Pagina 3 di 4 PrimaPrima 1234 UltimaUltima
Risultati da 21 a 30 di 32

Discussione: elmetto Brasiliano in fibra

  1. #21
    Utente registrato L'avatar di Blaster Twins
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    Piemonte
    Messaggi
    24,090

    Re: Brasile: elmetto in fibra da alto Ufficiale

    Questo è veramente bellissimo. Notare l' intreccio stile pickelhaube sulla visiera ed il crestino metallico stile adrian. Davvero magnifico, Piesse. Un bellissimo pezzo.
    A/F 505 PIR 82ND AIRBORNE DIVISION "ALL AMERICAN"
    H-MINUS
    ALL THE WAY!

    www.progetto900.com

  2. #22
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jun 2006
    Messaggi
    37,658

    Re: Brasile: elmetto in fibra da alto Ufficiale

    Piero,non sei stato breve,ma ho letto tutto con molto gusto.
    Pallone ed elmo,un binomio eccezionale,almeno per me
    Scherzi a parte,davvero interessante la storia che ci hai raccontato e che nobilita in maniera eccezionale questo bel elmetto.
    Ora,domanda,come si fa ad essere sicuri che sia proprio il suo,anche se c'è il suo nome?E' possibile che nessuno se lo sia filato?Oppure,sei stato veramente in gamba,come penso,ed hai fregato tutti?
    Bello l'elmetto,interessante la storia,ottimo topic

  3. #23
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Apr 2008
    Messaggi
    1,461

    Re: Brasile: elmetto in fibra da alto Ufficiale

    Particolare! Sembra, come detto dal buon Blaster, un unione tra Pickelhaube ed Adrian, ma anche tra il Casco Coloniale Inglese, forte!
    Pvt Guy P Rossi

  4. #24
    Utente registrato L'avatar di piesse
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    Toscana
    Messaggi
    3,700

    Re: Brasile: elmetto in fibra da alto Ufficiale

    Citazione Originariamente Scritto da MULON
    ...Ora,domanda,come si fa ad essere sicuri che sia proprio il suo,anche se c'è il suo nome?E' possibile che nessuno se lo sia filato?...
    Grazie Giancarlo, per gli apprezzamenti.
    In quanto alla tua osservazione è naturalmente legittima ed è una domanda che mi sono posto anch'io.

    Ovviamente non esistono attestazioni notarili o altro che testimoniano che questo elmetto sia appartenuto al Marechal de Moraes, come non esistono che i vari elmetti che troviamo siano appartenuti al Gefreiter Muller o al Private Smith, nonostante i nomi scritti sulle falde...

    Io però ho fatto alcune considerazioni: in primo luogo, l'elmetto è un elmetto da Generale brasiliano, autentico e del periodo; poi non penso che questo potesse essere l'unico elmetto del Generale: suppongo che come tutti gli alti Ufficiali egli ne avesse svariati destinati a lui e dislocati nei vari luoghi che frequentava, conservati in armerie o luoghi similari, a disposizione in caso di necessità* (la parata, la cerimonia, l'incontro ufficiale e via dicendo), ecco perché il nome e la taglia scritte, praticamente un pro memoria per gli addetti al servizio.

    Ancora, l'elmetto non proviene da una asta pubblica; l'elmetto proviene da un venditore di Rio de Janeiro che ho riscontrato persona seria già* in diverse circostanze, e che ha un notevole ricambio e evidentemente buoni canali di ricerca e approvvigionamento, nel suo Paese; mi invia molto spesso, quasi settimanalmente, il suo catalogo aggiornato con i pezzi disponibili; non ho fatto passare che poche ore dal vederlo a prenotargli, poi acquistare, questo pezzo, anzi non solo questo ma anche un altro, in pratica i due migliori, e più cari, elmetti che proponeva questo mese.

    Non lo proponeva come una grande particolarità*, ma semplicemente come elmetto da Generale; l'altro che ho acquistato insieme, che è simile ma verde da ufficiale (non da truppa) e non nominativo, costava meno di questo solo un 10 per cento; la storia di Mendes de Moraes è una mia ricerca personale; però non lo regalava, almeno negli standard del Sud America, che certo non è il mercato Nordamericano ma neppure europeo; considera che da quelle parti un elmetto (che so un guscio tedesco o un buon adrian francese o un MkII inglese completo o un bel M1 americano) che costano generalmente il corrispettivo di meno di cento euro sta in asta o sui listini anche molti mesi, a volte anni, e viene proposto quasi sempre venduto a rate, anche 6 o 12 rate (con forme di finanziamento locali); sarebbero pezzi a volte interessanti anche per noi se le spese di trasporto e i rischi di smarrimento non facessero di fatto aumentare troppo il prezzo.

    Tutto ciò fa sì che in sostanza io per lui sono diventato potenzialmente un buon cliente, ho già* comprato alcuni pezzi "pregiati", sono rapido nei pagamenti, sono un cliente europeo, per cui non ha alcun interesse a trattarmi male.
    Aggiungi che da quelle parti sono ancora molto meno smaliziati di noi e soprattutto con concetti di onesta e serietà* che dalle nostre parti si sono a volte un po' persi.

    E' vero che si vedono (ma non presso questo venditore, devo dire) dei tarocchi addirittura ridicoli da quanto sono orrendi, specie nel solito materiale tedesco, che anche là* ha mercato, ma primo a prezzi ridicoli, secondo quasi sempre indicato per quel che è, ovvero repliche; evidentemente esiste tanta ignoranza in materia, per cui si tratta di repliche-giocattolo, che da noi avrebbero fatto ridere anche negli anni 60.

  5. #25
    Moderatore L'avatar di Paolo Marzetti
    Data Registrazione
    Nov 2005
    Località
    Italia-New Zealand
    Messaggi
    19,067

    Re: Brasile: elmetto in fibra da alto Ufficiale

    Beh, questo credo sia un pezzo da '90. Dovrei avere le foto di questo generale che addestro' la FEB e, dopo averle trovate ti mandero' le scansioni a completamento di questo thread. PaoloM

  6. #26
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jun 2006
    Messaggi
    37,658

    Re: Brasile: elmetto in fibra da alto Ufficiale

    Tutto ciò fa sì che in sostanza io per lui sono diventato potenzialmente un buon cliente, ho già* comprato alcuni pezzi "pregiati", sono rapido nei pagamenti, sono un cliente europeo, per cui non ha alcun interesse a trattarmi male.

    Penso che questa frase sia la risposta ai miei dubbi.
    Penso proprio che hai messo in collezione un gran pezzo di storia e non solo un gran elmetto.....bravo Piero.
    Ou,ma quando rifate una riedizione del libro di Paolo?ai che ne avete di mettere di carne la fuoco.....

  7. #27
    Moderatore L'avatar di Paolo Marzetti
    Data Registrazione
    Nov 2005
    Località
    Italia-New Zealand
    Messaggi
    19,067

    Re: Brasile: elmetto in fibra da alto Ufficiale

    Citazione Originariamente Scritto da MULON
    Tutto ciò fa sì che in sostanza io per lui sono diventato potenzialmente un buon cliente, ho già* comprato alcuni pezzi "pregiati", sono rapido nei pagamenti, sono un cliente europeo, per cui non ha alcun interesse a trattarmi male.

    Ou,ma quando rifate una riedizione del libro di Paolo?ai che ne avete di mettere di carne la fuoco.....
    Sul nuovo libro, ci saranno quasi 1000 foto in piu' (ora già* ve ne sono 3000 !) ed ovviamente molte foto saranno di Piero!!! PaoloM

  8. #28
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jun 2006
    Messaggi
    37,658

    Re: Brasile: elmetto in fibra da alto Ufficiale

    E beh,sarà* una pietra miliare per il collezionismo!
    Buon lavoro

  9. #29
    Moderatore
    Data Registrazione
    Jan 2007
    Località
    Veneto
    Messaggi
    15,611

    Re: Brasile: elmetto in fibra da alto Ufficiale

    Non posso giudicare questo elmetto che comunque mi piace.
    Ho letto la storia che hai raccontato e mi è piaciuta molto :P
    luciano

  10. #30
    Moderatore L'avatar di Paolo Marzetti
    Data Registrazione
    Nov 2005
    Località
    Italia-New Zealand
    Messaggi
    19,067

    Re: Brasile: elmetto in fibra da alto Ufficiale

    Per il momento, un ritratto, PaoloM
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login



Pagina 3 di 4 PrimaPrima 1234 UltimaUltima

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •