoiattoli in pratica.
    Non mi è dispiaciuto cederla perchè non era mio argomento di collezione ma che mi ha fruttato più di 1000 Euri, Ciao Coplimenti, bel pezzo Sal
    QUANTO MAIOR ERIS, TANTO MODERATOR ESTO

  10. #10
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Messaggi
    846
    Ciao Leon, io l'ho avuto questo spadino, lo trovai da ragazzo e me lo ricordo benissimo, purtroppo non l'ho più lo persi giocandoci, ma così a naso direi che il tuo potrebbe davvero essere buonissimo è identico al mio ex. Mi ricordo che giocandoci mi ci si staccò il torciglione di filo d'ottone e sull'impugnature che era fatta di una specie di bachelite biancastra come la tua era rimasta impressa la traccia del torciglione, segno che veniva fissato a caldo. La mia lama era marcata Solingen con lo scoiattolo ma questo non vuol dire nulla i produttori erano molti, per il resto svitando l'aquila l'impugnatura di smontava, la lama era tutta incisa come la tua, direi un pezzo davvero stupendo. Se vuoi posta più particolari anche della lama mi aiuterebbero a ricordare! Ciao.

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato