Pagina 1 di 4 123 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 33

Discussione: Elmetto Mod.30 ceko/spagnolo

  1. #1
    Utente registrato L'avatar di piesse
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    Toscana
    Messaggi
    3,700

    Elmetto Mod.30 ceko/spagnolo

    Questo è un elmetto di produzione ceka denominato Mod.30.
    Fu un elmetto destinato all'esportazione e la Spagna Repubblicana fu uno dei maggiori clienti; quindi le file dell'esercito Repubblicano durante la Guerra Civile ne fecero largo uso; divenendo in parte preda bellica lo si può vedere anche indossato dai Franchisti.
    Alla fine della guerra molti di questi elmetti ancora nei magazzini divennero preda dei vincitori e furono largamente utilizzati per il nuovo esercito spagnolo.
    Questo esemplare porta le caratteristiche insegne del Regimiento Infanteria n.40 Sevilla.

    Si tratta di una unità* dalla lunga storia, che risale addirittura al 1657, cambiando via via nome secondo complicate fusioni con altre unità* o scissioni.
    Comunque, venendo alla storia più recente, diciamo 1847, si assiste alla formazione della struttura quasi definitiva, il Regimiento de Infanteria Sevilla n. 33 costituito da 4 compagnie del Regimiento Castilla più quattro compagnie del Regimiento Extremadura.

    Questa struttura resta pressoché invariata fino al 1931, quando con le riforme della II Republica, l'unità* assorbe il Regimiento Cartagena n.70 e cambia la sua denominazione che resta semplicemente Regimiento Infanteria n. 33, nel contempo trasferendosi di base a Cartagena.

    Nel 1935 ritorna la denominazione precedente, Regimiento de Infanteria n.33 Sevilla, per cambiare ancora, stavolta il numero, nel 1936, divenendo Regimiento de Infanteria n. 34 Sevilla.

    Con quest'ultima denominazione partecipa alla Guerra Civil.
    Alla fine della guerra, nel 1939, si chiamerà* Regimiento de Infanteria n.34, per divenire finalmente Regimiento de Infanteria n. 40 Sevilla nel 1943, nuovamente e definitivamente di guarnigione a Cartagena, e mantenere questo nome fino al 1960, anno del definitivo scioglimento.
    Gli effettivi entrarono a far parte del Agrupacion de Infanteria Mallorca n.13.

    Quindi questo elmetto in questa configurazione dovrebbe rientrare nel periodo che va dal 1943 al 1960.

    Ciò peraltro contrasterebbe con quanto afferma il famoso Joseba Revuelta nel suo sito http://www.cascoscolleccion.com nel quale presenta un elmetto come questo (più bello il suo![]) come uno di quelli usati per la Sfilata della Vittoria a Sevilla nel 1939, poiché in quella data la denominazione n.40 non sarebbe ancora esistita e il Regimiento si sarebbe ancora chiamato n.34.

    Comunque ecco il mio esemplare, purtroppo afflitto da una lunga crepa nel guscio.

    scomparse foto

  2. #2
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jun 2006
    Messaggi
    37,658
    Come per la maggior parte degli elmi che posti,la mia conoscenza è pressochè nulla,ma come ogni volta non posso esimermi dal farti i complimenti per il lavoro di "contorno".L adocumentazione storica che alleghi oni volta,è sempre molto gradita.Grazie ancora Piesse.

  3. #3
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jan 2007
    Località
    ravenna
    Messaggi
    155
    Complimenti per la tua collezione, ti chiedo una curiosità*, hai trovato anche una spiegazione logica per quella crepa ??? ne ho viste su elmi da scavo ma in uno in buone condizioni mai. grazie

  4. #4
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2007
    Località
    Lazio
    Messaggi
    414
    Curiosa l'imbottitura che non sembra cecoslovacca.
    Le ho sempre viste(compreso quello che ho in collezione io)con le striscie di cuoio triangolari molto appuntite e con i classici buchetti.
    Non mi stupirei pero' se in Spagna avessero usato altro:un mio amico ha in collezione uno stupendo ceko mod.30 con imbottitura tedesca...
    Pochi sguardi nobili vedran l'aurora.

    Saluti
    Simone

  5. #5
    Moderatore
    Data Registrazione
    May 2007
    Messaggi
    298
    bravo molto bello anche con quella crepa, forse potrebbe essere l'effetto di una demilitarizzazione anche se non ci sono "traumi" particolari sulla calotta.
    posto le uniche foto che ho di questo esemplare ricondizionato dopo la guerra civile, solita aquila e solita vernice verde oliva. ne ho anche altri due periodo guerra civile ma purtroppo per adesso posso postare solo le poche foto che ho in archivio in questo pc. accontentatevi.

    saludos








  6. #6
    Moderatore
    Data Registrazione
    May 2007
    Messaggi
    298
    per gandalf
    l'imbottitura di quello di piesse è spagnola e si può trovare su molti modelli di elmetti

  7. #7
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2007
    Località
    Lazio
    Messaggi
    414
    Si spagnola...sul momento non l'ho riconosciuta...
    Pochi sguardi nobili vedran l'aurora.

    Saluti
    Simone

  8. #8
    Moderatore L'avatar di Paolo Marzetti
    Data Registrazione
    Nov 2005
    Località
    Italia-New Zealand
    Messaggi
    19,091
    Conosco bene questo pezzo di Piero.Giusta la collocazione nel tempo fatta da Piero per il 40°Rgt Fanteria di Siviglia.Gli appartenenti mantennero gli elmetti ceki M.30 coi fregi indicati fino all'adozione del Modelo Z che fu completata nel 1944.Pertanto l'elmetto in questione e' rimasto in dotazione per un brevissimo periodo e presto ritirato. Sugli elmetti spagnoli, non e' mai esistita la demilitarizzazione:la crepa quasi sicuramente è dovuta ad una caduta dall'alto o all'epoca o in epoca successiva. Un peccato certamente: restano pero' tinta, imbottitura,sottogola e fregi del tutto originali d'epoca. Da notare che non c'è il 'soporte' frontale per il fregio franchista, solo su questi elmetti dedicati al 40° Rgt Fanteria, mai applicato.


    Immagine:

    5,17Â*KB

    [ciao2]PaoloM

  9. #9
    Utente registrato L'avatar di piesse
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    Toscana
    Messaggi
    3,700
    Grazie Paolo.
    Ma allora Joseba Revuelta può aver preso una cantonata?
    Suppongo che oltre che un esperto di elmetti a livello internazionale in genere, nel campo degli Sapgnoli sia la massima autorità*...

    p.s. la tua immagine non mi si apre...

    p.s.2 buone ferie![]

  10. #10
    Moderatore
    Data Registrazione
    May 2007
    Messaggi
    298
    joseba de revuelta perde colpi ormai, guarda che roba ha pubblicato nella stanza degli elmetti m33 itlo-spagnoli, un m33 con i fregi del 40 fanteria con l'aquila frontale che lui dice utilizzato nel 19

Pagina 1 di 4 123 ... UltimaUltima

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato