Pagina 7 di 8 PrimaPrima ... 5678 UltimaUltima
Risultati da 61 a 70 di 75

Discussione: elmetti brasiliani 1932 Paulista

  1. #61
    Utente registrato L'avatar di Blaster Twins
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    Piemonte
    Messaggi
    24,090

    Re: Elmetto Paulista 1932 tipo Francese con cuffia insolita

    Sempre eccezionale, Marpo! Grazie mille della risposta esaustivissima!
    A/F 505 PIR 82ND AIRBORNE DIVISION "ALL AMERICAN"
    H-MINUS
    ALL THE WAY!

    www.progetto900.com

  2. #62
    Utente registrato L'avatar di piesse
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    Toscana
    Messaggi
    3,700

    Brasile: Paulista 1932 stile ingles a bordo rivoltato

    Ancora una aggiunta alla mia raccolta di elmetti brasiliani legati alla Rivoluzione paulista del 1932.

    Vedi anche il topic indicato e i rimandi agli altri topic sull'argomento:
    viewtopic.php?f=35&t=17487

    Questa volta si tratta del modello cosiddetto "estilo Inglàªs" nella variante a bordo rivoltato.

    In configurazione standard, con imbottitura stile portoghese e la classica dedica del Popolo Paulista ai Soldati della Rivoluzione.

    Unica particolarità*, la fibbietta di giunzione del soggolo che dovrebbe essere uguale a quella per lo scorrimento dello stesso, in questo caso sostituita da un anello rettangolare in filo di ferro; suppongo una riparazione da campo.

    L'elmetto dovrebbe essere appartenuto ad un reparto di Artiglieria Campale.
    L'iscrizione graffita GAC infatti significa nel gergo miltare brasiliano Grupo de Artilharia de Campanha.

    All'interno altre iscrizioni, ordinate e in bella calligrafia, con matita copiativa.
    Nomi di luoghi, dal vago sapore esotico (Ponte Nova, Piquete, Cachoeira, Cruzeiro, ecc.), muti testimoni di eventi lontani nel tempo e nello spazio, località* che certo significavano molto per l'antico proprietraio di questo elmetto.
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login



  3. #63
    Utente registrato L'avatar di BERTO
    Data Registrazione
    Jul 2007
    Messaggi
    927

    Re: Brasile: Paulista 1932 stile ingles a bordo rivoltato

    Ciao Piesse , complimenti hai sempre pezzi non comuni, scusa la mia ignoranza ma le dimensioni sono come quelle di un MK2 Inglese?

    Berto

  4. #64
    Utente registrato L'avatar di piesse
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    Toscana
    Messaggi
    3,700

    Re: Brasile: Paulista 1932 stile ingles a bordo rivoltato

    Citazione Originariamente Scritto da BERTO
    Ciao Piesse , complimenti hai sempre pezzi non comuni, scusa la mia ignoranza ma le dimensioni sono come quelle di un MK2 Inglese?

    Grazie, si le dimensioni sono pressappoco quelle di un Mk.II, o meglio di un Mk.I.
    L'imbottitura però ricalca quella portoghese del 1930, studiata per essere applicata appunto agli elmetti britannici surplus della grande guerra e successivamente a quelli similari prodotti in Portogallo.

    Questi elmetti sono stati costruiti nello Stato di Sao Paulo, come del resto gli altri modelli della Rivoluzione Paulista del 1932, prendendo a modello alcuni pezzi messi a disposizione da un collezionista locale dei primi anni 30, e si trattava di elmetti francesi, inglesi e russi della prima guerra mondiale.

  5. #65
    Utente registrato L'avatar di Blaster Twins
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    Piemonte
    Messaggi
    24,090

    Re: Brasile: Paulista 1932 stile ingles a bordo rivoltato

    Molto particolare il soggolo. Un altro elmetto interessante.
    A/F 505 PIR 82ND AIRBORNE DIVISION "ALL AMERICAN"
    H-MINUS
    ALL THE WAY!

    www.progetto900.com

  6. #66
    Moderatore L'avatar di Paolo Marzetti
    Data Registrazione
    Nov 2005
    Località
    Italia-New Zealand
    Messaggi
    19,091

    Re: Brasile: Paulista 1932 stile ingles a bordo rivoltato

    Complimenti Piero! Non l'avevo visto! Alla fine hai completato la serie col pezzo piu' raro!!! PaoloM

  7. #67
    Utente registrato L'avatar di piesse
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    Toscana
    Messaggi
    3,700

    Brasile: Mod.32A Esercito Federale

    Rimando ad un mio vecchio topic:
    viewtopic.php?f=136&t=8202

    Sono in grado di fornire nuove informazioni e chiarimenti.

    Ho reperito un altro elmetto dello stesso tipo del precedente, ma questo in migliori condizioni e completo di soggolo originale e stringhetto anch'esso di origine.

    Rimando anche ai numerosi topic da me aperti sui vari modelli di elmetti brasiliani della Rivoluzione Paulista del 1932, in particolare quelli cosiddetti stile Ingles.

    Questo elmetto si basa sul modello costruito nello Estado di San Paolo appunto durante i mesi luglio-settembre 1932, per equipaggiare i Soldados Costitucionalistas.

    Con la fine della rivoluzione e la vittoria delle truppe Federali di Getulio Vargas gli stock di elmetti catturati e quelli ancora in fase di costruzione nelle varie fabbriche paulistas furono requisiti, insieme agli altri due modelli, quelli stile Adrian sia con la cresta di gallo sia con l'areatore a cipolla.

    Questa quantità* di elmetti fu trasportata nella Fabrica de Projeteis de Artilharia do Andarai, nello Stato di Rio de Janeiro, che all'epoca era anche il Distrito Federal, ovvero la capitale del Brasile.

    Nella fabbrica di Andarai fu eseguito il completamento dei molti gusci catturati ancora privi di interno.
    Nel caso del modello all'ingles fu realizzata la nuova imbottitura che vediamo in quest'elmetto, in pelle grigia, tenuta in sede da 6 rivetti applicati forando i gusci lungo la piegatura fra falda e cupola, e all'interno ponendo dei dischetti in cuoio ad uso distanziatori.
    Il foro cupolare presente per il vecchio tipo di imbottitura rimaneva così vuoto.
    Il soggolo come si vede era costruito con lo stesso tipo di pelle, così come lo stringhetto di regolazione e chiusura della cuffia.

    La fabbrica di Andarai non si limitò al ricondizionamento di questi elmetti, ma ne costruì ancora, la quantità* è imprecisata, che andarono ad equipaggiare l'Esercito Federale durante gli anni della seconda guerra in territorio metropolitano.

    Furono ricondizionati, e probabilmente costruiti di nuovi, anche gli elmetti tipo Adrian con la crestina di gallo, ma qui non ho immagini da mostrare, né tantomeno esemplari conservati, almeno per ora.

    Gli elmetti tipo Adrian ma con l'areatore a cipolla furono invece abbandonati.

    Al rientro della FEB dal fronte italiano, equipaggiata con gli M1 americani, e con gli aiuti successivi da parte del Governo USA, l'esercitò Brasiliano si standardizzò sul M1, quindi molti dei vecchi elmetti rimasero accantonati nei magazzini, salvo qualche stock che trovò acquirenti nei Paesi vicini, e qui si ritorna al topic citato all'inizio, che indicava il mio primo elmetto di questo tipo come Boliviano, Paese che in effetti ricevette fra gli anni 40 e 50 un certo numero di questi elmetti obsoleti.

    Mi scuso per la solita lungaggine, concludo con alcune foto del pezzo e una foto d'epoca che raffigura un Tenente Brasiliano nei primi anni 40 col nostro elmetto in testa.
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login



  8. #68
    Utente registrato L'avatar di Blaster Twins
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    Piemonte
    Messaggi
    24,090

    Re: Brasile: Mod.32A Esercito Federale

    Un altro bellissimo elmetto è entrato nella Collezione Piesse!!! Complimenti sia per l' elmetto, sia per il topic!
    A/F 505 PIR 82ND AIRBORNE DIVISION "ALL AMERICAN"
    H-MINUS
    ALL THE WAY!

    www.progetto900.com

  9. #69
    Moderatore L'avatar di Paolo Marzetti
    Data Registrazione
    Nov 2005
    Località
    Italia-New Zealand
    Messaggi
    19,091

    Re: Brasile: Mod.32A Esercito Federale

    Non conosco questa versione.Da come e' realizzata l'imbottitura mi viene da pensare
    ad un utilizzo post rivoluzione paulista.Non ho elementi. PaoloM

  10. #70
    Utente registrato L'avatar di piesse
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    Toscana
    Messaggi
    3,700

    Re: Brasile: Mod.32A Esercito Federale

    Citazione Originariamente Scritto da marpo
    Non conosco questa versione.Da come e' realizzata l'imbottitura mi viene da pensare
    ad un utilizzo post rivoluzione paulista.Non ho elementi. PaoloM

    Si, certo Paolo, l'ho detto anche nella spiegazione.

    Questa modifica fu fatta nell'Arsenale di Artiglieria di Andarai sugli elmetti requisiti a livello di guscio nelle fabbriche Paulistas, alla fine della Rivoluzione, da parte dell' Esercito Federale di Getulio Vargas, vincitore della Rivoluzione.

    Inoltre altri elmetti similari successivamente furono prodotti nello stesso Arsenale.

    Andarono ad equipaggiare negli anni 30 e 40 le truppe Federali in territorio metropolitano, insieme al modello Frances con crestino e a quelli sempre stile Adrian ma in fibra, fino a che fu adottato definitivamente lo M1 americano al ritorno della FEB dal fronte italiano.

    Quindi in parte vennero ceduti come surplus a Paesi vicini quali appunto la Bolivia.

    Sono notizie avute da corrispondenti brasiliani ma che puoi trovare anche in quell'articolo che tempo fa mi avevi inviato anche tu, riguardo agli elmetti brasiliani.

    Qui la versione il lingua portoghese:
    http://www.ecsbdefesa.com.br/defesa/fts/Capacetes.pdf

Pagina 7 di 8 PrimaPrima ... 5678 UltimaUltima

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •