Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 14

Discussione: Elmetti cecoslovacchi vz25-vz28-vz30

  1. #1
    Utente registrato L'avatar di piesse
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    Toscana
    Messaggi
    3,680

    Exclamation Elmetti cecoslovacchi vz25-vz28-vz30

    Elmetto poco noto e che non si vede certo tutti i giorni

    Mod.25-30 cecoslovacco; elmetto di transizione vagamente ispirato all'Adrian, ma che ebbe poco successo e diffusione.
    Però è un bel pezzo, collezionisticamente parlando.

    A voi i commenti.

    scomparse le foto

  2. #2
    Utente registrato L'avatar di Blaster Twins
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    Piemonte
    Messaggi
    24,090
    Molto,ma molto bello Piesse.In condizioni strepitose.Scusate l'ignoranza,ma qualcuno mi dice perchè nel fregio c'è la Croce di Lorena?
    A/F 505 PIR 82ND AIRBORNE DIVISION "ALL AMERICAN"
    H-MINUS
    ALL THE WAY!

    www.progetto900.com

  3. #3
    Collaboratore
    Data Registrazione
    Dec 2007
    Località
    Territorio Libero di Trieste
    Messaggi
    2,043
    Bello Piero,credo sia uno dei modelli sucessivi a quello che ho postato io.[ciao2]
    Ciao,Alan.

  4. #4
    Moderatore
    Data Registrazione
    May 2007
    Messaggi
    298
    bellissimo elmetto difficilissimo da trovare e con un prezzo di mercato davvero altissimo.

    per blaster: non si tratta della croce di lorena, quello è lo stemma della slovacchia, è una croce bizantina poggiata sui tre monti slovacchi tatra matra e fatra.
    nota invece il leone ceco sottostane.

  5. #5
    Utente registrato L'avatar di piesse
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    Toscana
    Messaggi
    3,680
    Blaster, non è la Croce di Lorena, ma la doppia croce Slovacca.
    Nello stemma ufficiale, insieme ai tre classici colori della tradizione araldica slava (bianco, blu e rosso) la croce è infissa sulla cima più alta dei Monti Carpazi, il Tatra. Le altre due cime sono, secondo la tradizione, il Matra e il Fatra.


  6. #6
    Utente registrato L'avatar di Blaster Twins
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    Piemonte
    Messaggi
    24,090
    Grazie delle spiegazioni,Ragazzi!!!
    A/F 505 PIR 82ND AIRBORNE DIVISION "ALL AMERICAN"
    H-MINUS
    ALL THE WAY!

    www.progetto900.com

  7. #7
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jun 2006
    Messaggi
    37,658
    Davvero molto interessante anche questo Piero.Non riesco ad apprezzarlo quanto te,mi da però uno spunto per una riflessione....l'interno mi ricorda molto da vicino quello di tedeschi,come mai?Chi ha avuto prima ,diciamo,"l'esclusiva"???Volendo esagerare,si può parlare di "spionaggio indistriale" dell'epoca,con le dovute proporzioni?
    In ogni caso complimenti,il tuo perseverare nella ricerca di elmetti che nessuno vuole ma solo tu(parole tue,ti ricordi[])è davvero esemplare.Bravo.[]

  8. #8
    Utente registrato L'avatar di piesse
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    Toscana
    Messaggi
    3,680
    Beh, Giancarlo, per questo elmetto, comunque, credo che ci sarebbero diversi collezionisti interessati...

    In quanto al tipo d'imbottitura, beh, direi che i Ceki sono arrivati prima dei tedeschi; la stessa imbottitura si ritrova anche sui Mod.30; l'imbottitura tedesca si chiama Mod.31, ma anche la nostra, quella dei 33 non è di troppo posteriore.
    Insomma, chissà* chi è stato il primo, almeno come idea; sicuramente Marpo, se interverrà*, sapra dire qualcosa di più preciso.
    Però vorrei ricordare una cosa che spesso si trascura: la Cecoslovacchia dalla fine degli anni venti e negli anni 30 era una piccola potenza economico-industriale di tutto rispetto, con una ottima industria siderurgica e degli armamenti, una buona industria areonautica e automobilistica, una struttura socio-economica all'avanguardia nel contesto Mitteleuropeo; e sennò perché Hitler avrebbe già* rischiato la guerra nel 1938, pur di metterci le mani sopra? Per i Sudeti e le minoranze tedesche? ma via....è come dire che siamo andati in Iraq per liberare il popolo irakeno e non per il petrolio...
    Purtroppo, sia l'occupazione Nazista, che dopo quella Sovietica hanno dapprima sfruttato, poi annichilito e addormentato lo sviluppo di questa Nazione, che però, come vediamo oggi, fra quelle dell'ex Oltrecortina è forse stata la più veloce e la più efficiente nel rialzare la testa.

    Quindi non ci deve sorprendere più di tanto se spesso notiamo che negli anni fra le due guerre questo popolo spesso si è dimostrato all'avanguardia.

  9. #9
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jun 2006
    Messaggi
    37,658
    Beh, Giancarlo, per questo elmetto, comunque, credo che ci sarebbero diversi collezionisti interessati...

    Non lo metto in dubbio,ho solo espresso un mio parere Piero[]
    Ti ringrazio inoltre per l'ottima disamina storico/sociale che ci hai fatto,e per la spiegazione integrativa a riguardo dell'interno.

  10. #10
    Moderatore L'avatar di Paolo Marzetti
    Data Registrazione
    Nov 2005
    Località
    Italia-New Zealand
    Messaggi
    17,280
    Bellissimo pezzo Piero !Molto raro trovarlo col fregio originale.
    [ciao2]PaoloM

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Tag per questa discussione

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato