Risultati da 1 a 4 di 4

Discussione: Educare le nuove generazioni.

  1. #1
    Collaboratore
    Data Registrazione
    Aug 2006
    Località
    Pieve di Cento (BO ) Emilia Romagna
    Messaggi
    4,396

    Educare le nuove generazioni.

    Come sapete sono di ritorno da un campo con ragazzi di 15/16 anni. Quest'anno il tema era l'incontro con il Male e la scelta di fare qualcosa della propria vita (per chi non l'avesse capito era un campo parrocchiale/diocesano). I personaggi scelti sono stati Fanin, i caduti di Monte Sole, ed alcune figure di martiri moderni da Mons. Romero a Paolo Borsellino.
    Molto interessante l'incontro con uno dei superstiti di monte Sole che ha parlato della sua esperienza personale di allora e di tutti gli incontri avuti in seguito con ex soldati che tornavano a vedere le loro posizioni o familiari di soldati od SS che si scusavano con lui per quello successo in passato. Lui ha detto di avere perdonato perché il problema non sono i singoli uomini ma le guerre.
    sven hassel
    duri a morire

  2. #2
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2007
    Località
    San Francesco al Campo(TO)
    Messaggi
    4,463
    Complimenti per il tuo impegno sociale,meriti tutta la nostra ammirazione.Spero tanto che questa lezione di vita sia stata recepita da quei ragazzi.
    [:253]Gianfranco
    Gianfranco

  3. #3
    Moderatore
    Data Registrazione
    Jan 2007
    Località
    Veneto
    Messaggi
    15,611
    Citazione Originariamente Scritto da Gianfranco

    Complimenti per il tuo impegno sociale,meriti tutta la nostra ammirazione.Spero tanto che questa lezione di vita sia stata recepita da quei ragazzi.
    [:253]Gianfranco

    Quoto
    [:253]
    luciano

  4. #4
    Collaboratore
    Data Registrazione
    Feb 2007
    Località
    Veneto
    Messaggi
    953
    speriamo abbia fatto pensare molti miei coetanei
    avanti forza paris

    art.52 della Costituzione Italiana
    La difesa della Patria e' sacro dovere del cittadino. Il servizio militare e' obbligatorio nei limiti e modi stabiliti dalla legge. Il suo adempimento non pregiudica la posizione di lavoro del cittadino, ne' l'esercizio dei diritti politici. L'ordinamento delle Forze Armate si informa allo spirito democratico della Repubblica.

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •