Pagina 2 di 26 PrimaPrima 123412 ... UltimaUltima
Risultati da 11 a 20 di 253

Discussione: elmetti russi ssh40 ssh39

  1. #11
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2007
    Località
    Lazio
    Messaggi
    414
    Francamente ho trovato troppo alto il prezzo finale di quel 40 della settimana scorsa...ma quello di qualche mese fa,pur essendo veramente un gran bel pezzo e' stato veramente eccessivo...
    Pochi sguardi nobili vedran l'aurora.

    Saluti
    Simone

  2. #12
    Utente registrato L'avatar di piesse
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    Toscana
    Messaggi
    3,682
    Ciao Werter, figurati se me la prendo![]
    Solo che credo sia veramente impossibile nel caso di questi elmetti stabilire l'autenticità* di un fregio.
    Considera che la foto è stata un po' elaborata col photoshop e in effetti il fregio "salta fuori", però dal vero quanto meno è coerente.
    Inoltre non è raro trovare i sovietici fregiati così, più anni 50/60 che periodo bellico, questo sì, ma l'ho detto anch'io.

    Per quanto riguarda gli altri argomenti, in effetti trovare un Ssh39 o Ssh40 in tutto e per tutto bellico non è per niente facile, postbellici (sostanzialmente identici) se ne trovano quanti ne volete a basso costo.

    I 600 USD per un Ssh39 con cuffia in tela o ancora di più con interno in pelle originale sovietico possono sembrare una cifra alta, ma in quanto a rarità* questi elmetti lo sono assai di più di un FSJ tedesco.
    Poi è una vecchia storia che il prezzo lo fa il mercato e non il numero di esemplari reperibili.

    Comunque, Die nadel, per rievocazione prendi tranquillamente un postbellico, lo paghi poche decine di euro ed è identico; occhio però a prendere uno a tre patte (e non quattro) e sei bulloni e con soggolo in tela e semplice, non doppio.

  3. #13
    Utente registrato L'avatar di piesse
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    Toscana
    Messaggi
    3,682
    Citazione Originariamente Scritto da MULON

    Certo che vi siete proprio trovati voi due,eh?[]Complimenti per gli elmi che state postando,dei quali altrimenti non ne sarei nemmeno a conoscenza....grazie.

    Piesse,riguardo alla considerazione iniziale sui xchè o xcome si colleziona o si ricerca più "questo piuttosto che quell'altro",le ragioni possono essere molteplici,tutte molto soggettive e più o meno opinibili.E come al solito,c'è sempre il rischio di finire in un turbine di considerazioni ed esternzaioni che nulla hanno con la militaria.Piuttosto,si potrebbe provare ad aprire una discussione ad "oc" su tale argomento,in modo che non si rischi di andare OT in questa e/o nelle future di elmi particolari.Che ne dici?
    Caro Giancarlo, la mia era semplicemente una considerazione quasi scherzosa, per ironizzare bonariamente un po' sulla vostra Krukkofilia, niente altro; ho la fortuna, per mia indole, di poter guardare queste cose abbastanza serenamente, perché come noto raccolgo di tutto senza alcuna pregiudiziale.

    Qui siamo nel campo del divertimento, e non dell'impegno socio-politico, per me.

  4. #14
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2007
    Località
    Emilia Romagna
    Messaggi
    187
    Credo che sia oramai evidente che non è per nulla raro il FSJ tedesco, tutt alto è oramai una questione di prezzo!!!!! e chiunque possa sborsare cifre astronomiche ed avere un minimo di accortezza puo portarsi a casa un bel pezzo, a contrario di altri elmi che anche con il denaro contante in mano ti lasciano con la voglia!!!!!
    spoglianti werter

  5. #15
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2007
    Località
    Emilia Romagna
    Messaggi
    187
    volevo rispondere al signore con l avatar "testa di morto Die Nadel" ricordandogli che certi interventi potrebbe ripasrmiarseli e tenerseli per se, avendo un po di rispetto per chi collezziona o ricerca "roba" che come dice lui "ti tirano dietro a cataste", ricordandogli che il collezionismo di militaria non si ferma al solo materiale tedesco!!!!!!!!!!!!!!!e la seconda guerra mondiale è finita da tempo grazie
    spoglianti werter

  6. #16
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Aug 2006
    Messaggi
    1,986
    che dire! sono entrambi belli ed affascinanti ,certo che datare i fregi di questi elmi è alquanto difficile dato che + o meno quasi tutti sono stati riutilizzati, certo che metterne 1 in collezione non mi dispiacerebbe affatto ,anzi...[:P]
    pure di questi pezzi girano falsi?
    affrontare l'impari lotta contro l'ocupante con tutte le conseguenze di sacrifici e di sangue che comportava, o rinunciare, per un lungo periodo di tempo, alla prospettiva di indipendenza nazionale e alla conquista di un regime democratico

  7. #17
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2007
    Località
    Lazio
    Messaggi
    414
    Più che pezzi falsi in questo tipo di collezionismo direi
    che,come detto prima,girano pezzi per lo più usati anche dopo il
    1945 come quelli che abbiamo postato io e Piesse.
    Quindi si hanno una serie di tinte e sovratinte che non sono
    quelle originarie ma neanche dei falsi in quanto usati dal '45
    in poi in Urss e paesi del patto di Varsavia.
    Gli unici falsi veri e propri che ho visto sia personalmente
    che in rete riguardano i fregi.

    Piccola curiosita'(presa sempre dal bel libro di Clawson)sugli elmi
    della polizia militare sovietica:elmi con questa tinta particolare
    in bianco con stella rossa e fascia rossa dipinti tutt'intorno all'elmo erano usati dalla polizia militare quando un convoglio militare si allontanava per più di 10 km dalla base di appartenenza,sia in Urss che all'interno dei territori ch facevano parte del patto di Varsavia.
    Erano inoltre utilizzati per il controllo del traffico vero e
    proprio,per controllare il movimento uniforme del convoglio
    affinche questo non si perdesse ed infine a guardia degli incroci.
    Pochi sguardi nobili vedran l'aurora.

    Saluti
    Simone

  8. #18
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jun 2006
    Messaggi
    37,658
    Ehilà* Werter,ho visto che Die Nadel ti ha fatto arrabbiare...sono sicuro che vi siete "stracapiti".E' un ragazzo buono,anche troppo,scherza sempre...e se uno non lo conosce bene può fraintendere.Hai fatto bene a mettere i puntini sulle ì(come si dice),ma non portare rancore,mettete una pietra sopra che non è successo niente,sono i classici fraintendimenti da "rete.Poi,siete entrambi due rievocatori con "le palle",e te lo dice uno che vi conosce entrambi,vedrai che avrete modo di andare più che d'accordo.
    Ciao.

  9. #19
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Messaggi
    4,053
    Citazione Originariamente Scritto da werter73

    volevo rispondere al signore con l avatar "testa di morto Die Nadel" ricordandogli che certi interventi potrebbe ripasrmiarseli e tenerseli per se, avendo un po di rispetto per chi collezziona o ricerca "roba" che come dice lui "ti tirano dietro a cataste", ricordandogli che il collezionismo di militaria non si ferma al solo materiale tedesco!!!!!!!!!!!!!!!e la seconda guerra mondiale è finita da tempo grazie
    Egregio Sig. Werter la ringrazio per aver ricordato a me e agli altri utenti del forum quale sia il mio avatar, una testa di morto, o Totenkopf che si voglia appunto, e per fortuna non una testa di qualcos'altro; il mio, inanzitutto, non voleva essere un commento offensivo, in quanto non sono una persona incline ad offendere chicchessia, ma una constatazione, piu o meno scherzosa che si ritenga, sul fatto che certi oggetti sono MOLTO piu comuni da reperire di altri, sopratutto quelli sovietici, tant'è vero che, almeno fino a qualche anno fa, questi elmi era molto facile trovarli in qualunque polo fieristico a tema, a prezzi alquanto irrisori.
    Sò bene che il collezzionismo di militaria non si ferma al materiale Tedesco della seconda guerra mondiale, ma si estende ad altri eserciti anche di altre guerre, non ve n'era bisogno di rammentarmelo.
    La ringrazio anche di avermi rammentato che la Seconda Guerra Mondiale è finita da sessantadue anni, ma anche qui non ne vedevo il bisogno, ne ero al corrente...
    Ti ringrazio Mulon per aver interceduto in mio favore, ma, come hai fatto notare, non c'è motivo di portare rancore, almeno io non ne porto verso il mio "collega", anzi spero vivamente in una nostra amicizia, in quanto condividiamo una "passione" per la rievocazione storica, anche se di epoche diverse, e sarebbe stupido litigare tra di noi, Ne conviene???
    Saluti
    Die Nadel
    Komm mein Schatz, denn wir fahren nach Croce D’Aune

    Canale youtube: http://www.youtube.com/user/Feldgragruppe?feature=mhee

    Sito web: http://www.feldgrau.eu/

    Pagina facebook: http://www.facebook.com/Feldgraugruppe

  10. #20
    Utente registrato
    Data Registrazione
    May 2006
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    1,592
    Citazione Originariamente Scritto da MULON

    Ehilà* Werter,ho visto che Die Nadel ti ha fatto arrabbiare...sono sicuro che vi siete "stracapiti".E' un ragazzo buono,anche troppo,scherza sempre...e se uno non lo conosce bene può fraintendere.
    quoto, Fritz è simpaticissimo e molto gentile (ot Luca grazie della bottiglia l'ho giusto oggi aperta[])oltre ad essere anche generoso!! perciò piazzateci una bella pietra sopra o un elmetto se volete[][innocent]ciao!

Pagina 2 di 26 PrimaPrima 123412 ... UltimaUltima

Tag per questa discussione

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •