Risultati da 1 a 10 di 10

Discussione: Eliminare brunitura

  1. #1
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Feb 2009
    Località
    __UDINE__
    Messaggi
    811

    Eliminare brunitura

    Ho un elmetto 17 austriaco brunito, niente di speciale, un pò di buchi, un "cornetto" mancante, insomma a ben vedere ne potrei fare anche a meno. Tuttavia è con me da tanti anni, 19 per l'esattezza; lo aquistai alla prima edizione di un mercatino di piazza che fanno tuttora qua a Udine ogni prima domenica del mese. Poco dopo l'aquisto ebbi la malaugurata idea di portarlo a vedere ad un conoscente che mi propose sul momento di immergerlo in un bagno di brunitura che aveva appena preparato per altri oggetti. Ora dopo tanti anni mi è venuta l'idea (se di possibile realizzazione) di rimuovere la brunitura data quel giorno, si può fare? Qualcuno sa cosa usare?

  2. #2
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2007
    Località
    Toscana ( Gotenstellung ) Mugello
    Messaggi
    4,175

    Re: Eliminare brunitura

    La brunitura si può ottenere in due modi, a freddo o con procedimento galvanico. Il primo trattamento si ottiene utilizzando una soluzione di Solfuro di potassio ( chiamato comunemente "fegato di zolfo" ), semplicemente immergendovi il pezzo, ovviamente ben sgrassato, lo si immerge per qualche minuto e poi si sciacqua con acqua corrente. Il trattamento galvanico consiste nell` immergere il pezzo da trattare in una soluzione acquosa di solfantimoniato di sodio ( o "sale di Schlippe" ), di carbonato di sodio anidro e praticare poi un' elettrolisi per alcuni minuti alla temperatura ambiente con corrente dai 2.4 ai 4 Volts e 0.35 Ampère. Questo metodo serve anche per il trattamento di Rame ed ottone. Da quanto hai scritto penso che il pezzo sia stato trattato "a freddo", quindi per togliere la brunitura fai così: usa normale acido cloridrico a bassa concentrazione per uso domestico ( detto
    anche acido muriatico ). Primo passaggio: sgrassa l' elmo con della trielina, secondo passaggio: immergilo nell' acido, tieni sotto controllo il procedimento di sbrunitura, quando vedi che la brunitura è scomparsa del tutto sciacquare con acqua corrente, asciugalo bene e poi passaci qualcosa che lo preservi da nuova ruggine. ( olio, petrolio,gasolio ecc ecc )

  3. #3
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Feb 2009
    Località
    __UDINE__
    Messaggi
    811

    Re: Eliminare brunitura

    Ciao e grazie per la pronta ed esaustiva risposta, vorrei chiedere ulteriormente se il bagno nel cloridrico toglie solo la brunitura o intacca in qualche modo anche la vernice sottostante lo strato di brunitura...

  4. #4
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2007
    Località
    Toscana ( Gotenstellung ) Mugello
    Messaggi
    4,175

    Re: Eliminare brunitura

    Non dovrebbe, la vernice originale dovrebbe essere abbastanza ostica, comunque quando fai questa operazione tieni sotto controllo il pezzo. Dimenticavo! Dopo che gli hai fatto il trattamento con l' acido sciacqua l' elmo in acqua e bicarbonato di sodio.

  5. #5
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Feb 2009
    Località
    __UDINE__
    Messaggi
    811

    Re: Eliminare brunitura

    Perfetto grazie

  6. #6
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Feb 2007
    Località
    PERUGIA
    Messaggi
    204

    Re: Eliminare brunitura

    un bagnetto nell'evapo rust toglie tutta la brunitura e non tocca assolutamente la vernice

  7. #7
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Feb 2009
    Località
    __UDINE__
    Messaggi
    811

    Re: Eliminare brunitura

    Citazione Originariamente Scritto da tremendone
    un bagnetto nell'evapo rust toglie tutta la brunitura e non tocca assolutamente la vernice
    Interessante anche questo metodo, che prodotto è questo evapo rust? Hai avuto modo di sperimentarlo?

  8. #8
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jan 2011
    Messaggi
    196

    Re: Eliminare brunitura

    io per sbrunire le doppiette da restaurare e poi ribrunirle uso cotone e cilit bang,e' istantaneo.

  9. #9
    Utente registrato L'avatar di Andrea58
    Data Registrazione
    Mar 2008
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    10,266

    Re: Eliminare brunitura

    Citazione Originariamente Scritto da wacken
    io per sbrunire le doppiette da restaurare e poi ribrunirle uso cotone e cilit bang,e' istantaneo.
    Infatti contiene acidi e "pulisce" molto bene. Ha il vantaggio di essere pronto e di non doversi preparare soluzioni con gli acidi. L'Evaporust invece ha il vantaggio di essere meno tossico per noi.
    Homo homini lupus. Draco dormiens nunquam titillandus
    lo spirito di Cesare, vagante in cerca di vendetta, con al suo fianco Ate uscita infocata dall'inferno, entro questi confini con voce di monarca griderà "Sterminio", e scioglierà i mastini della guerra, così che questa infame impresa ammorberà la terra col puzzo delle carogne umane gementi per la sepoltura.

  10. #10
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Feb 2009
    Località
    __UDINE__
    Messaggi
    811

    Re: Eliminare brunitura

    Bene, ancora una domanda... se intendessi usare l'evaporust, serve una diluizione con qualcosa oppure rovescio direttamente i flaconi di evaporust nel secchio e immergo l'elmo?

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato