Pagina 6 di 25 PrimaPrima ... 4567816 ... UltimaUltima
Risultati da 51 a 60 di 248

Discussione: elmetti russi ssh40 ssh39

  1. #51
    Utente registrato L'avatar di piesse
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    Toscana
    Messaggi
    3,682

    URSS: Ssh39 grigio - colpito

    Gradirei sottoporre alla vostra attenzione, e alle vostre opinioni, questo Ssh39.
    Come vedete le condizioni sono molto buone, a parte il danno provocato dall'impatto frontale con un proiettile d'arma da fuoco.
    L'elmetto è comunque interessante per svariati motivi.
    Innanzi tutto il colore grigio ferro, che forse lo qualifica per elmetto utilizzato dai Fanti di Marina Sovietici, ma potrebbe essere anche solo una verniciatura antiriflesso, infatti è opaca e leggermente rugosa; la riverniciatura è eseguita a spruzzo, sopra il verde Nitrostarch classico, compreso la falda interna fino al cerchio del liner; l'interno cupola cosi come la struttura metallica del liner è in verde di fabbrica.
    Nel verniciarlo secondo me è stato rimosso il soggolo e mascherata la cuffia; il foro cupolare della cuffia probabilmente è rimasto aperto, tant'è che alcuni classici schizzi da verniciatura spruzzata sono presenti all'interno della cupola stessa, e solo in corrispondenza appunto del foro.
    La cuffia come vedete è in tela e in ottime condizioni, seppur vissuta; non ho fatto foto ma il feltro interno è quasi nuovo e la tela protetta dalla banda di cuoio perimetrale anche, mentre la tela a contatto con i capelli è molto sporca, come tipico delle cuffie in questo materiale.
    L'elmetto ha alcuni marchietti stampati nel metallo, quello posteriore che dovrebbe essere il numero di produzione e quello stampato su un reggisoggolo, che presumo essere la taglia dell'elmetto.
    I tipici marchi a timbro in questo caso sono stati coperti dalla sovraverniciatura, ed è un peccato perché sono quelli grazie ai quali si può risalire all'anno di produzione e ad eventuali riutilizzi e ricondizionamenti postbellici.

    Comunque la storia sommaria di quest'elmetto potrebbe essere abbastanza logica: elmetto usato in configurazione verde, per un po' di tempo, poi verniciato grigio; praticamente appena riverniciato è stato colpito; il colpo proveniva sicuramente da lontano, e non è neppure l'unico; se osservate sopra c'è un'altra piccola scrostatura; dalle foto si apprezza poco ma è nitido un segno di impatto circolare, di circa 4 mm. di diametro, appena accennato come profondità*, ma chiarissimo.
    Due colpi sparati forse mentre il nostro Ivan correva e un tiratore tedesco lo ha preso di mira; chissà* poi se ha aggiustato il tiro, un po' più in basso, o se il "tovarich" magari si è buttato per terra e ha potuto ringraziare il proprio copricapo!!
    Questo non lo sapremo mai, resta questo oggetto, sicuramente abbandonato perché inutilizzabile, e che qualcuno ha raccolto e chissà* come giunto ai nostri giorni.

    scompa<rse foto

  2. #52
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jun 2006
    Messaggi
    37,658
    Un altro bel topic in stile Piesse.Questa volta hai postato un elmo che ai miei occhi prende punti in quanto sparato ed a me gli sparati fanno impazzire.Complimenti.

  3. #53
    Utente registrato L'avatar di cipolletti vincenzo
    Data Registrazione
    Jun 2007
    Messaggi
    1,860
    sembra un colpo di pistola sparato dal basso verso l'alto da sx a dx e recente.

  4. #54
    Utente registrato L'avatar di piesse
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    Toscana
    Messaggi
    3,682
    Citazione Originariamente Scritto da cipolletti vincenzo

    sembra un colpo di pistola sparato dal basso verso
    l'alto da sx a dx e recente.
    Non mi intendo di balistica, ma ho messo anch'io nel campo delle ipotesi una possibilità* del genere, diciamo un recente tiro a segno.

    Ma sparare ad un elmetto che almeno a mio modo di vedere ha tutte le caratteristiche di un elmetto 2gm, mi pare un po' dissennato; non certo per aumentarne il valore, in un elmetto che per le sue caratteristiche è gia abbastanza pregiato e non è che con il colpo di proiettile si valorizzi, anzi.
    Sinceramente l'avessi trovato senza l'avrei pagato volentieri di più di quel che ho speso, e infatti quelli integri che si vedono vanno sempre più su di prezzo di questo.

    Poi tutto è possibile, ed è per questo che l'ho postato, per sentire i pareri di tutti.

  5. #55
    Moderatore L'avatar di Paolo Marzetti
    Data Registrazione
    Nov 2005
    Località
    Italia-New Zealand
    Messaggi
    18,619
    Anch'io preferisco elmetti non sparati.Comunque se dentro l'elmetto ci fosse stata la testa del proprietario, l'avrebbe sicuramente raccontata.
    Forse un piccolo calibro o una palla di piombo, o anche di rimbalzo, chi lo sa.Non voglio pensare che qualche megalomane abbia voluto sacrificare o deprezzare un pezzo simile per fare un esperimento, che se fatto con una palla di fucile militare avrebbe quasi certamente passato da parte a parte l'elmetto addirittura in due punti con danni enormi nel punto di uscita! Ciao[II]PaoloM

  6. #56
    Utente registrato L'avatar di piesse
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    Toscana
    Messaggi
    3,682
    Grazie del parere Paolo, ma per quel che riguarda colore, accessori, ecc. cosa te ne sembra?

  7. #57
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2007
    Località
    Lazio
    Messaggi
    414
    Premetto che anch'io di balistica capisco poco.
    Mi sembra pero' si possa trattare di un colpo di scheggia più che di proiettile vero e proprio...[ciao2]
    Pochi sguardi nobili vedran l'aurora.

    Saluti
    Simone

  8. #58
    Moderatore L'avatar di Paolo Marzetti
    Data Registrazione
    Nov 2005
    Località
    Italia-New Zealand
    Messaggi
    18,619
    Io a dire la verita' un po' di balistica, sotto le armi l'ho studiata,per via del mio incarico e poi, in ambito universitario per alcuni mesi ho frequentato medicina legale che era spesso alle prese con problemi simili (se non sugli elmetti, su altre cose come carrozzerie di auto,muri,porte,utensili metallici e non). Se c'era qualcuno dentro l'elmetto, con quel colpo, l'ha sicuramente potuta raccontare. Niente da dire sull'imbottitura e sul soggolo, ma neanche sulla tinta, ovvero sulla sopratinta, che pare proprio una tinta di bordo data dai marinai. Non ci vedo nulla di anomalo, tanto più che gli elmetti russi erano spesso rinfrescati o con pennellate o con spruzzatori. Ciao[8D]PaoloM

  9. #59
    Utente registrato L'avatar di Blaster Twins
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    Piemonte
    Messaggi
    24,090
    Secondo me si tratta di un proiettile,perchè si vede chiaramente il punto di impatto.Un proiettile che a vederlo così poteva essere un cal.45 o giù di lì.
    A/F 505 PIR 82ND AIRBORNE DIVISION "ALL AMERICAN"
    H-MINUS
    ALL THE WAY!

    www.progetto900.com

  10. #60
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Sep 2007
    Messaggi
    659

    Elmetto Sovietico di Scavo

    Salve a tutti!
    Un'amico mi ha dato questo elmetto, lo aveva trovato il padre di sua moglie "naturalmente russa", circa 30 anni fà*.
    Volevo sentire la vostra opinione su questo cimelio di storia.
    Credo anche che dalle nostre parti non sia semplice reperire elmetti russi di scvo risalenti al secondo conflitto mondiale.
    Un grazie a tutti!


    Immagine:

    85,64*KB

    Immagine:

    100,85*KB

    Immagine:

    123,18*KB

    Immagine:

    176,48*KB

    Immagine:

    180,51*KB
    Sembra che all'interno siano punzonati dei numeri o lettere.

Pagina 6 di 25 PrimaPrima ... 4567816 ... UltimaUltima

Tag per questa discussione

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •