Pagina 4 di 6 PrimaPrima ... 23456 UltimaUltima
Risultati da 31 a 40 di 57

Discussione: Elmetto Olandese M 23/27 ed M 34

  1. #31
    Utente registrato L'avatar di piesse
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    Toscana
    Messaggi
    3,700

    Re: Richiesta di parere su elmo Olandese

    Per come si presenta, verniciato nero anche all'interno e colore nero come colore d'origine e non sopraverniciatura, è assai probabile, per non dire sicuro, che sia postbellico; il soggolo non è quello standard olandese del periodo bellico, ma di una tipologia insolita.

  2. #32
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Nov 2009
    Messaggi
    128

    Re: Richiesta di parere su elmo Olandese

    Piesse grazie anche del tuo parere , non voglio fare nessuna polemica ,ma ho visto nelle pagine precedenti la risposta che hai dato ad AVIO
    circa elmi olandesi riverniciati, ora ti volevo chiedere perche' pensi che il mio sia stato realizzato nel dopoguerra e non durante l'occupazione
    perche' nella risposta data ad Avio mi sembra che ci siano delle contraddizioni, scusa ma ripeto non vuole essere una polemica ma un approfondimento in un settore del nostro Hobby comune di cui Io sono poco informato, ciao e grazie di nuovo
    P.S. Inoltre volevo avere un altra info circa i liner presenti in questi elmi cioe' ho letto da qualche parte che quelli di colore marrone/rossiccio sono destinati ad elmi di tipo civile mentre quelli di colore nero per elmi di uso militare

  3. #33
    Utente registrato L'avatar di piesse
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    Toscana
    Messaggi
    3,700

    Re: Richiesta di parere su elmo Olandese

    Citazione Originariamente Scritto da emme61
    Piesse grazie anche del tuo parere , non voglio fare nessuna polemica ,ma ho visto nelle pagine precedenti la risposta che hai dato ad AVIO
    circa elmi olandesi riverniciati, ora ti volevo chiedere perche' pensi che il mio sia stato realizzato nel dopoguerra e non durante l'occupazione
    perche' nella risposta data ad Avio mi sembra che ci siano delle contraddizioni, scusa ma ripeto non vuole essere una polemica ma un approfondimento in un settore del nostro Hobby comune di cui Io sono poco informato, ciao e grazie di nuovo
    P.S. Inoltre volevo avere un altra info circa i liner presenti in questi elmi cioe' ho letto da qualche parte che quelli di colore marrone/rossiccio sono destinati ad elmi di tipo civile mentre quelli di colore nero per elmi di uso militare
    Uhm, forse perché Avio mi ha pagato meglio.....

    Scherzi a parte, prima di tutto, sono andato a ricercare il topic che hai citato, sono passati tre anni, e magari anche il sottoscritto nel frattempo ha imparato qualcosa di più, ma soprattutto, siccome in questi elmetti si va a sensazione, quelli di Avio apparivano sopraverniciati e uno di loro era un modello 23/27, quindi un primo modello, avevano i giusti accessori del periodo bellico, in particolare i soggoli, e quindi l'idea di allora fu quella.

    Il tuo ha un soggolo, che ho appurato essere del tipo destinato alla Protezione Civile, e così, a sensazione, mi viene di pensarlo come postbellico, ma naturalmente posso sbagliare.

    Del resto non è che ci sia qualcosa che ci possa dire con certezza se un elmetto di questa tipologia è del 1944 o del 1948, sostanzialmente non era cambiato nulla dal punto di vista produttivo, e non ci sono marchi che aiutano.

    In quanto al colore delle cuffie, sì, dalle notizie che si hanno dovrebbe essere come dici tu, nero per gli elmetti militari, marrone per quelli civili.

    In realtà* comunque sappiamo che la cuffia nera è assai più diffusa, anche sugli elmetti civili.

  4. #34
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Nov 2009
    Messaggi
    128

    Re: Richiesta di parere su elmo Olandese

    Piesse ottimo chiarimento , devo approfondire meglio le mie conoscenze su gli elmi olandesi, ciao e grazie come sempre per i tuoi interventi

  5. #35
    Moderatore L'avatar di Paolo Marzetti
    Data Registrazione
    Nov 2005
    Località
    Italia-New Zealand
    Messaggi
    19,068

    Elmetto Olandese M 23/27 ed M 34

    nl.gif


    Questo argomento mi e' stato sollecitato da un paio di collezionisti di elmetti.
    Come distinguere al colpo d'occhio un M.23/27 (detto anche M.28 Nieuw Model)
    da un M.34 olandese ? Senza tanti preamboli né tante parole, che spesso si perdono, posto le foto:
    Un M.23/27:

    Un M.34:

    I due elmetti a confronto: a sx l'M.23/27 e a dx l'M.34


    Si notano le differenze sulla piegatura delle falde laterali, che sull'M.34 è piu' pronunciata.
    Tutto qui
    . Attualmente si possono trovare entrambi sia nella versione verde oliva con fregio ovale degli Orange, oppure anche neri senza fregio o blu scuro , con decal della Polizia.
    Molto piu' rari quelli della Marina sia con decal che con fregio metallico.
    E poi esistono altre varianti (KNIL ed M.38 ]ma questo e' un altro argomento.
    PaoloM
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login



  6. #36
    Moderatore L'avatar di coloniale
    Data Registrazione
    Mar 2008
    Località
    Ducato di Parma - Emilia Romagna -
    Messaggi
    4,858

    Re: Come distinguere un M.23/27 da un M.34 olandese

    grazie dell'utile topic Paolo
    una domanda :come quotazioni sul mercato sono simili o uno costa notevolmente più dell'altro ? nel senso che magari qualche venditore possa "spacciare" un modello per un altro solo per lucrarci sopra...
    ciao Nicola
    "coloniale"

    SUMMA AUDACIA ET VIRTUS!

  7. #37
    Moderatore L'avatar di Paolo Marzetti
    Data Registrazione
    Nov 2005
    Località
    Italia-New Zealand
    Messaggi
    19,068

    Re: Come distinguere un M.23/27 da un M.34 olandese

    Io sono anni che non ne acquisto piu' e quindi non conosco il mercato attuale.Comunque so che l'M.23/27 verde oliva con fregio ovale nero degli Orange è piu' raro rispetto all'M.34
    analogo. PaoloM

  8. #38
    Moderatore L'avatar di coloniale
    Data Registrazione
    Mar 2008
    Località
    Ducato di Parma - Emilia Romagna -
    Messaggi
    4,858

    Re: Come distinguere un M.23/27 da un M.34 olandese

    grazie
    ciao Nicola
    "coloniale"

    SUMMA AUDACIA ET VIRTUS!

  9. #39
    Moderatore L'avatar di Paolo Marzetti
    Data Registrazione
    Nov 2005
    Località
    Italia-New Zealand
    Messaggi
    19,068

    Elmetti olandesi della Marina

    nl.gif

    Posto alcune foto. Non facili a trovarsi. PaoloM
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login



  10. #40
    Moderatore L'avatar di squalone1976
    Data Registrazione
    Nov 2009
    Località
    GENOVA
    Messaggi
    5,794
    Belli mai visti dal vivo, e sarà difficile vederli...........

    ChM
    Virgo fidelis Usi ubbidir tacendo e tacendo morir

    Non nobis domine, non nobis, sed nomini tuo da gloriam

Pagina 4 di 6 PrimaPrima ... 23456 UltimaUltima

Tag per questa discussione

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •