Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 16

Discussione: Elmetto M33 carabinieri

  1. #1
    Moderatore L'avatar di Gertro
    Data Registrazione
    Oct 2010
    Località
    Italia - Puglia
    Messaggi
    3,519

    Elmetto M33 carabinieri

    Posto le immagini di questo mio 33 carabinieri piuttosto vissuto. L'idea che ho ancora oggi e' quella di un elmetto usato nelle esercitazioni. La cosa davvero particolare e' che sullo strato originario di oliva anni 60 risulta applicata sia esternamente che internamente una livrea nera e poi, sopra questa livrea nera risulta applicata a pennello, in maniera piuttosto grossolana, una ulteriore livrea oliva semilucida. Il nero e' presente anche sui ganci trapezoidali e questo mi induce ad ipotizzare la sostituzione dell'originario soggolo, forse perche' consunto. Sul frontale risulta applicato a spruzzo un fregio CC non regolamentare per gli elmetti dei carabinieri. Da ricerche effettuate sui fregi CC e' risultato che questo fregio e' molto simile al fregio usato dai CC sulle bustine. L'analisi del fregio ha rivelato anche la presenza di due punte di fiamma, purtroppo cancellate dall'usura, analogamente al fregio delle bustine. Sono comunque stati riscontrati sugli elmetti dei carabinieri anche fregi che non hanno nessuna rispondenza con quelli usati su berretti o altro, quasi fossero fregi a se'. Il soggolo oltre a presentare una marcata usura come la cuffia, risulta riparato o rinforzato da un lembo di soggolo cucito manualmente su una parte molto consunta del sottogola. E' proprio il soggolo che mi ha suggerito l'idea di un elmetto da esercitazione perche' diversamente, l'aspetto esteriore sarebbe stato maggiormente curato. Era sicuramente un elmo destinato a restare all'interno di strutture militari. All'interno dell'elmo e' presente una targhetta di carta purtroppo coperta dalla vernice oliva da cui sono riuscito a decifrare solo la parola carabinieri ed a percepire la presenza di numeri, ma vi sono altre parole indecifrabili. Questa targhettina risulta incollata sulla vernice nera, segno evidente di un utilizzo dell'elmetto anche quando era in livrea tutta nera. La presenza del nero tra il primo strato di oliva e il secondo nonche' sui ganci trapezoidali mi induce ad ipotizzare l'uso della livrea nera sui 33 da parte dei carabinieri in epoca postbellica ma non so in quali circostanze: rappresentanza? Ordine pubblico? L'evidenza fotografica comprova l'utilizzo di 33 in oliva (dato il colore chiaro dei 33 nelle foto in bianco e nero) nei servizi di ordine pubblico anche se, almeno in una foto, pare che alcuni carabinieri abbiano 33 oscuri, forse proprio neri. La tentazione di rimuovere la targhetta e' molto forte per poterla analizzare compiutamente ma sino ad oggi ho resistito per amore della integrita' del pezzo. E' sicuramente una targhetta da catalogazione del materiale presente in qualche caserma.
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login



  2. #2
    Moderatore L'avatar di Gertro
    Data Registrazione
    Oct 2010
    Località
    Italia - Puglia
    Messaggi
    3,519
    Una foto reperita nel web che raffigura carabinieri durante un servizio d'ordine a Milano nel 1971. Si notano degli elmetti scuri, forse e' una livrea nera?
    L'immagine poi, reperita nel web, di un fregio metallico da carabiniere per bustina. E' evidente la corrispondenza di questo fregio con quello che compare sul mio 33.
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login



  3. #3
    Moderatore L'avatar di Gertro
    Data Registrazione
    Oct 2010
    Località
    Italia - Puglia
    Messaggi
    3,519
    Sono riuscito a decifrare solo il primo rigo della taghetta: Legione Carabinieri Lombardia. Il soggolo risulta montato al contrario nel senso che risulta fissato con i rivetti all'anello dove invece doveva esservi lo scorrimento. E' evidente il ricondizionamento avvenuto probabilmente in qualche caserma della Lombardia.

  4. #4
    Moderatore L'avatar di Nitro90
    Data Registrazione
    Jan 2012
    Località
    Mantova
    Messaggi
    3,893
    ottima ricerca Gertro! Effettivamente dalla foto sembrano proprio neri, non riusciresti nemmeno a sollevare un po di quell'adesivo? poi potresti metterci una goccia di vinavil ...

  5. #5
    Moderatore L'avatar di Gertro
    Data Registrazione
    Oct 2010
    Località
    Italia - Puglia
    Messaggi
    3,519
    Ciao, la targhetta è incollata sulla livrea nera, e questo è già molto. Non vorrei fare un pasticcio nel tentare di staccarla.

  6. #6
    Moderatore L'avatar di Nitro90
    Data Registrazione
    Jan 2012
    Località
    Mantova
    Messaggi
    3,893
    A ok, se hai la conferma che l'etichetta è attaccata sul nero, questo punto non ha mica senso fare i curiosi.

  7. #7
    Utente registrato L'avatar di adriano
    Data Registrazione
    Mar 2009
    Messaggi
    1,050
    Non so, Gertro, se ti ricordi che in una precedente conversazione tenutasi su un altro Forum, parlando di elmetti in uso presso i CC, di altri colori che non fossero il kaki, un utente molto addentro alle faccende relative all'Arma, fece riferimento ad un episodio accaduto presso la Legione Allievi Carabinieri di Padova dove in occasione del giuramento dei giovani Vicebrigadieri destinati alla Scuola Sottufficiali veniva fatta indossare l'uniforme estiva con giubba e cravatta, anfibi a gambaletto ed elmetto. Fino al 1986 allorché era in uso l'uniforme tropical cachi tutto filò liscio, quando l'anno successivo venne distribuita la nuova uniforme "linea 84" composta da pantaloni blu scuro e camicia azzurra si verificò il problema di armonizzare il colore dell'elmetto 33 in verde NATO...Così in tutta fretta venne dato ordine all'officina di approntare elmetti in blu diplomatico e nero i quali restarono in deposito per parecchia anni solo per questo uso...lo stesso utente aggiungeva anche che probabilmente venne scelto il nero ma che non ne era certo...

    Questo episodio si riferisce alla seconda metà degli anni '80, ma certo il problema di armonizzare le tenute ordinarie turchine, utilizzate però anche in alcune circostanze per servizi armati e di OP, si deve essere presentata a più riprese anche in precedenza...la foto da te mostrata (dove la tinta degli elmetti però a me non pare un nero deciso) e la colorazione iniziale del tuo elmetto (che per la presenza del tipo di fregio si colloca tra il 1951 e il 1969) potrebbero essere la testimonianza di questo tipo di iniziative che pur non rispecchiando il regolamento sembrano seguire un certo buon senso in linea con la tradizione uniformologica dell'Arma...

    D'altro canto potrebbe anche trattarsi di un guscio nero di epoca regia riutilizzato...non è infrequente una continuità operativa nell'ambito degli elmetti CC....

  8. #8
    Moderatore L'avatar di Gertro
    Data Registrazione
    Oct 2010
    Località
    Italia - Puglia
    Messaggi
    3,519
    Ciao Adriano, ti ringrazio per le tue sempre puntuali e profonde osservazioni tecniche e condivido l'ipotesi che questo mio 33 debba inserirsi nel novero dei tentativi avvenuti ancor prima degli anni 80 da parte dei carabinieri e finalizzati ad armonizzare la livrea dell'elmetto con le loro uniformi invernali. Quali potrebbero esssere state le finalita'? Rappresentazioni, ordine pubblico o entrambe? Di certo la foto reperita mostra elmetti scuri e lucidi che si distinguono nettamente dagli altri in presumibile vernice oliva. Almeno nella foto in questione risulta evidente la monocromia dell'elmetto con il resto dell'uniforme. Probabilmente sono stati tentativi limitati e non generalizzati rimessi ad iniziative di singoli comandi, quindi niente di ufficioso. Tra l'altro la generalita' delle foto dei carabinieri reperite mostra sempre elmetti chiari (probabilmente in oliva) sulle uniformi scure. Certo potrebbe trattarsi di un 33 gia' in uso in epoca regia poi sverniciato e riutilizzato sempre nell'ambito dei CC. In ogni caso la livrea nera risulta applicata su una precedente livrea oliva oltre la quale non vi sono tracce di precedenti livree. Il fregio applicato poi e' davvero molto interessante e rende palese come nell'ambito dei CC (e non solo) si utilizzavano diverse tipologie di fregi come riferimento per guarnire gli elmetti in mancanza delle mascherine regolamentari. Mi pare che tu abbia un bel 33 CC con un fregio che non ha rispondenze in quelli noti usati e questo conferma le libere ispirazioni che i nostri amati carabinieri hanno avuto nel fregiare i loro elmetti. Mi piacerebbe studiare maggiormente questo elmetto, ad esempio staccando la targhetta di carta per poterla maggiormente decifrare oppure grattando la vernice frontale per vedere se vi e' un fregio applicato sulla livrea nera od anche sullo strato originario di oliva ma, come sai, mi astengo sempre dal violentare in maniera irreversibile un elmetto. Ciao.

  9. #9
    Utente registrato L'avatar di adriano
    Data Registrazione
    Mar 2009
    Messaggi
    1,050
    Nel leggere i vari passaggi mi era sfuggito che il nero è applicato su un precedente kaki...allora le ipotesi si restringono e credo proprio che l'idea dell'elmetto adattato all'uniforme ordinaria turchina sia la sola plausibile...

    Mi permetto una precisazione relativa alle uniformi dei Carabinieri: tu dici elmetto da portare con l'uniforme invernale...in realtà le uniformi invernali in uso presso i carabinieri dal 1947 al 1976 erano due...una, l'ordinaria, in panno turchino, l'altra, l'uniforme di servizio, in panno kaki/oliva...questa in realtà era l'uniforme utilizzata in prevalenza per i servizi armati, di pattugliamento e di ordine pubblico, ma esistevano circostanze in cui era indossata l'uniforme ordinaria per i servizi armati in panno turchino con o senza cappotto....in questo caso il problema del colore dell'elmetto non era stato risolto dal regolamento(almeno per quanto ne sappia)...

    Quanto all'elmetto in mio possesso cui ti riferivi in effetti si tratta di un elmetto con fregio non ufficiale sovrapposto ad un altro fregio altrettanto non ufficiale, ma diverso...questo elmetto è un altro esempio di livrea non convenzionale essendo ricoperto da un verde marrone cupo molto diverso dal kaki-oliva in uso in quegli anni, e testimonia della "creatività" diffusa in seno all'Arma per quanto riguarda gli elmetti...
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login



  10. #10
    Utente registrato L'avatar di adriano
    Data Registrazione
    Mar 2009
    Messaggi
    1,050
    A proposito di foto dei CC in cui si vedono elmetti con strana colorazione, qui siamo intorno nel 1954...l'elmetto appare scuro e molto lucido...
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login



Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Tag per questa discussione

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •