Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 22

Discussione: elica prima guerra mondiale

  1. #1
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jan 2008
    Località
    Toscana
    Messaggi
    223

    elica prima guerra mondiale

    ecco un mio recente ritrovo!!!!! Vi racconto anche tutta la storia.
    La storia inizia con un vecchietto di oltre 100 anni , ancora in gamba, che come lavoro negli anni 20-50 faceva eliche d'aereo in legno (proprietario di una piccola fabbrica in provincia di Pisa). Tramite un amico vego contattto per visionare una elica della prima guerra mondiale. Appena arrivo quest'uomo mi racconta la storia di quest'elica; era appena finita la prima guerra mondiale e lui con suo padre (titola di una falegnameria) si recarono in veneto (o emilia) dove comprarono quest'elica che era di un'aereo incidentato pilotato da Baracca. Ovviamente siamo tutti liberi di crederci o no, documenti dell'epoca non esistono per dimostrore che sa vero però ........ la storia ed il personaggio sono affascinanti. Purtroppo le condizioni non sono ottime, colorata di rosso , tarlata, restaurata nella parte mancante.
    I marchi sono AGFA, REGY, BA con una pseudo corona sopra, e le varie sigle delle revisioni ,numeri di serie, verifiche etc........ oltre alla decalcomania ovviamente
    Aspetto consigli sul restauro per il colore
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    Spinta dalla fame, la volpe cercava di prendere l'uva da un'alta vite, saltando con tutte le sue forze, ma non riuscì a toccarla; allora andandosene disse: "Non è ancora matura; non voglio coglierla acerba".

  2. #2
    Moderatore L'avatar di coloniale
    Data Registrazione
    Mar 2008
    Località
    Ducato di Parma - Emilia Romagna -
    Messaggi
    4,858

    Re: elica prima guerra mondiale

    a me piace molto , se la storia é vera hai in mano un pezzo di storia d'Italia veramente unico!!!! per il restauro , mi appoggerei (come ti ho già* anticipato telefonicamente) ad un restauratore di professione....
    per quanto concerne il tipo di elica e il modello di aereoplano su cui andava montata aspettiamo pareri più autorevoli!
    p.s. potresti mostrare una foto totale dell'elica?
    ciao Nik
    ciao Nicola
    "coloniale"

    SUMMA AUDACIA ET VIRTUS!

  3. #3
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jan 2008
    Località
    Toscana
    Messaggi
    223

    Re: elica prima guerra mondiale

    hai ragione nella fretta non ho postato foto dell'elica intera, provvederò a breve.
    Spinta dalla fame, la volpe cercava di prendere l'uva da un'alta vite, saltando con tutte le sue forze, ma non riuscì a toccarla; allora andandosene disse: "Non è ancora matura; non voglio coglierla acerba".

  4. #4
    Utente registrato L'avatar di silent brother
    Data Registrazione
    Aug 2007
    Località
    Emilia Romagna - Modena
    Messaggi
    5,286

    Re: elica prima guerra mondiale

    E' un bellissimo pezzo Fimefa! A prescindere che la storia sia vera o meno, ma che comunque potrebbe anche esserlo veramente.
    DANIELE
    "Ad unum pro civibus vigilantes"

  5. #5
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Mar 2007
    Località
    Lazio
    Messaggi
    243

    Re: elica prima guerra mondiale

    A prima vista mi sembra di costruzione francese.
    Non so se Baracca abbia avuto incidenti tra il 1916, epoca della costruzione dell'elica e il 1918 anno della morte.
    e gira, gira l'elica. . .

  6. #6
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Mar 2007
    Località
    Lazio
    Messaggi
    243

    Re: elica prima guerra mondiale

    La sigla AV SA1 indicherebbe che l'elica apparteneva ad uno SPAD SA1, velivolo poco noto e poco amato dagli aviatori e che non mi risulta abbia mai fatto servizio con le forze italiane.
    Di conseguenza o si trattava di un velivolo francese presente in Italia (non mi risulta), o di un velivolo francese.
    Baracca fece un periodo di scuola in Francia, cercherò in questa direzione.
    e gira, gira l'elica. . .

  7. #7
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jan 2008
    Località
    Toscana
    Messaggi
    223

    Re: elica prima guerra mondiale

    grazie mille per le informazioni!!!! ma che mi dici dela decalcomania applicata sopra???
    Spinta dalla fame, la volpe cercava di prendere l'uva da un'alta vite, saltando con tutte le sue forze, ma non riuscì a toccarla; allora andandosene disse: "Non è ancora matura; non voglio coglierla acerba".

  8. #8
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Mar 2007
    Località
    Lazio
    Messaggi
    243

    Re: elica prima guerra mondiale

    Non ho mai visto questo tipo di decalcomania, posso solo dire che è stata fatta da un ignorante, ha scritto "AREONAUTICA", invece di "AERONAUTICA".
    Credo posssa appartenere più al venditore dell'elica che al suo costruttore.
    e gira, gira l'elica. . .

  9. #9
    Moderatore
    Data Registrazione
    Jan 2007
    Località
    Veneto
    Messaggi
    15,611

    Re: elica prima guerra mondiale

    Citazione Originariamente Scritto da pipistrello
    La sigla AV SA1 indicherebbe che l'elica apparteneva ad uno SPAD SA1, velivolo poco noto e poco amato dagli aviatori e che non mi risulta abbia mai fatto servizio con le forze italiane.
    Di conseguenza o si trattava di un velivolo francese presente in Italia (non mi risulta), o di un velivolo francese.
    Baracca fece un periodo di scuola in Francia, cercherò in questa direzione.
    Grazie alla tua indicazione ho cercato di concentrare le ricerche, ma non sono riuscito a trovare notizie sullo SPAD SA1.
    Mi risulta che le prime consegne all'Italia avvennero nel marzo 1917 e con gli SPAD VII.
    La prima vittoria di Baracca con il nuovo aereo fu conseguita il 13 maggio 1917
    luciano

  10. #10
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Mar 2007
    Località
    Lazio
    Messaggi
    243

    Re: elica prima guerra mondiale

    Concordo, mi risulta che lo SPAD SA1 fu usato solo in Francia.
    Appena posso posterò una foto.
    e gira, gira l'elica. . .

Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato