Pagina 4 di 11 PrimaPrima ... 23456 ... UltimaUltima
Risultati da 31 a 40 di 103

Discussione: Elmetto greco mod.34/39

  1. #31
    Utente registrato L'avatar di silent brother
    Data Registrazione
    Aug 2007
    Località
    Emilia Romagna - Modena
    Messaggi
    5,286
    Piuttosto che niente.... Comunque complimenti Fabrizio! molto belli tutti e due, il greco è praticamente nuovo e completo, il sud-africano non l'avevo mai visto, non deve essere molto comune, complimenti![]
    DANIELE
    "Ad unum pro civibus vigilantes"

  2. #32
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2007
    Località
    Lazio
    Messaggi
    414
    Un "greco" un po' particolare...
    Impressioni a riguardo???[ciao2]



    Immagine:

    35,31*KB




    Immagine:

    38,78*KB




    Immagine:

    35,51*KB




    Immagine:

    43,04*KB




    Immagine:

    39,73*KB




    Immagine:

    45,26*KB




    Immagine:

    43,82*KB




    Immagine:

    60,6*KB
    Pochi sguardi nobili vedran l'aurora.

    Saluti
    Simone

  3. #33
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Sep 2007
    Messaggi
    114
    direi che e' un 33 riutilizzato dalla resistenza greca...

  4. #34
    Utente registrato L'avatar di silent brother
    Data Registrazione
    Aug 2007
    Località
    Emilia Romagna - Modena
    Messaggi
    5,286
    Bello gandalf! mai visto, gran bel pezzo! a giudicare dal soggolo sembrerebbe non esserci dubbi.....
    DANIELE
    "Ad unum pro civibus vigilantes"

  5. #35
    Utente registrato L'avatar di piesse
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    Toscana
    Messaggi
    3,700
    Simone, da cosa lo deduci che è greco? Lo sai per certo o c'è qualcosa che lo identifica?
    Il soggolo non ne sarei così sicuro, i soggoli greci standard avevano due fibbie di scorrimento e anche più piatte come forma, questo può esssere tante cose.
    Soggoli così possono essere spagnoli, finlandesi, bulgari, ceki, francesi, tedeschi, anche greci.......
    per non parlare dei rivetti, che possono essere anch'essi chissà* di che provenienza....

  6. #36
    Moderatore
    Data Registrazione
    May 2007
    Messaggi
    298
    per me piesse potrebbe aver ragione, non so se esistono sottogola greci così,per me potrebbe essere anche ceco.

    in ogni caso continuo a guardarlo, la fibbia sembra proprio greca...

  7. #37
    Utente registrato L'avatar di piesse
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    Toscana
    Messaggi
    3,700
    ...mah, io non escluderei un finlandese, anche per il colore....

  8. #38
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Sep 2007
    Messaggi
    114
    ...sara'...MA PER ME E' GRECO TUTTA LA VITA, visto che il soggolo e' paro paro a quello mio modello 34 e quello montato sul sud africano, del quale ho postato le foto in questo topic[]

  9. #39
    Utente registrato L'avatar di piesse
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    Toscana
    Messaggi
    3,700
    Fabrizio le foto dei tuoi sono troppo piccole e non riesco a vedere bene, ma per quanto riguarda il greco mi sembra che, come tutti quelli postati in questo topic, ha il soggolo con DUE fibbie a scorrimento e piatte, correttamente.
    Il sudafricano non riesco a vederlo e comunque può essere anche diverso (postbellico).
    Il M33 postato da gandalf ha un soggolo con una sola fibbia e non piatta ma arcuata, che può anche somigliare a una greca, ma può avere anche molte altre origini; tra quelle citate sopra mi son dimenticato ad esempio che qualcosa di simile si ritrova anche su Adrian italiani anni 20/30 e via dicendo.
    Se Gandalf sa per certo o ha elementi che in foto non si vedono per dire che è greco, OK, ma da quel che si vede qui non lo si può assicurare.

  10. #40
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2007
    Località
    Lazio
    Messaggi
    414
    Allora...
    L'elmo e' stato recuperato in grecia diverso tempo fa.
    Dovrebbe far parte di una esigua minoranza di elmi mod.33
    che abbiamo dato alla grecia.
    Usato prima dall'esercito greco e poi probabilmente dalla
    resistenza greca.

    Io ovviamente sapevo la provenienza dell'elmo.

    Pero' le considerazioni che credo si possano fare su un pezzo
    del genere anche senza conoscerne la provenienza sono:
    Il colore in primis...e' greco seconda guerra...o almeno io dalla prima volta che l'ho visto non ho avuto dubbi a riguardo.

    Il soggolo per me e' greco in tutto e per tutto.
    Per quanto riguarda le differenze che ha notato Piesse tra questo ed i sottogola di altri elmi greci postati in precedenza...
    Vi dico...io ho il mio elmo greco poggiato sulla scrivania proprio
    ora perche' sono andato a rivedere il soggolo.Ha si le due fibbie,ma
    una piatta e l'altra arcuata...Dopo se lo volete vedere ve lo
    posto senza problemi.

    Infine i rivetti...mai visti prima...ma che per logica conseguenza dei ragionamenti fatti in precedenza su tinta e soggolo,e considerano che quest'elmo non e'mai stato smontato,rimontato o manomesso in alcun modo,posso considerare tranquillamente greci.[ciao2]
    Pochi sguardi nobili vedran l'aurora.

    Saluti
    Simone

Pagina 4 di 11 PrimaPrima ... 23456 ... UltimaUltima

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •