Pagina 9 di 26 PrimaPrima ... 789101119 ... UltimaUltima
Risultati da 81 a 90 di 253

Discussione: elmetti russi ssh40 ssh39

  1. #81
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jun 2006
    Messaggi
    37,658

    Re: Ssh39 con interno in tela cerata e fregio

    Ciao Piero,sono letteralmente sobbalzato sulla sedia appena l'ho visto.
    Bello come pochi altri.
    Questo è proprio un elmetto che metterei in collezione subito,anche se russo.
    Mi piace da impazzire la colorazione del guscio,mi fa letteralmente impazzire il fregio,da capogiro l'aspetto generale.
    Bello,ma tanto tanto.

  2. #82
    Banned
    Data Registrazione
    Jul 2007
    Messaggi
    1,358

    Re: Ssh39 con interno in tela cerata e fregio

    Bellissimo

  3. #83
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2005
    Località
    Rovigo
    Messaggi
    2,821

    Re: Ssh39 con interno in tela cerata e fregio

    Direi che le foto sono perfette.
    Questi elmetti fino a che periodo, oltre il secondo conflitto, sono arrivati?
    Nel senso...hanno attraversato la guerra fredda?

    saluti
    Corrado
    Il campo di fango di Rovigo, coi pali delle porte più alti del mondo,fatti apposta per farti prendere paura. (Marco Paolini)

  4. #84
    Utente registrato L'avatar di piesse
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    Toscana
    Messaggi
    3,680

    Ssh40 Sovietico-Polacco

    polonia.jpg

    Non so se ai polacchi si può attribuire il record di presenze su tutti i fronti della seconda guerra mondiale, almeno da parte Alleata.

    Certo è che li troviamo dappertutto, e senza voler fare la storia della loro partecipazione al fianco della Armata Rossa, ricordo brevemente che a partire dal marzo 1943 per iniziativa di Polacchi filosovietici e con l'appoggio sostanziale delle Autorità* Russe, fu formata la 1^ Divisione Polacca "Tadeusz Kosciuszko", che già* nell'ottobre del 1943 ebbe un durissimo battesimo del fuoco (battaglia di Lenino con circa 2000 caduti polacchi).
    Nonostante ciò il numero dei Polacchi a fianco dell'Armata Rossa aumentò, tanto da divenire ben presto la 1^ Armata Polacca, all'inizio del 1944, e sempre in prima linea partecipò alla liberazione della Polonia, da Chelm, a Lublino, e sul durissimo fronte della Pomerania, fino alla liberazione di Varsavia, continuando poi fino a Berlino; prima della fine della guerra addirittura si formò anche la 2^ Armata, anch'essa subito impegnata in combattimento.

    Il loro contributo fu sempre determinato e coraggioso, del resto va riconosciuto che dovunque furono presenti i polacchi si distinsero con onore.

    Questo preambolo per presentare questo elmetto che sembra essere appartenuto proprio a uno di questi soldati.

    Come vedete si tratta di un normale Ssh40 sovietico, versione a sei bulloni, con interno a tre patelle doppie in tela cerata; il colore di base è il solito nitrostarch sovietico, ma vi è una sovraverniciatura in verde più scuro, tendente al marrone, che ricorda molto la tonalità* dei vecchi M31 polacchi.
    Il fregio, un'aquila piuttosto larga e priva di corona, realizzata a mano, è molto coerente con l'iconografia di questi reparti.

    L'aspetto generale è bello e accattivante, e piuttosto aggressivo a parer mio.

    Ecco qualche foto, sperando di suscitare un po' di interesse.
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login



  5. #85
    Utente registrato L'avatar di Andrea58
    Data Registrazione
    Mar 2008
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    10,266

    Re: Ssh40 Sovietico-Polacco

    Sai quanto poco ne capisca ma lo trovo gradevole, la domanda logica è se il fregio sia coerente con le foto d'epoca? L'aquila sembra proprio quella polacca come da te descritta.
    Homo homini lupus. Draco dormiens nunquam titillandus
    lo spirito di Cesare, vagante in cerca di vendetta, con al suo fianco Ate uscita infocata dall'inferno, entro questi confini con voce di monarca griderà "Sterminio", e scioglierà i mastini della guerra, così che questa infame impresa ammorberà la terra col puzzo delle carogne umane gementi per la sepoltura.

  6. #86
    Utente registrato L'avatar di Blaster Twins
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    Piemonte
    Messaggi
    24,090

    Re: Ssh40 Sovietico-Polacco

    Trovo che la tua spiegazione ci sta tutta. Bell' elmetto, Piesse!
    A/F 505 PIR 82ND AIRBORNE DIVISION "ALL AMERICAN"
    H-MINUS
    ALL THE WAY!

    www.progetto900.com

  7. #87
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Nov 2007
    Località
    Bologna
    Messaggi
    7,022

    Re: Ssh40 Sovietico-Polacco

    Un elmo molto bello e vissuto, complimenti

  8. #88
    Moderatore L'avatar di Paolo Marzetti
    Data Registrazione
    Nov 2005
    Località
    Italia-New Zealand
    Messaggi
    17,261

    Re: Ssh40 Sovietico-Polacco

    La cosi' detta 'gallina polacca' e' quella.Mi pare un buon pezzo. PaoloM

  9. #89
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Mar 2006
    Località
    Emilia Romagna
    Messaggi
    54

    Elmetto sovietico Ssh40

    come mai della versione Ss40 se ne trovano una valanga?c'è chi si ingenia in modo maldestro a farli passare per ww2 e si sono raggiunte anche cifre importanti per questo modello ssh40 postww2 intorno ai 90 euri!!! in cosa si differenzia un ssh40 post bellico es mark 1948 da un ssh40 periodo bellico?giusto per maturare un minimo di conoscenza per evitare spiacevoli sorprese spt perchè un post ha sicuramente valutazioni ben diverse da un bellico orig cordiali saluti gian luca
    ravaioli gian luca

  10. #90
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Mar 2006
    Località
    Emilia Romagna
    Messaggi
    54

    Re: Ssh40 cccp helmet

    pardon ho formulato male la domanda,come mai sul mercato militaria si trovano numerosi ssh40 con datazione 1948, che spesso vengono spacciati come ww2 sono dei bellici rigenerati post come si fece con i 33 italiani riverniciati o in parte riassemblati nel post ww2
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    ravaioli gian luca

Pagina 9 di 26 PrimaPrima ... 789101119 ... UltimaUltima

Tag per questa discussione

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •