Risultati da 1 a 5 di 5

Discussione: Elmetto M 16 tedesco trattato con ossalico

  1. #1
    Utente registrato L'avatar di stahlelm16
    Data Registrazione
    Dec 2009
    Località
    Veneto
    Messaggi
    1,310

    Elmetto M 16 tedesco trattato con ossalico

    Ciao a tutti vi faccio vedere un guscio di elmetto tedesco mod. 16 di un amico. Era parecchio rugginoso (foto A-B-C). Dopo una leggera passata di carta vetrata fine lo abbiamo immerso in un secchio contenente acqua bollente fino a coprire l'oggetto. Dose di ossalico: circa due cucchiai da minestra, facciamo 1 e mezzo. Lasciato il tutto a bagno per un paio d'ore (foto D-E-F-G-H). Che ne dite? dopo il bagno il guscio è stato riposto in acqua e bicarbonato per una mezz'ora per neutralizzare l'azione dell'ossalico, poi è stato asciugato e passato con olio di vaselina. A voi i commenti.
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    Lassù pugnammo. Lassù caddero gli eroi fratelli
    per la grandezza della Patria.
    Il più vasto confine a lei consacrato,
    vigila e difendi con la fede dei forti


    Dal monumento al Vecio e al Bocia sito alla caserma Salsa di Belluno, sede del glorioso 7° Alpini

  2. #2
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Mar 2009
    Località
    vicenza
    Messaggi
    1,815

    Re: Elmetto M 16 tedesco trattato con ossalico

    Troppo poche 2 ore,almeno altre 4
    CERCARE REPERTI BELLICI E' UNA MALATTIA,UNA BELLISSIMA MALATTIA?

    CHIUDIAMO SEMPRE I BUCHI CHE FACCIAMO

  3. #3
    Moderatore L'avatar di Centerfire
    Data Registrazione
    Aug 2005
    Località
    Firenze - Toscana
    Messaggi
    4,576

    Re: Elmetto M 16 tedesco trattato con ossalico

    Direi che stà venendo bene!
    Il guscio è sano, a parte la ruggine d'epoca.
    Quanto all'intensità dell'intervento è il proprietario a decidere secondo il suo gusto. Può piacere più "relic" o perfettamente ripulito.
    Mi hanno addirittura raccontato di una persona che li sabbia e rivernicia...
    Io (ne) ho viste cose che voi umani non potreste immaginarvi.
    Navi da combattimento in fiamme al largo dei bastioni di Orione;
    e ho visto i raggi B balenare nel buio vicino alle porte di Tannhauser.
    E tutti quei momenti andranno perduti nel tempo come lacrime nella pioggia.
    È tempo di morire. (Blade Runner)

  4. #4
    Utente registrato L'avatar di stahlelm16
    Data Registrazione
    Dec 2009
    Località
    Veneto
    Messaggi
    1,310

    Re: Elmetto M 16 tedesco trattato con ossalico

    Grazie ad entrambi. Io trovo che personalmente sia venuto bene il guscio. E poi è di un amico e a lui così piace. Centerfire, certo che però sapere che c'è gente che sabbia e rivernicia....cose da pazzi. Un vero delitto.....
    Lassù pugnammo. Lassù caddero gli eroi fratelli
    per la grandezza della Patria.
    Il più vasto confine a lei consacrato,
    vigila e difendi con la fede dei forti


    Dal monumento al Vecio e al Bocia sito alla caserma Salsa di Belluno, sede del glorioso 7° Alpini

  5. #5
    Utente registrato L'avatar di tonle
    Data Registrazione
    Dec 2010
    Località
    Milano
    Messaggi
    1,178

    Re: Elmetto M 16 tedesco trattato con ossalico

    la tempistica dell'ossalico? Eh, anche io non lascio gli elmetti troppo a mollo ... l'importante è tirarli fuori ogni mezz'ora e risciacquare ... e dare un'occhiata ... comunque bel lavoro ... è saltato fuori un pò di colore
    "se dan da bere al soldato, è per fregarlo o perchè è già spacciato ..." (Arturo Pérez Reverte, Il ponte degli assassini)

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato