Pagina 1 di 5 123 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 44

Discussione: Elmetto francese Mod.1945 Jeanne d'Arc

  1. #1
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2007
    Località
    Lazio
    Messaggi
    414

    Exclamation Elmetto francese Mod.1945 Jeanne d'Arc

    France.svg.png


    Per carita' lo so...non e' un elmo straordinariamente raro
    o costoso.
    Pero' lo posto ugualmente perche' mi e' sempre piaciuto tanto...
    Spero vi piaccia...[ciao2]
    Ps...chi ha da postarne uno verde???



    Immagine:

    113,81*KB



    Immagine:

    116,54*KB




    Immagine:

    112,16*KB




    Immagine:

    112,07*KB




    Immagine:

    119,72*KB




    Immagine:

    118,35*KB




    Immagine:

    112,49*KB




    Immagine:

    116,46*KB
    Pochi sguardi nobili vedran l'aurora.

    Saluti
    Simone

  2. #2
    Utente registrato L'avatar di piesse
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    Toscana
    Messaggi
    3,700
    Ovviamente piace molto anche a me.
    Sagoma particolare e molto "francese".
    Si, sono abbastanza comuni, comunque se sono in buono stato non è che te li tirano dietro, oramai.

    Ne ho uno anch'io, non me lo ricordo se è verde ma mi sembra blu anche il mio.
    Vado a controllare.

  3. #3
    Utente registrato L'avatar di piesse
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    Toscana
    Messaggi
    3,700
    Infatti, blu anche il mio.
    E' un po' che cerco di trovarne uno verde, ma come dicevo prima, o non sono belli o il prezzo è sempre abbastanza su.



  4. #4
    Utente registrato
    Data Registrazione
    May 2006
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    1,592
    molto belli!

  5. #5
    Utente registrato L'avatar di H
    Data Registrazione
    Nov 2005
    Località
    Torino
    Messaggi
    1,157
    a chi merano destinati?
    H/Haflinger

  6. #6
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2007
    Località
    Lazio
    Messaggi
    414
    Citazione Originariamente Scritto da piesse

    Ovviamente piace molto anche a me.
    Sagoma particolare e molto "francese".
    Si, sono abbastanza comuni, comunque se sono in buono stato non è che te li tirano dietro, oramai.

    Ne ho uno anch'io, non me lo ricordo se è verde ma mi sembra blu anche il mio.
    Vado a controllare.

    E' vero in buono stato non costano poco...
    ...probabilmente quello in tinta verde costera' anche di più.
    Credo sia più difficile da trovare,chissa' perche poi visto che
    era semplicemente destinato all'esercito...[ciao2]
    Pochi sguardi nobili vedran l'aurora.

    Saluti
    Simone

  7. #7
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2007
    Località
    Lazio
    Messaggi
    414
    Citazione Originariamente Scritto da H

    a chi merano destinati?
    Quelli di colore verde all'esercito e blu all'aeronautica...[ciao2]
    Pochi sguardi nobili vedran l'aurora.

    Saluti
    Simone

  8. #8
    Utente registrato L'avatar di Blaster Twins
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    Piemonte
    Messaggi
    24,090
    Sembrano elmetti da carristi o da pompiere.Che forma particolare.
    A/F 505 PIR 82ND AIRBORNE DIVISION "ALL AMERICAN"
    H-MINUS
    ALL THE WAY!

    www.progetto900.com

  9. #9
    Utente registrato L'avatar di piesse
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    Toscana
    Messaggi
    3,700
    L'elmetto Mod.45, conosciuto con il nome non ufficiale di Jeanne D'Arc o anche De Gaulle, doveva essere l'elmetto standard delle Forze Armate del dopoguerra.
    Difficile capire il perché di tale scelta, quando nell'orbita degli Alleati USA si andava standardizzando lo M1, tanto da produrlo, nei successivi anni, in svariati Paesi Europei (i cosiddetti "Eurocloni").
    Il motivo è probabilmente da ricercarsi nel tipico desiderio dei Francesi di distinguersi, anche visivamente, a prima vista.
    In realtà* però il Jeanne D'Arc non ebbe molto successo: fu costruito in circa 10000 esemplari, che non sono molti, e destinato per lo più all'Aviazione (distribuito a partire dal 194, quindi con compiti 'no combat' (ed è per questo che i più che si trovano sono blu).
    Era stato consegnato inizialmente anche all'esercito (quelli verdi), quasi in via sperimentale, ma poi fu preferito di fatto lo M1, che infatti divenne l'elmetto standard nella Guerra di Indocina, cioè il primo impegno militare francese dopo la 2gm; successivamente arrivò il Mod.51 OTAN (e i derivati M53 e M56), in pratica un M1 modificato, sempre al fine di distinguersi, vezzo incaccellabile dei nazionalisti cugini d'Oltralpe.

    Giova ricordare che il Jeanne D'Arc derivava strettamente dal Mod.41 sviluppato durante il Governo di Vichy, anche qui con lo scopo di farne l'elmetto standard per il nuovo Esercito Francese; in realtà* il Mod.41 fu realizzato e distribuito in pochi esemplari a partire dal 1942, tanto da essere oggi uno degli elmetti francesi più rari, relativi alla 2gm.

    Altri esempi prebellici e bellici con architettura simile al nostro Mod.45, sono il Mod.26 da carrista, quindi i Mod.35 e 37 sempre da carrista ma che non avevano la crestina, ancora il Mod.36 DCA per la contraerea.

    Alcuni esempi fra quelli citati (purtroppo il 26 e il 41 mi mancano ancora.....[])


    Un Mod.35 da sottotenente delle truppe corazzate Nord Africane:



    Un Mod.36 DCA della contraerea:



    Un Mod.37 utilizzato dall'artiglieria, forse anch'esso contraerea:


  10. #10
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2007
    Località
    Lazio
    Messaggi
    414
    Ottima carrellata Piero...manca proprio il Jeanne d'Arc verde che non abbiamo...il primo che riuscira' ad averlo lo postera'...[ciao2][ciao2]
    Pochi sguardi nobili vedran l'aurora.

    Saluti
    Simone

Pagina 1 di 5 123 ... UltimaUltima

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •