Risultati da 1 a 7 di 7

Discussione: elmetto M 33 MVSN

  1. #1
    Utente registrato L'avatar di stahlelm16
    Data Registrazione
    Dec 2009
    Località
    Veneto
    Messaggi
    1,311

    elmetto M 33 MVSN

    Ciao a tutti posto questo M 33 della Milizia che ho da anni in collezione e che comprai ad un mercatino per una cifra onesta dato che anche il venditore aveva delle perplessità*. però mi piaceva e lo presi.Il guscio potrebbe essere bellico, o meglio i rivetti sono del tipo bellico a scalino. Il soggolo pure è del tipo bellico. Però tutto il resto, dalla vernice al fregio all'interno mi dà* seri dubbi.....
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    Lassù pugnammo. Lassù caddero gli eroi fratelli
    per la grandezza della Patria.
    Il più vasto confine a lei consacrato,
    vigila e difendi con la fede dei forti


    Dal monumento al Vecio e al Bocia sito alla caserma Salsa di Belluno, sede del glorioso 7° Alpini

  2. #2
    Utente registrato L'avatar di piesse
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    Toscana
    Messaggi
    3,700

    Re: elmetto M 33 MVSN

    I rivetti non mi sembrano a scalino, vedi la forma e il foro svasato come quelli postbellici.
    Guarda che alle volte i rivetti postbellici sono "trasformati" in rivetti a scalino con l'aiuto di un semplice punzone tubolare di giusto diametro.

    Inoltre, se non è una distorsione fotografica, direi che in trasparenza in più zone si vede il sottostante colore kaki postbellico.

    Guarda bene per esempio sotto il cerchio interno, con un po' di pazienza in qualche punto si dovrebbe poter vedere, magari alzando leggermente con una lama robusta.

    Complessivamente comunque l'elmetto NON dà* una buona impressione di autenticità*.

    Cuffia e soggolo mi sembrano essere invece compatibili con le produzioni anni 30 e 40.

  3. #3
    Utente registrato L'avatar di stahlelm16
    Data Registrazione
    Dec 2009
    Località
    Veneto
    Messaggi
    1,311

    Re: elmetto M 33 MVSN

    Tracce di colore kaki niente neanche sotto il cerchione dell'imbottitura.Quelle macchie di giallo che si vedono nelle foto sono uniformi col resto della vernice come se l'elmetto fosse stato dipinto mimetico.Anche questo mi ingenera altri sospetti....
    Lassù pugnammo. Lassù caddero gli eroi fratelli
    per la grandezza della Patria.
    Il più vasto confine a lei consacrato,
    vigila e difendi con la fede dei forti


    Dal monumento al Vecio e al Bocia sito alla caserma Salsa di Belluno, sede del glorioso 7° Alpini

  4. #4
    Utente registrato L'avatar di piesse
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    Toscana
    Messaggi
    3,700

    Re: elmetto M 33 MVSN

    si può vedere il feltro sotto la cuffia?

  5. #5
    Utente registrato L'avatar di stahlelm16
    Data Registrazione
    Dec 2009
    Località
    Veneto
    Messaggi
    1,311

    Re: elmetto M 33 MVSN

    non c'è......
    Lassù pugnammo. Lassù caddero gli eroi fratelli
    per la grandezza della Patria.
    Il più vasto confine a lei consacrato,
    vigila e difendi con la fede dei forti


    Dal monumento al Vecio e al Bocia sito alla caserma Salsa di Belluno, sede del glorioso 7° Alpini

  6. #6
    Utente registrato L'avatar di piesse
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    Toscana
    Messaggi
    3,700

    Re: elmetto M 33 MVSN

    Citazione Originariamente Scritto da stahlelm16
    non c'è......
    ...ahi...

  7. #7
    Moderatore L'avatar di Gertro
    Data Registrazione
    Oct 2010
    Località
    Italia - Puglia
    Messaggi
    3,519

    Re: elmetto M 33 MVSN

    Ciao, secondo me il fregio non e' autentico ma realizzato a mano copiandolo su una carta o cartoncino e poi dipinto a mano sull'elmo utilizzando questa guida. Nella foto ti ho evidenziato alcune anomalie che rendono evidente la realizzazione a mano: differenze nelle distanze e negli spessori e diversa realizzazione nelle curvature di alcune "foglie". Tra l'altro il fregio si presenta nitido, dai contorni ben delineati senza alcuna rimarchevole scalfitura o scolorimento. La verniciatura dell'elmo appare nuova e senza graffi. Ciao. [attachment=0:2h19wbc8]11122010541.jpg[/attachment:2h19wbc8]
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login



Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato