Pagina 2 di 4 PrimaPrima 1234 UltimaUltima
Risultati da 11 a 20 di 31

Discussione: Elmetto che si sfoglia

  1. #11
    Moderatore L'avatar di Paolo Marzetti
    Data Registrazione
    Nov 2005
    Località
    Italia-New Zealand
    Messaggi
    19,036
    L'unica sostanza che mi viene in mente per un caso simile, dovuto alla ruggine che ha intaccato non meno del 70% della
    parte metallica, e il Ferox, che potrebbe contribuire, pennellandolo sia all'esterno che all'interno a fermare lo sfaldamento.
    Io trovai un elmetto tedesco simile nel greto di un fosso nel mantovano. Non c'era verso di fermare la ruggine. Alla fine
    un carroziere mi consiglio' l'intervento col Ferox e debbo dire che lo sfaldamento si e' fermato, pero' l'elmetto ha assunto
    una colorazione nera e di vernice sottostante, neanche a parlarne. Comunque se non intervieni con qualcosa che blocchi
    la ruggine, l'elmo e' destinato a disintegrarsi col tempo.PaoloM

  2. #12
    Utente registrato L'avatar di swiss
    Data Registrazione
    Oct 2012
    Messaggi
    90
    Il ferox giusto
    Cerco quello che non ho trovato!!

  3. #13
    Utente registrato L'avatar di swiss
    Data Registrazione
    Oct 2012
    Messaggi
    90
    Citazione Originariamente Scritto da marpo Visualizza Messaggio
    L'unica sostanza che mi viene in mente per un caso simile, dovuto alla ruggine che ha intaccato non meno del 70% della
    parte metallica, e il Ferox, che potrebbe contribuire, pennellandolo sia all'esterno che all'interno a fermare lo sfaldamento.
    Io trovai un elmetto tedesco simile nel greto di un fosso nel mantovano. Non c'era verso di fermare la ruggine. Alla fine
    un carroziere mi consiglio' l'intervento col Ferox e debbo dire che lo sfaldamento si e' fermato, pero' l'elmetto ha assunto
    una colorazione nera e di vernice sottostante, neanche a parlarne. Comunque se non intervieni con qualcosa che blocchi
    la ruggine, l'elmo e' destinato a disintegrarsi col tempo.PaoloM

    Quoto, anche il ferox potrebbe andare bene. Io lo usavo per restaurare vecchie biciclette.
    Anche se qualcuno dice che con il ferox dopo un po di anni la ruggine riprende a lavorare se non viene riverniciato, però non so se sia vero.....
    Cerco quello che non ho trovato!!

  4. #14
    Utente registrato L'avatar di AndreaBG
    Data Registrazione
    Dec 2013
    Messaggi
    255
    Ok, proverò con il ferox, grazie ragazzi.

  5. #15
    Moderatore L'avatar di Centerfire
    Data Registrazione
    Aug 2005
    Località
    Firenze - Toscana
    Messaggi
    4,576
    L'acido ossalico è ottimo per leggeri livelli di ruggine, specialmente su lamierini sottili in presenza di vernici o di elmetti non compromessi pesantemente.
    Nel tuo caso la situazione è completamente diversa, ben poco può fare contro una ruggine provonda ed ancora attiva. Specilmente considerando che dopo il bagno occorre fare una lavaggio neutralizzante molto efficace per eliminare ogni traccia di aggressivo, cos difficilissima in presenza di ruggine profonda e stratificata.

    L'ossidazione sta andando avanti senza niente che la arrenti e continuerà fintanto che troverà metallo da attaccare.
    Mettere l'elmetto in forno e scaldarlo a temperatura elimina quasi del tutto l'umidità presente ed arresta momentaneamente il progresso di ossidazione. Devi comunque tenere conto che le parti ossidate si distaccheranno dal pezzo in grande quantità arrivando quasi alla sua pulizia. Comunque ti consiglierei nel caso una temperatura non eccessiva (tipo 150°) protratta per un'ora di tempo seguita dal raffreddamento in forno.
    Fatto questo ti si presentano 2 strade:
    1) Verniciatura con protettivo trasparente a copertura totale del pezzo, una specie di "glassatura" o quasi.
    2) trattamento con olio protettivo dato in abbondanza per 3/4 volte con una settimana di attesa fra un'applicazione e l'altra, per facilitare l'assorbimento da parte delle porosità dell'ossido.

    Per soluzioni definitive occorrerebbe contattare un restauratore professionista che lavora sui materiali museali...
    Io (ne) ho viste cose che voi umani non potreste immaginarvi.
    Navi da combattimento in fiamme al largo dei bastioni di Orione;
    e ho visto i raggi B balenare nel buio vicino alle porte di Tannhauser.
    E tutti quei momenti andranno perduti nel tempo come lacrime nella pioggia.
    È tempo di morire. (Blade Runner)

  6. #16
    Collaboratore L'avatar di EnzoLuca
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    Agrate Brianza MB
    Messaggi
    2,886
    Avevo lo stesso problema con un elmetto M42. L'avevo pulito con l'ossalico ma dopo un po' di tempo aveva incominciato a sfaldarsi.
    Ho seguito il punto due di Centerfire.
    Ho limitato il tutto rimuovendo con una spazzola i pezzi di ruggine che si staccavano e l'ho spennellato piu' volte con abbondante paraffina liquida (olio di vasellna).
    Ogni tanto, quando si secca, ripeto il trattamento.
    Ciao. Enzo
    "Non abbiate paura"

  7. #17
    Utente registrato L'avatar di AndreaBG
    Data Registrazione
    Dec 2013
    Messaggi
    255
    Ho proceduto scaldando l'm38 in forno, poi l'ho spennellato con il ferox e cosparso di olio protettivo, corrosione bloccata ma le, poche, chiazze di vernice e le tracce di decal sono state oscurate; funziona ma è un metodo da usare quando non si hanno altre alternative a mio parere...

  8. #18
    Utente registrato L'avatar di swiss
    Data Registrazione
    Oct 2012
    Messaggi
    90
    Purtroppo il ferox tende a far diventare nero il metallo, comprendo quello che c'è sotto. Però a volte è l'unico sistema......Ciao

  9. #19
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2012
    Messaggi
    1,127
    Il ferox da ilcolpo di grazia a qualsiasi cimelio....

    RR
    Tutto considerato, un militare non è altro che un uomo rubato alla sua abitazione. (Il buon soldato Sc'vèik)

  10. #20
    Moderatore L'avatar di Centerfire
    Data Registrazione
    Aug 2005
    Località
    Firenze - Toscana
    Messaggi
    4,576
    Non considero il Ferox come utile al nostro campo collezionistico... il suo fine è fermare la ruggine reagendo ed inglobandosi con essa per poi ricevere una scartatura e verniciatura finale. Prettamente dedicato alla manutenzione delle carrozzerie d'auto.
    Sicuramente hai ostacolato il progredire della ruggine ma come hai puntualizzato a scapito dell'aspetto finale...
    Io (ne) ho viste cose che voi umani non potreste immaginarvi.
    Navi da combattimento in fiamme al largo dei bastioni di Orione;
    e ho visto i raggi B balenare nel buio vicino alle porte di Tannhauser.
    E tutti quei momenti andranno perduti nel tempo come lacrime nella pioggia.
    È tempo di morire. (Blade Runner)

Pagina 2 di 4 PrimaPrima 1234 UltimaUltima

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato