Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 13

Discussione: ELMETTO 33 CARABINIERI POST

  1. #1
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jun 2006
    Località
    Veneto
    Messaggi
    32

    ELMETTO 33 CARABINIERI POST

    vi sottopongo questo elmetto che ho da alcuni mesi, ma solo ora sono riuscito a fare le foto e a portarlo alla Vs cospetto.
    da un primo e sommario controllo, sotto il colore verde, s'intravede la sagoma di una fiamma, molto più grande di quella qui rappresentata. Il merito alla fiamma presente, che non mi convince moltissimo, ha i bordi segnati e precisi e nella parte centrale della fiamma, dove manca un pezzettino di colore, permane lo stesso sotto il colore nero, vorrei un vostro consiglio.
    grazie 1000
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    dimitri dal pos

  2. #2
    Moderatore L'avatar di Gertro
    Data Registrazione
    Oct 2010
    Località
    Italia - Puglia
    Messaggi
    3,519

    Re: ELMETTO 33 CARABINIERI POST

    Ciao, e' un bell'elmetto in configurazione anni 60. Il fregio e' stato fatto recentemente con una mascherina adesiva di quelle che si vendono sul web. Si notano infatti molte sbavature tipiche dei fregi realizzati con queste mascherine. Il fregio (in cui manca il mogramma nella granata) e' un modello che fu in uso sino al 38 poi sostituito nel marzo di quell'anno da quello piu' tradizionale e noto. L'elmo presenta gli anelli reggisoggolo in verniciatura bellica e una traccia di grigioverde mi pare di vederla sulla falda interna. Se si tratta di una traccia di grigioverde allora e' evidente che l'elmo originariamente era in tinta bellica successivamente sverniciato in epoca post. E' probabile si tratti di lembi di colore sopravvissuti a meno che l'interno non conserva ancora il colore bellico sotto la livrea post, dovresti guardare attentamente. Il codice MM 15 e' un codice bellico ed e' interessante notare che questo codice non ha numeri altri ma si arena tra il 100 e il 200 (parere personale). Il soggolo e' degli anni 50 come concezione (si armonizzava, infatti, con il colore rossiccio o nocciola all'epoca in uso sui 33). Per il fregio sottostante quello attualmente visibile che dici essere ancora presente mi sembra strano che sia presente ancora un fregio perche' vedo dalle scalfitture del colore esterno che al di sotto della livrea post e' presente il solo metallo. Ciao.

  3. #3
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jun 2006
    Località
    Veneto
    Messaggi
    32

    ELMETTO 33 CARABINIERI POST

    GRAZIE PER LA RISPOSTA GERTRO.
    SE POSSO, LA PROX VOLTA TI CHIAMO PRIMA, PER UN CONSIGLIO X EVENTUALI ACQUISTI.
    dimitri dal pos

  4. #4
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jun 2006
    Località
    Veneto
    Messaggi
    32

    ELMETTO 33 CARABINIERI POST

    scusa Gertro ho guardato il codice sul libro "M33 analisi di un elmo" e non ho trovato proprio il codice MM15, bensì altri MM con altri numeri (19,81,12). come fai a dire che è bellico, l'elmetto???
    hai per caso un elenco di codici bellici, per il 33?
    grazie ancora per tua risposta.
    dimitri dal pos

  5. #5
    Moderatore L'avatar di Gertro
    Data Registrazione
    Oct 2010
    Località
    Italia - Puglia
    Messaggi
    3,519

    Re: ELMETTO 33 CARABINIERI POST

    Citazione Originariamente Scritto da dimitri
    scusa Gertro ho guardato il codice sul libro "M33 analisi di un elmo" e non ho trovato proprio il codice MM15, bensì altri MM con altri numeri (19,81,12). come fai a dire che è bellico, l'elmetto???
    hai per caso un elenco di codici bellici, per il 33?
    grazie ancora per tua risposta.
    Ciao, il libro del Bosi, pur pregevole sotto molti aspetti, e' tuttavia lacunoso su altri. Sui codici l'auotre non esprime alcun tipo di ipotesi essendosi limitato ad indicare alcuni codici ritenuti bellici perche' riscontrati su 33 da lui ritenuti bellici. Tuttavia la circostanza che questo libro abbia ricevuto numerose critiche da parte di collezionisti ed esperti, soprattutto per quanto riguarda l'apparato iconografico (molti elmetti fotografati ritenuti come autentici nel libro sono in realta' dei falsi talvolta anche grossolani), induce a dubitare anche dei codici indicati come bellici. Cosi' ad esempio alcuni stimati collezionisti dubitano che il codice AL sia effettivamente bellico, tanto per fare un esempio. La questione dei codici e' complessa e molto vasta per trattarla in maniera esauriente e definitiva. Venendo al tuo codice, puntualizzo che si tratta di un codice che appartiene ad un produttore bellico perche' e' stato riscontrato su elmetti bellici doc. Sono state riscontrate numerazioni anteriori e successive alla tua su elmetti bellici e tenendo ferma la progressivita' dei codici, trattandosi di indicazione di lotti di produzione, il tuo 15 si inserisce nel periodo bellico perche' compreso tra numerazioni MM belliche anteriori al numero 15 e a questo successive. Le M del tuo codice inoltre presentano le tipiche caratteristiche stilistiche delle produzioni iniziali di questo produttore. Altra questione e' il perche' il tuo elmo si presenti in livrea anni 60. Ciao.

  6. #6
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jun 2006
    Località
    Veneto
    Messaggi
    32

    ELMETTO 33 CARABINIERI POST

    SCUSA Gertro, ormai ti sfrutto fino alla fine.
    ho due elmetti 33 (il primo di colore nero con il codice F15, sottogola in cuoio) mentre il secondo con il verde bellico (sotto è visibile il colore nero) riporta il codice B 114.
    Li posso considerare bellici?
    Grazie 1000 per le tue precisazioni accurate
    dimitri dal pos

  7. #7
    Moderatore L'avatar di Gertro
    Data Registrazione
    Oct 2010
    Località
    Italia - Puglia
    Messaggi
    3,519

    Re: ELMETTO 33 CARABINIERI POST

    Citazione Originariamente Scritto da dimitri
    SCUSA Gertro, ormai ti sfrutto fino alla fine.
    ho due elmetti 33 (il primo di colore nero con il codice F15, sottogola in cuoio) mentre il secondo con il verde bellico (sotto è visibile il colore nero) riporta il codice B 114.
    Li posso considerare bellici?
    Grazie 1000 per le tue precisazioni accurate
    Perche' non posti questi tuoi elmi, devono essere sicuramente interessanti. Il codice F e' un codice molto raro e in genere questo codice e' caratteristico dei 33 usati durante la guerra civile spagnola. Quindi il guscio risale agli anni 30 con tutta certezza. Il codice B appartiene ad uno dei primi produttori di 33, la Smalteria e Metallurgia Veneta di Bassano del Grappa. Su questo codice, tempo fa, ipotizzazi una possibile ricostruzione produttiva che puoi vedere qui
    viewtopic.php?f=17&t=30067
    La ricostruzione parte da dati concreti e dai pochi dati certi a disposizione. Resta tuttavia pur sempre un'ipotesi. Ciao.

  8. #8
    Utente registrato L'avatar di adriano
    Data Registrazione
    Mar 2009
    Messaggi
    1,047

    Re: ELMETTO 33 CARABINIERI POST

    Al di sotto del fregio da carabinieri, che come dice giustamente Gertro; è stato aggiunto sicuramente di recente, si intravedono nettamente i contorni di due cannoni incrociati, e forse anche di due ali, per cui dovrebbe trattarsi del fregio di qualche specialità contraerei dell'artiglieria, la cosa è possibile se l'elmo prima di cadere nelle mani di qualche "furbetto" era uno di quelli che dopo il 1969 sono stati ridipinti per cancellare il fregio secondo il nuovo regolamento...

  9. #9
    Moderatore L'avatar di Gertro
    Data Registrazione
    Oct 2010
    Località
    Italia - Puglia
    Messaggi
    3,519

    Re: ELMETTO 33 CARABINIERI POST

    Adriano ha proprio ragione. Sotto il fregio CC e' presente un altro fregio di certo autentico d'epoca, probabilmente della contraerea leggera. L'elmo si fa piu' interessante. Se possibile posta altre foto piu' particolareggiate per valutare che tipo di colore e' presente sotto la livrea anni 60 (io vedo solo metallo dalle scalfitture ma la presenza di un precedente fregio rende evidente che mi sbaglio). Ciao.

  10. #10
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jun 2006
    Località
    Veneto
    Messaggi
    32

    ELMETTO 33 CARABINIERI POST

    PORTERO AL PIU' PRESTO LE FOTO DELL'INTERNO DEL 33 DA CC POST.
    GRAZIE ANCORA
    dimitri dal pos

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •