Risultati da 1 a 9 di 9

Discussione: Elicottero in trincea????

  1. #1
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2005
    Località
    Estero
    Messaggi
    991

    Elicottero in trincea????

    Salve,
    velocemente tra una corsa e l'altra, qualcuno ha notizie circa un fantomatico elicottero usato dagli austriaci sul fronte italiano durante la prima guerra mondiale?
    Sarebbe il primissimo caso di uso bellico di un elicottero!!
    Se la notizia è autentica, perchè nessun libro di storia dell'aviazione o della grande guerra riporta questo importante episodio?
    Riprendo a correre...
    A presto
    dimonios

  2. #2
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Aug 2005
    Messaggi
    425
    Si, esitono notizie di questo mezzo, ne e' stato fatto pure un modellino per non mi ricordo quale ditta modellistica: purtroppo non esiste nessuna notizia su nessun libro per quanto ne so, ma ho visto un bel thread si Axis Forum a riguardo.

    Cheers
    T
    Cerco tutto cio' che riguarda la 24 SS-Div. "Karstjäger", il libro "Bandenkampf" originale di Bosgard-Schneider, tutto riguardante la Lotta alle Bande nell'OZAK e tutto su Sturmtruppen / Mazze Ferrate

  3. #3
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2005
    Località
    Estero
    Messaggi
    991
    Grazie Drapponero,
    sono andato alla ricerca del thread su Axis forum e sono riuscito a reperire queste inedite notizie ed alcune immagini. Spero che il tutto sia anche di vostro interesse:
    Il primo vero elicottero del mondo fu costruito in
    Austria-Ungheria durante le ultime fasi della prima guerra mondiale.
    Già* durante il 1916 il maggiore Stephan Petrochy propose l'idea di
    sostituire gli aerostati di osservazione con un nuovo-tipo di
    macchina. Suggerì che un elicottero sarebbe stato più sicuro poichè
    privo di idrogeno, meno vulnarabile al fuoco nemico e non avrebbe richiesto il grande numero di uomini necessari normalmente per assistere un aerostato. Inizialmente il
    nuovo elicottero, nominato PKZ-1 (dai nomi dei tre progettisti: Petrochy-Karman-Zurovec)
    fu progettato con un motore elettrico della Austro Daimler, ma questa decisione diede cattivi risultati
    a causa dell'eccessivo peso del motore stesso.
    Nella successiva configurazione finale: PKZ-2 la macchina fu riprogettata con due rotori e tre motori rotativi da 100 HP Gnome.
    Il PKZ-2 era un elicottero "legato" ovvero era vincolato al suolo con cavi legati ad argani.
    L'osservatore prendeva posto in una speciale cupola/cestino, che poteva essere abbandonata con il paracadute in casi estremi. I voli di prova del PKZ-2 cominciarono nell'aprile del 1918. Il motore fu presto sostituito con uno ancora più potente: il Rhone.
    L'elicottero effettuò più di 30 voli completi e riusciti,
    solo alcuni problemi di stabilità* non furono completamente risolti. Il 10 giugno, 1918 il PKZ-2 fu mostrato ai comandanti militari e due
    voli furono effettuati con gli osservatori ed altri senza un osservatore. Durante le prove l'elicottero, a causa di un surriscaldamento dei motori, subì un'avaria e cadde da una certa altezza danneggiandosi
    I comandanti militari restarono negativamente impressionati e rifiutarono il PKZ-2, per l'eccessivo pericolo a cui si sottoponeva, secondo loro, l'osservatore. Il 21 giugno il progetto fu definitivamente annullato. Karman continuò però a lavorarci sopra e risolse il problema del surriscaldamento dei motori, ma già* il mese di novembre era nel frattempo giunto e con esso la fine della guerra.
    Per concludere, il PKZ-2 rappresentò un progetto rivoluzionario per il periodo storico in cui fu presentato
    Soltanto quaranta anni più tardi lo schema di rotazione fu introdotto sugli elicotteri di Kamov nell'Unione Sovietica .
    Quindi, anche se il PKZ-2 non fu mai usato in operazioni fu sicuramente il primo ed unico elicottero che volò nei cieli della prima guerra mondiale.

    Prestazioni:
    Diametro della pale dei rotori: 6 m
    Peso (senza osservatore): 1200 kg
    Motore - (tipo, potenza): 3 Le Rhone da 120 h.p. l'uno
    Velocità* decollo: 1,5 m/sec
    Equipaggio: 1 persona
    Armamento: nessuno

    Alcune inedite a rarissime immagini:

    Immagine:

    7,6*KB

    Immagine:

    16,83*KB

    Questo il modellino realizzato da una ditta austriaca:

    Immagine:

    29,76*KB

    Saluto tutti.
    dimonios

  4. #4
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    Toscana
    Messaggi
    122
    Cavolo che curiosità*!! []
    notevole se si pensa che l'elicottero vero è proprio fu "inventato" solo nel 1936 e che i primi ad utilizzarlo in guerra fu la marina tedesca solamente come velivolo da ricognizione e solo in alcuni casi...

    comunque l'osservatore che se ne faceva del paracadute se le pale erano proprio sotto di lui e quindi se si gettava veniva colpito proprio da queste??[Star][Star]
    «Il soldato tedesco ha stupito il mondo, il bersagliere italiano ha stupito il soldato tedesco.» (Erwin Rommel)

  5. #5
    Utente registrato L'avatar di Andrea58
    Data Registrazione
    Mar 2008
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    10,266
    Citazione Originariamente Scritto da HIC_MANEBIMUS_OPTIME

    comunque l'osservatore che se ne faceva del paracadute se le pale erano proprio sotto di lui e quindi se si gettava veniva colpito proprio da queste??[Star][Star]
    Sarà* quello il motivo per cui: "I comandanti militari restarono negativamente impressionati e rifiutarono il PKZ-2, per l'eccessivo pericolo a cui si sottoponeva, secondo loro, l'osservatore."
    Mi sa che hai centrato il punto[]
    Ciao
    Andrea
    Homo homini lupus. Draco dormiens nunquam titillandus
    lo spirito di Cesare, vagante in cerca di vendetta, con al suo fianco Ate uscita infocata dall'inferno, entro questi confini con voce di monarca griderà "Sterminio", e scioglierà i mastini della guerra, così che questa infame impresa ammorberà la terra col puzzo delle carogne umane gementi per la sepoltura.

  6. #6
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    Toscana
    Messaggi
    122
    tra l'altro non penso potesse muoversi se non in alto e basso, visto che, nei modelli odierni, la direzione viene impressa dal rotore di coda dell'elicottero e quindi era un facile obiettivo per il tiro dei caccia un pò come negli aerostati..
    «Il soldato tedesco ha stupito il mondo, il bersagliere italiano ha stupito il soldato tedesco.» (Erwin Rommel)

  7. #7
    Banned
    Data Registrazione
    Jan 2008
    Località
    Venezia
    Messaggi
    5,055
    SCusa se ti corrego HIC MANEBIMUS OPTIME, ma l'elicottero attraverso il rotore di coda controlla l'effetto giroscopico del rotore principale (diversamente il mezzo si aviterebbe su se stesso), in overing, quindi da fermo, può permettere lo spostamento della prua di 360° ma in volo lo spostamento di direzione in virata avviene per lo spostamento laterale della portanza agendo sulla barra di comando (ciclico). Infatti nei modelli forniti di due rotori principali e controrotanti (vedi il caso che stiamo trattando)la forza giroscopica si annulla a vicenda percui il rotore di coda e superfluo.
    Negli aerei avviene la stessa cosa, nel volo rettilineo si possono effettuare solo piccoli spostamenti di prua con il timone di coda, ma per virare si agisce principalmente sulla barra di comando che comanda gli alettoni.
    [][][]

  8. #8
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    Toscana
    Messaggi
    122
    ops...[)][)]grazie Peo, ma secondo te questo "elicottero" poteva spostarsi? oppure andare solo giù o su?
    «Il soldato tedesco ha stupito il mondo, il bersagliere italiano ha stupito il soldato tedesco.» (Erwin Rommel)

  9. #9
    Banned
    Data Registrazione
    Jan 2008
    Località
    Venezia
    Messaggi
    5,055
    Credo si spostasse solo in verticale come un draken visto che era vincolato da cavi.[ciao2][ciao2]

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato