Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 14

Discussione: Elmetto Lussemburghese Mod.1939

  1. #1
    Utente registrato L'avatar di piesse
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    Toscana
    Messaggi
    3,700

    Exclamation Elmetto Lussemburghese Mod.1939

    Trademark-Symbol.jpgLuxembourg.svg.png

    Anche se a molti questo elmetto non dirà* praticamente nulla, si tratta di un pezzo davvero raro.

    E' uno dei 600 elmetti usati durante la Campagna del 1940 contro l'attacco tedesco, per la precisione è uno dei 300 in uso alla Gendarmeria del Granducato, mentre altri 300 in colore kaki e con identico fregio, ma dorato, erano in dotazione al piccolo contingente di volontari dell'Esercito.
    Questi ultimi sono ancora più rari.

    Questo esemplare, come vedete, porta il numero 277.

    La denominazione lussemburghese è Mod.39, comunque si tratta di un Mod.31 belga, in questo caso originariamente kaki e sovraverniciato in fabbrica in colore blu-nero scurissimo, quasi nero.
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login



  2. #2
    Utente registrato L'avatar di Blaster Twins
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    Piemonte
    Messaggi
    24,090

    Re: Mod.39 Lussemburgo

    Molto, ma molto interessante, Piesse!!! Ho notato che la cuffia è molto simile a quella dell' M26 francese, vero? Ancora complimenti!
    A/F 505 PIR 82ND AIRBORNE DIVISION "ALL AMERICAN"
    H-MINUS
    ALL THE WAY!

    www.progetto900.com

  3. #3
    Utente registrato L'avatar di piesse
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    Toscana
    Messaggi
    3,700

    Re: Mod.39 Lussemburgo

    Certo, la cuffia è sostanzialmente identica al M26, come anche tutto l'elmetto del resto: infatti il Mod.31 belga altro non era che il 26 francese prodotto in Belgio, anzi spesso è proprio indicato come Mod.26/31.

  4. #4
    Utente registrato L'avatar di Blaster Twins
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    Piemonte
    Messaggi
    24,090

    Re: Mod.39 Lussemburgo

    Grazie della risposta, Piesse.
    Forse varia un po' il materiale della cuffia?
    A/F 505 PIR 82ND AIRBORNE DIVISION "ALL AMERICAN"
    H-MINUS
    ALL THE WAY!

    www.progetto900.com

  5. #5
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Apr 2005
    Località
    Veneto
    Messaggi
    1,790

    Re: Mod.39 Lussemburgo

    Piero l'ho visto solo ora, questo si che è un pezzo da 90, per questo vale veramente la pena di spendere degli euro.

  6. #6
    Utente registrato L'avatar di piesse
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    Toscana
    Messaggi
    3,700

    Re: Mod.39 Lussemburgo

    Grazie Carlo, è uno dei tanti elmetti semisconosciuti, però davvero difficile da vedersi.

    Non avrà* l'alone di leggenda di molti crucchi, ma il suo angolino di storia lo merita pure lui, non vi pare?

  7. #7
    Utente registrato L'avatar di Andrea58
    Data Registrazione
    Mar 2008
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    10,266

    Re: Mod.39 Lussemburgo

    A doverci ragionare come darti torto, sicuramente è più raro di tanti pezzi più apprezzati. Quanti ne saranno poi sopravvissuti alla guerra, il 10%? Però non è un SS e quello purtroppo è il suo difetto.
    Tornando seri il valore è almeno pari alla rarità* o essendo snobbato almeno costa un pò meno?
    Homo homini lupus. Draco dormiens nunquam titillandus
    lo spirito di Cesare, vagante in cerca di vendetta, con al suo fianco Ate uscita infocata dall'inferno, entro questi confini con voce di monarca griderà "Sterminio", e scioglierà i mastini della guerra, così che questa infame impresa ammorberà la terra col puzzo delle carogne umane gementi per la sepoltura.

  8. #8
    Banned
    Data Registrazione
    Jul 2007
    Messaggi
    1,358

    Re: Mod.39 Lussemburgo

    Un bell'elmetto esteticamente, ma che apprezzo molto di piu' per la sua rarita'. Ottimo colpo Piesse! Chissa quanti collezionisti possono dire di avere un qualcosa di cui esistono solo 300 esemplari

  9. #9
    Utente registrato L'avatar di piesse
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    Toscana
    Messaggi
    3,700

    Re: Mod.39 Lussemburgo

    Citazione Originariamente Scritto da Andrea58
    A doverci ragionare come darti torto, sicuramente è più raro di tanti pezzi più apprezzati. Quanti ne saranno poi sopravvissuti alla guerra, il 10%? Però non è un SS e quello purtroppo è il suo difetto.
    Tornando seri il valore è almeno pari alla rarità* o essendo snobbato almeno costa un pò meno?
    Certo non costa come un SS però il suo valore ce l'ha.
    Ce n'era uno in vendita presso, pensa un po', un venditore Uruguayano che conosco e chiedeva la bella cifra di 950 dollari USA.
    A me sembrava caro, però mi risulta che sul mercato francese ne sono stati venduti sui 500/600 euro.

  10. #10
    Utente registrato L'avatar di Andrea58
    Data Registrazione
    Mar 2008
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    10,266

    Re: Mod.39 Lussemburgo

    Citazione Originariamente Scritto da piesse
    Citazione Originariamente Scritto da Andrea58
    A doverci ragionare come darti torto, sicuramente è più raro di tanti pezzi più apprezzati. Quanti ne saranno poi sopravvissuti alla guerra, il 10%? Però non è un SS e quello purtroppo è il suo difetto.
    Tornando seri il valore è almeno pari alla rarità* o essendo snobbato almeno costa un pò meno?
    Certo non costa come un SS però il suo valore ce l'ha.
    Ce n'era uno in vendita presso, pensa un po', un venditore Uruguayano che conosco e chiedeva la bella cifra di 950 dollari USA.
    A me sembrava caro, però mi risulta che sul mercato francese ne sono stati venduti sui 500/600 euro.
    Se dovessimo fare il valore in base ai pezzi prodotti per uno così ti dovrebbero dare 10 SS.
    Homo homini lupus. Draco dormiens nunquam titillandus
    lo spirito di Cesare, vagante in cerca di vendetta, con al suo fianco Ate uscita infocata dall'inferno, entro questi confini con voce di monarca griderà "Sterminio", e scioglierà i mastini della guerra, così che questa infame impresa ammorberà la terra col puzzo delle carogne umane gementi per la sepoltura.

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Tag per questa discussione

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •