Risultati da 1 a 9 di 9

Discussione: Elmetto M1 divisionale 88th blue devils

  1. #1
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Feb 2007
    Località
    PERUGIA
    Messaggi
    204

    Elmetto M1 divisionale 88th blue devils

    chiedevo pareri su questo elmo us un divisionale solo guscio a ganci mobili giunzione frontale del bordino nr. di lotto 983F della divisione blue devils
    che ne pensate ???

    grazie per ogni eventuale commento

    saluti roberto
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login



  2. #2
    Utente registrato L'avatar di BERTO
    Data Registrazione
    Jul 2007
    Messaggi
    927

    Re: Elmetto M1 divisionale 88th blue devils

    Ciao , è sempre molto difficile dire se un'insegna su un M1 è originale o no , a me sembra dalle foto in particolare nell'ultima si nota che è stato ridipinto a mano di un colore non comune per un M1, potresti darci le tue impressioni visto che l'hai visto dal vivo, sarebbe interessante sapere da dove viene.
    Berto

  3. #3
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Nov 2008
    Località
    ITALIA
    Messaggi
    85

    Re: Elmetto M1 divisionale 88th blue devils

    Ciao Tremendone,
    mettiti il cuore in pace,il fregio di questo tuo elmetto secondo il mio modesto parere è ingiudicabile,ovvero trattandosi di un hand-made ogni paragone con altro fregio dell' 88th non può essere attendibile.Mi fanno ridere certi paragoni sulle dimensioni o su delle caratteristiche che si vogliono riscontrare in serie su manufatti di questo genere,sono altri gli indizi che devono farti riflettere,invecchiatura e impatinatura del fregio,nel caso specifico del tuo pare abbastanza naturale,consona al l'elmetto e non artificiosa, altro indizio è la provvenienza,anche quest'ultima indubbiamente fondamentale.
    Asso di Bastoni

  4. #4
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Feb 2007
    Località
    PERUGIA
    Messaggi
    204

    Re: Elmetto M1 divisionale 88th blue devils

    grazie della positiva analisi , ma sopratutto grazie del tuo ragionamento sensato e costruttivo sottolineando la personalizzazione che ogni singolo militare poteva fare in ogni singlo pezzo e non uno standard fisso per tutti

  5. #5
    Moderatore L'avatar di Paolo Marzetti
    Data Registrazione
    Nov 2005
    Località
    Italia-New Zealand
    Messaggi
    19,041

    Re: Elmetto M1 divisionale 88th blue devils

    Ne ho visti altri, uno ne ho anche avuto circa 40 anni fa',come questo di provenienza
    certa (per me).Pressoché identico con pesanti zaffate di vernice e fregio 'grosso'
    fatto a mano.Non posso dire se il tuo e' buono o meno. Certamente pero' è piu' attendibile
    di altri gia' visti qui e in altri forum. PaoloM

  6. #6
    Utente registrato L'avatar di piesse
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    Toscana
    Messaggi
    3,700

    Re: Elmetto M1 divisionale 88th blue devils

    Il mio parere te l'ho già* dato altrove.
    Comunque ribadisco che la certezza su questi fregi fatti a mano non pretendo di averla, ma da parte mia posso dirti che fino a prova contraria è credibile, e non vedo particolari che mi possano far pensare ad un falso.

  7. #7
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jun 2006
    Messaggi
    37,658

    Re: Elmetto M1 divisionale 88th blue devils

    Citazione Originariamente Scritto da asso di bastoni
    Ciao Tremendone,
    mettiti il cuore in pace,il fregio di questo tuo elmetto secondo il mio modesto parere è ingiudicabile,ovvero trattandosi di un hand-made ogni paragone con altro fregio dell' 88th non può essere attendibile.Mi fanno ridere certi paragoni sulle dimensioni o su delle caratteristiche che si vogliono riscontrare in serie su manufatti di questo genere,sono altri gli indizi che devono farti riflettere,invecchiatura e impatinatura del fregio,nel caso specifico del tuo pare abbastanza naturale,consona al l'elmetto e non artificiosa, altro indizio è la provvenienza,anche quest'ultima indubbiamente fondamentale.
    Asso di Bastoni
    Ciao Roberto, tematica del tutto fuori dai miei canoni collezionistici, ma dopo aver letto quanto scritto in queste pagine e non solo quoto al 100% lo scritto di asso di bastoni, che trovo sensato e logico.

  8. #8
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Feb 2007
    Località
    PERUGIA
    Messaggi
    204

    Re: Elmetto M1 divisionale 88th blue devils

    vi ringrazio dei commenti positivi sono molto rincuoranti , ho chiesto al venditore qualche info su quest'elmo , mi ha detto molto onestamente che l'elmo proviene dalla zona di trieste non ha mai visto nessuna collezione e tantomeno nessun collezionista lo ha trattato è stato un ritrovamento fortuito , mi è sembrato onesto poiche' non avrebbe avuto motivo per dirmi altre storie poi chissa'

    grazie ancora tante degli interventi

  9. #9
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Oct 2008
    Località
    Toscana
    Messaggi
    342

    Re: Elmetto M1 divisionale 88th blue devils

    Lo stile del fregio è corretto, poi come dicono gli altri, chissà*.... Anch'io però lo giudico comunque più convincente di tanti altri simili che si sono visti in giro.
    Kilroy

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato