Pagina 2 di 2 PrimaPrima 12
Risultati da 11 a 20 di 20

Discussione: Elmetto americano

  1. #11
    Moderatore L'avatar di Waffen
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    FIRENZE
    Messaggi
    3,111

    Re: Elmetto americano II Guerra

    Mammamia di questi tempi è piu' facile trovare un elmo tedesco che uno americano ww2,tra gli otan spacciati per US, tra gli elmi vietnam spacciati per ww2 e tra quelli assemblati da vari pezzi di varie epoche cè da diventare pazzi

    comunque sia quello postato anche se post mi pare un bell'elmo perdipiu' completo
    kappa

  2. #12
    Utente registrato
    Data Registrazione
    May 2010
    Località
    Milano
    Messaggi
    387

    Re: Elmetto americano II Guerra

    Citazione Originariamente Scritto da Waffen
    Mammamia di questi tempi è piu' facile trovare un elmo tedesco che uno americano ww2,tra gli otan spacciati per US, tra gli elmi vietnam spacciati per ww2 e tra quelli assemblati da vari pezzi di varie epoche cè da diventare pazzi
    Non ti posso dare che ragione Waffen. Se gli OTAN sono facilmente distinguibili dagli M1 originali USA, non altrettanto si può dire degli innumerevoli cloni fabbricati nel corso degli anni nei paesi NATO come l'Olanda, il Belgio, la Danimarca, etc. Moltissimi di questi elmi vengono variamenti rimessi insieme con accessori americani e poi spacciati a bella posta per elmetti USA autentici. Comunque un occhio allenato riesce quasi sempre ad accorgersi dell'inganno.

    Riguardo all'M1 postato ho già espresso le mie impressioni. Quello che mi lascia più perplesso è quell'infelice soggolo con bottone automatico che sinceramente non ho mai riscontrato su nessun M1, nè copia nè originale. Il colore interno del guscio metallico sembra indicare che si tratti di un guscio USA autentico, molto probabilmente risalente agli anni '60-'70. Anche i tiranti della sospensione in nylon li ho visti molte volte sui liner USA più o meno pasticciati, ma in questo caso non escludo che si tratti di una modifica effettivamente eseguita in fase di ricondizionamento. Il marchio delle forze armate sud-coreane sull'headband potrebbe suggerire una provenienza asiatica dell'elmetto, comunque sia restiamo sempre nel campo delle ipotesi.

  3. #13
    Utente registrato L'avatar di Blaster Twins
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    Piemonte
    Messaggi
    24,090

    Re: Elmetto americano II Guerra

    Citazione Originariamente Scritto da Spooky
    il soggolo però è del tutto improbabile e non ne ho mai visti di questo tipo.
    Il soggolo non ti ricorda vagamente questi cinghiaggi viewtopic.php?f=204&t=13206 ?
    A/F 505 PIR 82ND AIRBORNE DIVISION "ALL AMERICAN"
    H-MINUS
    ALL THE WAY!

    www.progetto900.com

  4. #14
    Utente registrato
    Data Registrazione
    May 2010
    Località
    Milano
    Messaggi
    387

    Re: Elmetto americano II Guerra

    No, non mi pare proprio. A me sembra addirittura ricavata da una delle cinghiette laterali che nelle giberne portacaricatori M56 servono per trattenere le bombe a mano, ma potrebbe provenire anche da qualche altro tipo d'equipaggiamento. Anche la fibbietta metallica sembra una di quelle usate sui "butt pack" M56 e M61 ma sono per altro comunissime su gran parte della buffetteria USA.

  5. #15
    Utente registrato L'avatar di Blaster Twins
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    Piemonte
    Messaggi
    24,090

    Re: Elmetto americano II Guerra

    Questo che ti ho linkato è un butt pack M56 per l'appunto!
    Invece a questo link viewtopic.php?f=108&t=13194 c'è un portacaricatori, ma i porta bombe hanno i cinghietti in nylon.
    A/F 505 PIR 82ND AIRBORNE DIVISION "ALL AMERICAN"
    H-MINUS
    ALL THE WAY!

    www.progetto900.com

  6. #16
    Utente registrato
    Data Registrazione
    May 2010
    Località
    Milano
    Messaggi
    387

    Re: Elmetto americano II Guerra

    Sì perchè è un portacaricatori ALICE (e con la chiusura anche taroccata...). La buffetteria ALICE è in nylon, la M56 (quella usata in Vietnam per intenderci) era invece in canapa.

  7. #17
    Utente registrato L'avatar di Blaster Twins
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    Piemonte
    Messaggi
    24,090

    Re: Elmetto americano II Guerra

    Dici che non si tratta di una modifica campale?
    A/F 505 PIR 82ND AIRBORNE DIVISION "ALL AMERICAN"
    H-MINUS
    ALL THE WAY!

    www.progetto900.com

  8. #18
    Utente registrato
    Data Registrazione
    May 2010
    Località
    Milano
    Messaggi
    387

    Re: Elmetto americano II Guerra

    Ti riferisci all'elmetto o alla giberna? Se ti riferisci alla giberna escluderei che si tratti di una modifica campale: questo tipo di portacaricatori è stato fabbricato a tonnellate, si fa molto prima a buttare via una giberna rotta e a cambiarla con una nuova piuttosto che perdere tempo in un lavoro di "taglia e cuci". Per lo meno gli americani ragionano così.

  9. #19
    Utente registrato L'avatar di Blaster Twins
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    Piemonte
    Messaggi
    24,090

    Re: Elmetto americano II Guerra

    A/F 505 PIR 82ND AIRBORNE DIVISION "ALL AMERICAN"
    H-MINUS
    ALL THE WAY!

    www.progetto900.com

  10. #20
    Moderatore L'avatar di Paolo Marzetti
    Data Registrazione
    Nov 2005
    Località
    Italia-New Zealand
    Messaggi
    19,041

    Re: Elmetto americano II Guerra

    L'elmetto M-1 in questione e' sicuramente postbellico, sia nella parte metallica
    che nel liner. La parte metallica puo' essere benissimo degli anni '70 mentre il liner
    approssimativamente prima del 1956 anche se non e' escluso possa essere una variante
    USA ricondizionata in Europa negli anni '60-70. Il soggolo è d'invenzione o di fortuna se vogliamo.Vorrebbe imitare quello destinato all'M-1 col chin-cup incorporato ed usato
    per brevissimo tempo sull'M-1 prima dell'adozione del PASGT. In ogni caso, tali soggoli
    di fortuna sono stati largamente adoperati,da FFAA come quelle turche, partendo da
    cinghiaggi di scarto ex americani.Niente di strano.Sposto questo argomento tra gli elmetti post WWII. PaoloM

Pagina 2 di 2 PrimaPrima 12

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato