Pagina 6 di 6 PrimaPrima ... 456
Risultati da 51 a 56 di 56

Discussione: Elmetto Fj mimetico

  1. #51
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Aug 2006
    Messaggi
    1,986
    ciao merkur, si è proprio cosi si sono messi a timbrarli anche nelle calotte,purtroppo![]
    affrontare l'impari lotta contro l'ocupante con tutte le conseguenze di sacrifici e di sangue che comportava, o rinunciare, per un lungo periodo di tempo, alla prospettiva di indipendenza nazionale e alla conquista di un regime democratico

  2. #52
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Messaggi
    846
    .. comunque che tristezza .. mai che si possa avere una certezza!! sembre dubbi sempre veleno .. bhà*, non so che pensare! L'unica credo che sia condividere la propria esperienza costruttivamente come state facendo! Ciao. []

  3. #53
    Utente registrato
    Data Registrazione
    May 2007
    Messaggi
    27
    Quello che mi risulta e che ci siano almeno tre versioni dl marchio ET, una di queste corrisponde a quella da me postata.
    Per continuare i primi modrlli risalenti al 1938 sono effettivamente
    timbrati sotto alla gomma e in corrispondenza del foro centrale.
    Dovrebbero essere stati prodotti all' incirca in 250.000 esemplari.
    Merkur

  4. #54
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    Como
    Messaggi
    4,434
    Ti rispondo in merito,al topic giustamente chiuso dall'amministrazione!
    Me ne assumo le responsabilità*!

    Non fare lo spiritoso! e cerca di cambiare tono!a quest'ora le persone sono stanche dopo una giornata di lavoro! quindi......
    E poi,posti due elmi parà*..... fai il sapientone! e non sai niente sul produttore Otto mayer?
    Và* a ciapà* i ratt!
    Il dubbio è fastidioso, ma la certezza è degli imbecilli.

    Certi libri sembrano scritti non perché leggendoli s’impari, ma perché si sappia che l’autore sapeva qualche cosa.

    Saluti Enrico
    Pz.65

  5. #55
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jun 2006
    Messaggi
    37,658
    L'unione fa la forza Panzer,sto con te.
    Non sono intervenuto fino ad ora xchè non ne avevo le capacità* tecniche dato l'elmo in questione e le mie scarse conoscenze,ma quando viene a mancare il rispetto,il discorso cambia.Ti sono state date delle dimostrazioni palesi,hai pure ricevuto un mezzo "input" da una persona che non parla mai a sproposito,e nonostante tutto,continui sulla falsa riga dei sberleffi,oltretutto infrangendo pure il regolamento ripetutamente e in maniera reiterata.
    Hai sbagliato in tutto!
    Distinti saluti!

  6. #56
    Utente registrato L'avatar di piesse
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    Toscana
    Messaggi
    3,700
    Non riesco ad essere del tutto d'accordo coi pareri negativi.
    E' vero che ci sono dei particolari che spesso amiamo considerare come sicuri indicatori di falsità* o autenticità*, ma io inviterei a osservare bene anche elmetti che vengono giudicati sicuramente buoni anche su siti stranieri, quelli considerati più autorevoli dei nostrani, e vi accorgereste che spesso ci sono particolari che "sembrano" falsi.
    Cioè, quando un pezzo viene considerato "buono" magari da due o tre esperti, si tende ad osservare meno e ad accettare implicitamente.

    L'elmetto postato dall'amico Merkur appare di primo impatto molto credibile, sia come interno che come esterno; i dettagli indicati come sicuri indizi di falsità* sono per lo meno discutibili, sia la decal che la stampigliatura ET, non dico autentiche, dico discutibili.
    Anzi fra le discutibili c'è pure il bordo ripiegato che spesso si presenta con la classica rigatura, ma non SEMPRE, mentre qui è liscio.

    E poi, infine, se Merkur ci dice che lo ha in mano da tanti anni, perché non dobbbiamo mai credere? pur ricordando all'amico Merkur che le repliche dei FSJ girano ormai da almeno i primi anni 70, però onestamente non mi sembravano così ben fatte.

    Insomma, è vero che è molto più facile e meno impegnativo dire "falso", ma consideriamo anche che questi elmetti non sono poi dei preziosi diamanti, perché inoltre così facciamo anche solo il gioco di chi ha nome e prestigio per poterceli rifilare a 5000 e passa euro (e chi ci giura che sono autentici, quelli?)

Pagina 6 di 6 PrimaPrima ... 456

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •