Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 24

Discussione: Ein Neuer aus Deutschland

  1. #1
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Sep 2008
    Località
    Pommern/Germany
    Messaggi
    21

    Ein Neuer aus Deutschland

    Hallo alle miteinander,

    ich möchte mich vorstellen. Aus meinem Nick und meiner Unterschrift geht schon alles hervor.
    Jahrgang 1949, Nachkriegsgeneration, im Osten Deutschland aufgewachsen und und in Ostdeutschland
    zur Schule gegangen. Inzwischen bin ich beruflich selbständig und habe mein eigenes Büro (Architekturbüro).
    Ich bin an der Ostsee zu Hause und versuche die im Krieg vermissten Familienangehörigen zu finden.
    Dabei entstand der Kontakt und die große Freundschaft zu unserem Veteranen Arturo.
    Ich habe den Stab der Vermisstennachforschungen für sein Regiment Inf.Rgt. 120 (mot.) übernommen,
    das in Stalingrad bis zur letzten Patrone kämpfte, sie standen auf dem Standpunkt, eher untergehen
    als in russische Gefangenschaft. Und die Todeszahlen geben ihnen recht:
    91.000 Soldaten gingen in Stalingrad in die Gefangenschaft
    6.000 Soldaten überlebten ( vorwiegend Offiziere und rückwärtige Dienste), die letzten kehrten erst 1955
    zurück.
    40.000 wurden ausgeflogen. Der Rest blieb in Stalingrad, mehr als 300.000 auch italienische Soldaten und
    mit den Deutschen Verbündete.

    Viele Grüße
    Werner

    TRADUZIONE CON GOOGLE(MULON)

    Ciao tutti insieme,

    Vorrei immaginare. Dal mio nick e la mia firma è già* tutto chiaro.
    Nato nel 1949, dopoguerra generazione che è cresciuta in Germania Est e Germania orientale e in andavano a scuola. Nel frattempo, sono professionalmente indipendente e avere il mio ufficio (studio di architettura).
    Sono al mare a casa e cerca la guerra in mancano i membri della famiglia a trovare.
    E 'stato il contatto e la grande amicizia ai nostri veterani Arturo.
    Ho l'equipaggio mancante della ricerca per il suo reggimento Inf.Rgt. 120 (mot) su
    a Stalingrado per l'ultima cartuccia combattuto, che stava sulla posizione piuttosto passare sotto Russo che in cattività*. E la morte cifre danno loro ragione:
    91.000 soldati sono andati in Stalingrado in cattività*
    6000 soldati sopravvissuti (in gran parte funzionari dei servizi e posteriore), che ha restituito fino al 1955
    indietro.
    40.000 sono stati sospetti. Il resto è rimasto in Stalingrado, fra cui più di 300.000 soldati italiani e
    con il tedesco alleati.

    Molti saluti
    Werner
    60. I.D., Inf.Rgt. 120 (mot.)

  2. #2
    Collaboratore
    Data Registrazione
    Dec 2007
    Località
    Liguria
    Messaggi
    8,022

    Re: Ein Neuer aus Deutschland

    Benvenuto.. Welcome.. Willkommen.. su World War..
    Gigi "Viper 4"

    "...Non mi sento colpevole.. Ho fatto il mio lavoro senza fare del male a nessuno.. Non ho sparato un solo colpo durante tutta la guerra.. Non rimpiango niente.. Ho fatto il mio dovere di soldato come milioni di altri Tedeschi..." - Rochus Misch dal libro L'ultimo

  3. #3
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jun 2006
    Messaggi
    2,060

    Re: Ein Neuer aus Deutschland

    Benvenuto Werner...wilkommen !
    BKG

  4. #4
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Nov 2007
    Località
    Bologna
    Messaggi
    7,022

    Re: Ein Neuer aus Deutschland

    Benvenuto

  5. #5
    Collaboratore L'avatar di EnzoLuca
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    Agrate Brianza MB
    Messaggi
    2,886

    Re: Ein Neuer aus Deutschland

    I don't understand your language, anyway you are welcome.
    Ciao. Enzo
    "Non abbiate paura"

  6. #6
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jun 2007
    Località
    Lazio
    Messaggi
    224

    Re: Ein Neuer aus Deutschland

    Herzlichen Willkommen Werner
    In der Wehrmacht keine Probleme, sondern Lösungen.

  7. #7
    Utente registrato L'avatar di Cavaliere nero
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    Veneto
    Messaggi
    1,157

    Re: Ein Neuer aus Deutschland

    Wilkommt! World War und mich grussen dir.
    [center:377uncav]La sera risuonano i boschi autunnali
    di armi mortali, le dorate pianure
    e gli azzurri laghi e in alto il sole
    più cupo precipita il corso; avvolge la notte
    guerrieri morenti, il selvaggio lamento
    delle lor bocche infrante.
    Georg Trakl[/center:377uncav]

  8. #8
    Moderatore
    Data Registrazione
    Jan 2007
    Località
    Veneto
    Messaggi
    15,611

    Re: Ein Neuer aus Deutschland

    und Willkommen
    luciano

  9. #9
    Utente registrato L'avatar di silent brother
    Data Registrazione
    Aug 2007
    Località
    Emilia Romagna - Modena
    Messaggi
    5,286

    Re: Ein Neuer aus Deutschland

    Benvenuto Werner!
    DANIELE
    "Ad unum pro civibus vigilantes"

  10. #10
    Utente registrato L'avatar di Andrea58
    Data Registrazione
    Mar 2008
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    10,266

    Re: Ein Neuer aus Deutschland

    Benvenuto Werner anche da me.
    Ciao
    Andrea
    Homo homini lupus. Draco dormiens nunquam titillandus
    lo spirito di Cesare, vagante in cerca di vendetta, con al suo fianco Ate uscita infocata dall'inferno, entro questi confini con voce di monarca griderà "Sterminio", e scioglierà i mastini della guerra, così che questa infame impresa ammorberà la terra col puzzo delle carogne umane gementi per la sepoltura.

Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato