Risultati da 1 a 6 di 6

Discussione: Elmetto Fj tarocco

  1. #1
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Oct 2005
    Localitā
    Campania
    Messaggi
    6

    Elmetto Fj tarocco

    Visto che mi hanno offerto quest'elmetto volevo chiedervi se questo parā* tedesco č una buona riproduzione o sia davvero un pezzo originale.E' un ET66, N°4317, poi ha un fiore marcato sul lato sinistro interno, sapete cos'č?
    Chiedo scusa x la qualitā* delle foto!!
    grazie e ciao!!

    Immagine:

    58,45*KB




    Immagine:

    80,14*KB

    Immagine:

    97,45*KB

    Immagine:

    99,4*KB

  2. #2
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2005
    Localitā
    Lombardia
    Messaggi
    280
    L'interno e l'esterno dell'elmo sembrano non corrispondere affatto. Dal bordo risvoltato emergono forti macchie di ossidazione (ruggine) che non compaiono invece nella parte esterna tra la vernice camo. I rivetti sembrano i primi tipi del m38 parā* ma l'interno di pelle non presenta i tipici punti larghi della cucitura longitudinale. Il sottogola inoltre presenta un altro e diverso grado di conservazione rispetto a tutto il resto. Di quest'ultimo i dettagli non sono visibili ma nell'insieme il mio personale consiglio č di essere mooolto diffidente su questo pezzo ed evitarlo.
    Andrea
    andrea

  3. #3
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Messaggi
    273
    <font face="Book Antiqua">Ciao e benvenuto.A mio avviso questo elmetto e' un falso e pure fatto male.

    Emilio</font id="Book Antiqua">

  4. #4
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Messaggi
    273
    <font face="Book Antiqua">Credo che Andrea abbia spiegato in modo esauriente cosa non va in questo elmo.Neanche la calotta mi sembra originale.Mi sbaglio??


    Emilio</font id="Book Antiqua">

  5. #5
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Sep 2005
    Localitā
    Friuli-Venezia Giulia
    Messaggi
    769
    Ciao a tutti! si in effetti la calotta č strana, e non si nota neppure lo svaso per l'alloggiamento dei bulloni, ragno e imbottitura non corrispondono agli originali, le pelli originali sono SEMPRE cucite a punti larghi, anche il cerchio in alluminio non sembra avere il risvolto giusto.
    Il mimetismo non č eccezzionale con quelle onde striate fatte a pennello!!
    Credo possa trattarsi con tutta probabilitā* di quelle famose serie ristampate insieme ai Berdorfer!
    Cerco "avidamente" copricapi italiani, soprattutto Alpini, ed austro-tedeschi fino al 1945 nonchč foto italiane e austriache della Zona Carnia, Alto Isonzo e occupazione austro tedesca del Friuli I° guerra mondiale, foto Alpini divisione Julia e occupazione tedesca Friuli fino al 1945.

  6. #6
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Oct 2005
    Localitā
    Campania
    Messaggi
    6
    GRAZIE RAGAZZI SIETE GRANDI!!!!!!

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •